il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Libro verde

Libro verde

(26 Agosto 2010) Enzo Apicella
"The Negro Motorist Green Book" era la guida che permetteva ai Neri di viaggiare negli Usa segregazionisti utilizzando le poche strutture (mezzi di trasporto, alberghi, ristoranti, negozi...) che non negavano loro l'accesso.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

PCI aderisce a campagna #AggiungetemiAllaLista. Libertà virale

La campagna ideata da Sara Reginella, giornalista e documentarista dopo lo "scandalo" Corriere della sera-Copasir

(15 Giugno 2022)

Nessuno deve avere paura di esternare un punto differente dal Governo. A cominciare dalla questione armi per Ucraina .

Il PCI a sostegno della campagna promossa da Sara Reginella, giornalista e documentarista, attraverso l’hashtag #AggiungetemiAllaLista, motto di solidarietà che vi invitiamo a condividere, affinché in futuro nessuno debba avere paura di manifestare il proprio pensiero o debba temere nel raccontare fatti, testimoniando un'altra verità o semplicemente esternando un punto di vista non allineato alla propaganda osteggiata dall’Occidente e dal governo Draghi. Viviamo in un paese in cui chi si oppone all’escalation bellica, chi sponsorizza soluzioni diplomatiche e politiche, chi è contrario all’invio di armi in Ucraina viene schedato e inserito in una lista, pubblicata dal Corriere della Sera, dopo un’azione incredibilmente diligente e solerte dei Servizi Segreti, che dovrebbero occuparsi di questioni ben più serie.
In una vera e propria debacle culturale indegna in cui esiste e si amplifica la demonizzazione di chi discute e non si piega a un modello di comunicazione unidirezionale il PCI si schiera unitamente e massivamente dalla parte di tutti coloro che cercano di fare il proprio lavoro in libertà, con onestà intellettuale, senza vincoli, diktat e forzature da parte dell’informazione liberale e che rischiano di essere “marchiati a fuoco” e di subìre seri danni sul piano lavorativo e nel contesto sociale.

maurizio aversa

3292