il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

I ricchi

I ricchi

(18 Dicembre 2009) Enzo Apicella
A Copenaghen la 15° Conferenza ONU sul Clima

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Sciopero globale per il clima: appuntamento a Pistoia

(20 Settembre 2022)

Scegliere tra partiti e politici che abbiano a cuore il nostro futuro

fff pistoia

Il 23 Settembre 2022, Fridays for Future proclama il prossimo Sciopero Globale per il Clima; per questo Fridays For Future Pistoia invita tutt* in Piazza San Francesco alle ore 9:00, perché con le elezioni alle porte le piazze piene diventano lo strumento democratico più efficace. Scendere in piazza a due giorni dalle elezioni significa chiedere soluzioni decisive e definitive, scelte drastiche e radicali per salvare il nostro pianeta dalla crisi che stiamo affrontando e che andrà solo peggiorando se gestita in questo modo.

Se è vero che il voto è la massima espressione della democrazia, è pur vero che senza rappresentanza anche questo diritto viene privato del suo valore. Scendere in piazza il 23 Settembre significa rifiutare questa logica e chiedere che ci venga data la possibilità di scegliere tra partiti e politici che abbiano a cuore il nostro futuro.

Stiamo da anni sperimentando un disinteresse più o meno diffuso nei confronti della politica dettato anche, ma non solo, da una frattura tra paese reale e paese legale che ha portato una crescente sfiducia da parte dei cittadini nei confronti delle istituzioni . Noi non vogliamo questo. Noi crediamo nella politica attiva e fattiva, nella politica che si occupa della “polis”, della comunità, per questo abbiamo redatto un “Agenda Climatica” dove analizzando costi e coperture abbiamo creato un programma climatico efficace ed efficiente che tenga conto non solo della crisi climatica ma anche di quella sociale.

Ogni forma di discriminazione verrà amplificata dalle crisi economica, energetica, alimentare e migratoria causate dai disastri ambientali moltiplicati dall’aumento di temperatura. Per questo sarà necessaria una nuova politica che si riavvicini ai bisogni dei cittadini e che attui una transizione ecologica che stravolga l’intero paradigma che fa coincidere il benessere con la ricchezza e lo sviluppo con lo sfruttamento.

Non possiamo più accettare che gli allarmi della comunità scientifica non vengano ascoltati, che la crisi climatica venga chiamata “maltempo” dai media, che le persone perdano posti di lavoro con la scusa della transizione ecologica, che la dipendenza da fonti energetiche fossili porti sul lastrico famiglie intere. “per questo, per altro. per tutto” il 23 settembre torneremo in piazza.

Time’s up, join the fight. FFF Pistoia

i ragazzi e le ragazze di Fridays For Future Pistoia

4240