il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Il predellino

Il predellino

(29 Marzo 2011) Enzo Apicella
Guerra in Libia. Videoconferenza tra Obama, Merkel, Cameron, Sarkozy. Il governo italiano non è invitato

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Solidarietà ai Comunisti di Boemia e Moravia

(13 Dicembre 2005)

Il Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia (Italia) si unisce alle voci di protesta che si stanno levando in tutta Europa contro la campagna di criminalizzazione dei comunisti in atto nella Repubblica Ceca.

Nella Repubblica Ceca è in atto una feroce campagna anticomunista:

1) si equiparano i crimini del nazismo ed i "crimini del comunismo", perseguendo penalmente chi li nega;
2) è in atto una fortissima campagna contro il Partito Comunista di Boemia e Moravia KSCM (uno dei più forti dell'arco parlamentare);
3) il Governo della Rep. Ceca, con delle motivazioni evidentemente falsate, cercherà dimettere fuori legge la Gioventù Comunista Ceca - KSM - a partire dal 31/12/2005.

I giovani compagni del KSM stanno facendo circolare un appello in cui chiedono di reagire a livello internazionale contro questo tentativo di criminalizzare il movimento comunista nella Repubblica Ceca, di esprimere solidarietà al KSM e di mandare le proteste contro questo attacco che non ha precedenti al governo della Repubblica Ceca.

Per il coordinamento delle iniziative a sostegno del KSM si può fare riferimento su Yassir - leskimo1917 @ yahoo.it - dei Giovani Comunisti / area Essere Comunisti del PRC. Si stanno valutando le seguenti iniziative:
1) lanciare una campagna di raccolta firme, chiedendo l'adesione di: istituzionali, giuristi, intellettuali, ... contro l'ipotesi di messa al bando del KSM.
2) Organizzare una serie di iniziative (volantinaggi, conferenze stampa, ... ) davanti alle sedi della Rep. Ceca in Italia (ambasciata, consolati, uffici ... ) che trovate sul link internet contenuto nell'appello (riportato qui sotto).
3) se possibile, promuovere un sit-in di protesta, davanti l'ambasciata a Roma.

Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Il polo imperialista europeo»

Ultime notizie dell'autore «Coordinamento nazionale per la Jugoslavia»

7557