il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

"Incidenti"

(6 Novembre 2010) Enzo Apicella
Esplode la Eureco di Paderno Dugnano: sette operai feriti, quattro rischiano la vita. In Puglia tre morti sul lavoro nell'ultima settimana

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • E' uscito il n. 113 di Alternativa di Classe
    (19 Maggio 2022)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Di lavoro si muore)

    ORA, LABORA E CREPA!

    (29 Settembre 2021)

    10 morti di lavoro in 36 ore

    ora, labora e crepa!

    ....E di' che ce tenevi tanto
    a quer lavoro sacrosanto.
    Prima disoccupato, poi 'gni tanto,
    speranno d'entra' fisso come 'n tormento.

    Te doveva realizza',
    nobbilita',
    o puramente fatte campa',
    quer diritto
    che t'ha fatto
    diventa' matto.

    Tanto c'hai sperato,
    co' ansia aspettato.

    Pe' lui quant' hai girato,
    'e domanne c'hai presentato,
    concorsi e selezioni affrontato.

    Poi, finarmente, entrato.
    Fisso, sistemato.

    Tanto te sei affaticato,
    ma hai gioito.
    Te sei ritenuto fortunato,
    er futuro tuo, programmato.

    Poi, cor tempo quarcosa è annato storto,
    troppa stanchezza,
    poca sicurezza,
    te sei ritrovato morto.

    'A cariera hai terminato,
    sott' 'a 'na pressa o furminato,
    steso, sotterato!

    Sur corpo tuo martoriato
    ciascuno 'a parte sua ha recitato.

    Li colleghi t'hanno ricordato,
    l'azienda 'na corona t'ha mannato,
    'a magistratura l'inchiesta ha avviato,
    'r sindacato pe' 'n oretta ha scioperato,
    ''r prete nell'omelia t'ha predicato.

    Er becchino t'ha seppellito.

    Pe' te che da solo te ne sei annato,
    'n posto s'è liberato.

    Avanti 'n antro schiavo der lavoro salariato.

    Pino ferroviere

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «Di lavoro si muore»

    Ultime notizie dell'autore «Pino Ferroviere»

    2123