">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Il bestiario

Il bestiario

(12 Agosto 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

SITI WEB
(Palestina occupata)

Gaza: i terribili numeri del genocidio al 2 giugno

(3 Giugno 2024)

Qui di seguito i terribili numeri, al 2 giugno, dell’operazione-genocidio messa in atto a Gaza dallo stato di Israele, con il totale sostegno di Stati Uniti, Italia, Unione europea, e l’altrettanto piena complicità dei paesi arabi rimasti a guardare lo “spettacolo”. La fonte è l’autorità di Gaza. STOP THE GENOCIDE NOW! (Red.)

fosse comuni

- 240, i giorni della guerra genocida

- 3.247, i massacri commessi dall’esercito di occupazione
- 46.439, i martiri e le persone scomparse

- 10.000, gli scomparsi

- 36.439, i martiri arrivati negli ospedali

- 15.438, i bambini uccisi

- 32, i bambini morti a causa della malnutrizione e della disidratazione

- 10.231, le donne uccise

- 498, i martiri nel personale medico

- 70, gli uccisi appartenenti alla Protezione Civile

- 147, i giornalisti uccisi

- 7, fosse comuni causate dall’occupazione all’interno degli ospedali

- 520, i martiri recuperati da sette fosse comuni all’interno degli ospedali

- 148, i centri di accoglienza presi di mira dall’occupazione “israeliana”

- 82.627, i feriti (uomini e donne)

- il 70% delle vittime sono bambini e donne

- 17.000, i bambini rimasti senza i loro genitori, o uno dei loro genitori

- 11.000, i feriti che per essere curati devono andare all’estero

- 10.000, i malati di cancro che corrono il rischio di morte, e hanno bisogno di cure.

- 1.095.000, sono i colpiti da malattie infettive a seguito dello sfollamento

- 20.000, i casi di infezione virale da epatite dovuta allo sfollamento

- 60.000, le donne incinte a rischio, per mancanza di accesso all’assistenza sanitaria

- 350.000, i pazienti cronici a rischio a causa della prevenzione dell’assunzione dei farmaci

- 5.000, gli arresti nella Striscia di Gaza durante la guerra genocida

- 310, gli arresti di personale sanitario

- 20, i casi di arresto di giornalisti, i cui nomi sono noti

- 2 milioni, gli sfollati nella Striscia di Gaza.

- 192, le sedi governative distrutte dall’occupazione

- 109, le scuole e le università completamente distrutte

- 318, le scuole e le università parzialmente distrutte
- 604, le moschee completamente distrutte

- 200, le moschee parzialmente distrutte

- 3, le chiese prese di mira e distrutte dall’occupazione

- 88.300, le unità abitative completamente distrutte dall’occupazione

- 303.000, le unità abitative parzialmente distrutte dall’occupazione

- 78.000, le tonnellate di esplosivo sganciate dall’occupazione sulla Striscia di Gaza

- 33, gli ospedali messi fuori uso dall’occupazione

- i centri sanitari che l’occupazione ha messi fuori uso

- 160, le istituzioni sanitarie prese a bersaglio dall’occupazione

- 131, le ambulanze prese di mira dall’occupazione

- 206, i siti archeologici e del patrimonio artistico distrutti dall’occupazione

- 33 miliardi di dollari, le perdite iniziali dirette della guerra di sterminio nella Striscia di Gaza

**The Government Media Office publishes an update on the most important statistics related to the brutal “Israeli” war on the Gaza Strip on Sunday, June 2, 2024**

- (240) days since the genocidal war.

- (3,247) massacres committed by the occupation army.
- (46,439) martyrs and missing persons.

- (10,000) are missing.

- (36,439) martyrs who arrived in hospitals.

- (15,438) child martyrs.

- (32) children died as a result of malnutrition and dehydration.

- (469) martyrs who arrived in hospitals.
- (10,231) martyred women.

- (498) martyrs of medical staff.

- (70) martyrs from the Civil Defense.

- (147) martyred journalists.

- (7) Mass graves caused by the occupation inside hospitals.

- (520) martyrs were recovered from seven mass graves inside hospitals.

- (148) shelter centers targeted by the “Israeli” occupation.

- (82,627) wounded and injured.

- (70%) of the victims are children and women.

- (17,000) children live without their parents or one of them.

- (11,000) wounded people need to travel for treatment abroad.
- (10,000) cancer patients face the risk of death and need treatment.

- (1,095,000) are infected with infectious diseases as a result of displacement.

- (20,000) cases of viral hepatitis infection due to displacement.

- (60,000) pregnant women are at risk due to a lack of access to health care.

- (350,000) chronic patients are at risk due to the prevention of taking their medications.

- (5,000) cases of arrest from the Gaza Strip during the genocidal war.

- (310) cases of arrest of health personnel.

- (20) cases of the arrest of journalists, whose names are known.

- (2) million displaced people in the Gaza Strip.

- (192) government headquarters were destroyed by the occupation.

- (109) schools and universities were completely destroyed.

- (318) schools and universities were partially destroyed.

- (604) mosques were completely destroyed.

- (200) mosques were partially destroyed.
- (3) Churches targeted and destroyed by the occupation.

- (88,300) housing units were completely destroyed by the occupation.

- (303,000) housing units were partially destroyed by the occupation.

- (78,000) tons of explosives were dropped by the occupation on the Gaza Strip.

- (33) hospitals were taken out of service by the occupation.

- (55) health centers that the occupation took them out of service.

- (160) health institutions targeted by the occupation.

- (131) ambulances were targeted by the occupation.

- (206) archaeological and heritage sites destroyed by the occupation.

- (33) billion dollars, the direct initial losses of the war of extermination on the Gaza Strip.

June 2, 2024

Il Pungolo rosso

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Palestina occupata»

2078