il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Mani bianche

Mani bianche

(23 Dicembre 2010) Enzo Apicella
Manifestazioni in tutte le città contro il decreto Gelmini

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(La controriforma dell'istruzione pubblica)

In memoria di Giuliano De Seta insorgiamo senza se e senza ma per la sicurezza dei giovani e dei lavoratori!
Lotta non lutto!

L’ennesima vittima sul lavoro di quest’anno è un ragazzo di 18 anni di Venezia. È stato travolto da una lastra di metallo nel suo quarto giorno di PCTO

(17 Settembre 2022)

Sale a tre il numero di ragazzi morti nello svolgimento di questi percorsi per le competenze. Il tema della sicurezza sul lavoro richiede un’immediata convergenza del movimento studentesco con quello operaio.
Giuliano De Seta,18 anni, è morto ieri 16 settembre a Noventa di Piave (VE) al suo quarto giorno di stage lavorativo. Link da lavocedellelotte.it: https://www.lavocedellelotte.it/2022/09/17/venezia-18enne-muore-in-stage-lavorativo-insorgiamo-per-la-sicurezza-dei-giovani-e-dei-lavoratori/

Giornale murale di classe del 2017.
L’alternanza scuola-lavoro non è un semplice modello di lavoro gratuito, è uno strumento di disciplinarismo distruttivo - trasformare la scuola–azienda del capitalismo putrescente in un cardine di sapere collettivo.

Il 13 ottobre 2017 decine e decine di migliaia di studenti professionali e liceali del triennio finale degli istituti superiori si sono riversate sulle piazze di un gran numero di città (si parla di una settantina) per protestare, dopo due anni di sperimentazione all’ingresso nel terzo anno 2017-2018, contro l’“alternanza scuola lavoro” innalzando cartelli e striscioni «no allo sfruttamento», «no al lavoro gratis»... (File PDF) link: https://www.rivoluzionecomunista.org/images/archivio/documenti/supplemento-murale/Mu636-15-11-17.pdf

RIVOLUZIONE COMUNISTA

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «La controriforma dell'istruzione pubblica»

1267