il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Movimento    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

  • 18 Ottobre 2019 - Mestre (VE)
    Contro lo sfruttamento del lavoro e della natura, contro repressione e militarismo, per un fronte di lotta anti-capitalista

SITI WEB

Archivio notizie:: Altre notizie

L’America Latina progressista si confronta con Cuba e con la sinistra europea.

(25 Ottobre 2005)

Si terrà a Roma il 31 ottobre e il 1° Novembre il primo Forum Internazionale dedicato a “Cuba e America Latina : l’alternativa possibile”. Studiosi legati alle esperienze sociali e politiche latinoamericane si confronteranno con esponenti politici ed intellettuali vicini alla sinistra europea per discutere quali insegnamenti trarre dal fatto che all’inizio del XXI° Secolo il “Cuore progressista del mondo batta in America Latina” e non più in Europa dove il viraggio verso il liberalismo caratterizza gran parte dei partiti socialdemocratici. Al contrario, in America Latina si assiste ad una crescita dei movimenti sociali contro il liberalismo che hanno portato – dopo la Rivoluzione Cubana – a nuove esperienze come quelle in Venezuela, a governi progressisti in Brasile, Uruguay, Argentina e a movimenti sociali importanti in Bolivia, Ecuador, Messico, Colombia.

Al forum – organizzato dal Comitato 28 giugno in collaborazione con la rivista Nuestra America - parteciperanno autori come Ricardo Antunes (Brasile) e Hosea Jaffe (storico militante antiapartheid in Sudafrica), Henry Veltemeyer (Canada) già conosciuti per le loro opere al pubblico italiano, gli studiosi cubani Esteban Morales Domingues e Hugo Pons Duarte, il coordinatore nazionale dei circoli bolivariani del Venezuela Dozthor Zurlent, ed ancora gli spagnoli Diego Guerrero e R. Rico, Remi Herrera (La Sorbona, Parigi) e Francisco Dominguez (Centro Studi sull’America Latina di Londra); lo statunitense James Cockroft. Per l’Italia ci saranno i docenti universitari Luciano Vasapollo e Raul Mordenti, il teologo Giulio Girardi ed altri. La politica sarà rappresentata dai responsabili esteri del PRC (Amato), del PdCI (Venier), dai deputati Mauro Bulgarelli (Verdi) e Luciano Pettinari (DS).

I lavori, che cominceranno alle ore 14.00 di lunedì 31 ottobre e proseguiranno tutta la mattinata di martedì 1 Novembre, si terranno a Roma presso l’aula magna dell’Università Valdese in via Pietro Cossa 40. E’ un appuntamento da non perdere per chi ha a cuore una riflessione non formale sulle sorti delle forze progressiste nel mondo.

Roma, 15 ottobre

Comitato 28 giugno
Info: www.cuba28giugno.org

7202