il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

OGM

ogm

(21 Settembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Pordenone: Allarmi son Nazisti!!!

Lezioni di neonazismo all'hotel Moderno

(23 Marzo 2002)

Oggi 23 marzo, a pochi passi da qui, si svolge il convegno intitolato: "GIUSTIZIALISTI, FORCAIOLI, PERSECUTORI DEL PENSIERO: LA PSICO-POLIZIA E LA REPRESSIONE NEL TRIVENETO" Organizzato dalla fantomatica "associazione culturale" VFS: nomignolo che nasconde in realtà IL GRUPPO NEONAZISTA VENETO FRONTE SKINHEAD, responsabile di "amichevoli" aggressioni razziste, incitamento all'odio razziale, pestaggi, spedizioni punitive contro rom, omosessuali, "comunisti di merda" (categoria in cui inseriscono chiunque non la pensi come loro).

I relatori che ci illumineranno sul reale significato della parola giustizia sono:

Il Prof. PAOLO SIGNORELLI, caporedattore del periodico "Giustizia giusta", che nasce dal "comitato vittime dell'ingiustizia" creato per difendere quattro naziskin responsabili di una violenta aggressione (X giorni d'ospedale) nei confronti di un musicista antirazzista e minacce di morte verso la sorella e la compagna dello stesso.

L'avvocato EDOARDO LONGO coordinatore provinciale dell'associazione per il diritto e la giustizia "Enzo Tortora", nonché difensore dei camerati pordenonesi responsabili 1. dell'accoltellamento di Dida Shamir, un migrante marocchino, presso Bolzano: tre settimane di ospedale; più fortunato un suo connazionale "semplicemente" pestato a sangue. 2. del massacro notturno del 23 settembre 2000, vittime due ragazzi (colpevoli di aver partecipato ad una festa in grava a Cordenons), uno dei quali con mandibola e setto nasale fratturati e col rischio di perdita totale della vista è stato ricoverato per 20 giorni. 3. Numerose altre aggressioni "minori", la lista sarebbe troppo lungaS

Tutti i fatti sono avvalorati da molte testimonianze, ma per l'avvocato Longo rimangono "fatti ancora oscuri per i quali i suoi assistiti sarebbero stati accusati ingiustamente" (Messaggero Veneto del 22/03/2002).

Dulcis in fundo PALMARINO ZOCCATELLI, coordinatore regionale della solita associazione "Enzo Tortora": oltre a ciò, il nostro Palmarino aderisce all'apparentemente innocua associazione "Famiglia e civiltà" che identifica l'omosessualità con la pedofilia, che minaccia di morte persone colpevoli solamente di organizzare attività a favore degli immigrati, che in un'intervista apparsa su "L'Unità", a nome dell'associazione "SACRO ROMANO IMPERUM" (sic) auspica "il ritorno al concetto imperiale della sacralità del potere, che viene direttamente da Dio", Integralista cattolico, il nostro lamenta la crisi della Chiesa, colpevole "del dialogo con il mondo e le altre religioni" ed afferma: "la Santa Inquisizione? Certo che ci va bene. Sarebbe utilissima anche oggi per valutare la pericolosità sociale di forme religiose deviate" (chi la pensa diversamente da lui?).

Questi loschi figuri lavorano a braccetto con gruppi come Forza Nuova ed individui del calibro di Franco Freda (inquisito per la strage di Piazza Fontana) ed Amos Spiazzi (condannato per la strage alla Questura di Milano del maggio 1973). Di quale giustizia ci possono mai parlare ??

SABATO 23 MARZO ore 16:00
in piazzetta Cavour a PORDENONE
presidio ANTIFASCISTA

CSOA Gatanegra (PN)
via fiammegialle 1 PORDENONE
http://www.ecn.org/gatanegra
gatanegra@ecn.org

Condividi questo articolo su Facebook

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Il saccheggio del territorio»

Ultime notizie dell'autore «CSOA Gatanegra (PN)»

23069