">

IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o56083

 

CUNEO, M.E.C. SPA: SCIOPERO DI TUTTI I REPARTI PRODUTTIVI PER L’INTERA GIORNATA DEL 16 GIUGNO 2023

(15 Giugno 2023)

usi cuneo

La scrivente Segreteria provinciale Intercategoriale di Cuneo, a nome e per conto della tutela degli interessi economici salariali e normativi della forza lavoro utilizzata nei vari servizi presso stabilimento “M.E.C. SPA” e del personale a tempo indeterminato e determinato, comunica la mobilitazione sindacaleper i seguenti motivi:
- per la PIENA, COMPLETA APPLICAZIONE e attuazione, delle disposizioni in materia di SALUTE E SICUREZZA SUL-DEL LAVORO (art. 2087 c.c. e norme di cui al D. Lgs. 81/2008) compresa la fase di prevenzione/adeguamento dei rispettivi DVR e DUVRI, con informazione, addestramento e formazione del personale dipendente, compresa l’ottemperanza in materia di RLS.
- Orario di lavoro: richiesta di immediata effettuazione di turni programmati comprensivi di inizio e fine servizio.
- Ferie e permessi: richiesta di immediata cessazione di retribuzione mensile di periodi di “ferie/permessi non goduti” non effettivamente goduti dai lavoratori.
- Pause: richiesta di godimento nel rispetto della normativa.
- Pausa pranzo: richiesta di godimento nel rispetto della normativa.
- Buoni pasto: richiesta di erogazione dei buoni pasto, arretrati compresi, di importo intermedio, concordabile in sede di eventuale trattativa, tra € 5,00 e € 10,00 cadauno.
- 13^ e 14^ mensilità: richiesta di retribuzione nei cedolini paga riferiti ai mesi di competenza previsti dalla normativa.
- Banca ore: richiesta di immediata cessazione dall’applicazione.
- Accordo aziendale di flessibilità datato 09-06-2021 sottoscritto da altra O.S. e RSU: richiesta di immediata cessazione dall’applicazione.
- Retribuzioni mensili: richiesta di pagamento nei termini previsti dalla normativa.
- Varie ed eventuali.

A fronte di rifiuto Aziendale (derivante dal confronto con la ns. O.S. degli ultimi mesi) circa le criticità sopra indicate ed in relazione all’impatto sugli ambienti di lavoro tra cui: ritmi e orari di lavoro, rispetto mansionari da adeguare per eventuali maggiori compiti assegnati al personale, ripristino di diritti normativi nei periodi di lavoro utile a garantire adeguati organici e un riequilibrio dei carichi di lavoro per verificamisure di tutela salute e sicurezza nonché di rispetto ritmi e pause di lavoro del personale utilizzato, DURANTE LA FASE DI STATO DI AGITAZIONE SINDACALE, SARANNO ATTIVATE FORME DI MOBILITAZIONE e di SENSIBILIZZAZIONE SOCIALE (assemblee, presidi, volantinaggi informativi, sit in, …..), sui motivi della protesta e dell’attività sindacale tramite lo stato di agitazione, finalizzato a responsabilizzare l’Amministrazione di “MEC SPA”, come datore di lavoro o come committente, a provvedere in modo efficace, razionale, pianificato e non in fase “emergenziale”, alla soluzione, delle varie problematiche sopra descritte, come priorità.


USI – Cuneo offre assistenza e consulenza a tutti i lavoratori dipendenti “M.E.C. Spa” iscritti e non. Per maggiori informazioni affrettatevi a contattare la Sede - Federazione Provinciale di Cuneo. Contatti usi.cuneo@gmail.com

USI Federazione Cuneo

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Flessibili, precari, esternalizzati»

Ultime notizie dell'autore «UNIONE SINDACALE ITALIANA USI»

699