il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Italian comics

Italian comics

(12 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Stato e istituzioni:: Altre notizie

Grottaferrata. Aggressione al simbolo PCI inutile vigliaccata

(29 Maggio 2022)

Dichiarazione di Nicola Casubolo, candidato sindaco comunista

pci marino 2

“Non abbiamo grandi mezzi e cerchiamo di far conoscere la nostra proposta, per Grottaferrata e, più in generale, quella politica ed ideale dialogando, accettando inviti a confronti, distribuendo il nostro programma e affiggendo manifesti. – così racconta Nicola Casubolo, commentando il gesto offensivo di qualche fascistello locale che ha deturpato la propaganda comunista -. Sull’accaduto che non può essere relegato a bravata. Ed è un errore etichettarla come amarcord. Intendiamoci, a noi non fa né caldo né freddo il subire attenzioni da quattro cialtroni che agiscono come topi nottetempo. E’ sbagliato però far passare il messaggio che sia una reazione vintage. Perché una forte ideologia c’è ed imperante (anche se morente) ed è il capitalismo. – continua Casubolo - Quello stesso che regge le sorti del Paese, che regge le sorti della UE piegata agli USA e alla NATO, che rispondono agli interessi di una unica classe: quella padronale. Il capitalismo appunto, che depreda beni di popoli interi e che, all’occorrenza utilizza i cialtroni violenti e fa guerre per procura (il riferimento ad Azov, al governo Ucraino e al burattino Zelensky, non è affatto casuale). Ebbene, più in piccolo, qualunque fascistello intravveda una opposizione a tutto ciò, ed a Grottaferrata ci siamo noi del Partito Comunista Italiano, si sente “a gratis” di potersi mettere a servire i padroni buoni. Possono farlo in versione “politica” e per questo la Meloni, finta oppositrice di Draghi, vestirà questi panni anche nella sua visita a Grottaferrata; o possono farlo in versione “vigliaccata” deturpando la falce e martello simbolo di difesa dei lavoratori e della libertà conquistata in Italia dal nazifascismo. Comunque sia, - conclude il candidato Sindaco comunista - occorre prendere atto, per capire in che tempo viviamo, non virtuale ma reale, che c’è una ideologia capitalista che vuole attuare il pensiero unico (Destra, PD, M5S e compagnia cantando) e c’è chi, con mille errori (si vedano le inutili divisioni) grazie alla ideologia comunista è capace di una proposta totalmente alternativa. Il PCI a Grottaferrata, con l’impegno a farci comprendere rappresenta questo, anche in assenza evidente di qualunque altra alternativa vera.”.

Trasmesso da Maurizio Aversa

1431