il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Pace, lavoro e libertà

Pace, lavoro e libertà

(16 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Manifestazione nazionale della FIOM

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Contratto Metalmeccanici)

Rifondazione da pieno sostegno alla lotta dei metalmeccanici

L’Unione si schieri con il sindacato e Montezemolo la smetta di soffiare sul fuoco.

(13 Gennaio 2006)

Le iniziative di lotta messe in campo oggi dai lavoratori e dalle lavoratrici metalmeccaniche sono andate molto bene. Chi pensava di fiaccare il movimento tirando per le lunghe le trattative è quindi stato sconfitto. Sarebbe bene perciò che la pratica del rinvio che una parte degli industriali della categoria, spalleggiati da Montezemolo e da Confindustria, sta praticando, finesse. Altrimenti è del tutto evidente che i lavoratori saranno obbligati a radicalizzare di molto le forme di lotta per poter ottenere il rinnovo del contratto.

Montezemolo, che in questi mesi, a parole, si è atteggiato a uomo del dialogo, dovrebbe quindi smetterla di incentivare la radicalizzazione dello scontro sociale, anche perché è del tutto evidente che i problemi dell’industria metalmeccanica italiana non dipendono per nulla dai livelli salariali o da una scarsa flessibilità degli orari.

Per questo Rifondazione Comunista auspica che nei prossimi giorni si riesca a chiudere un buon contratto, con buoni aumenti salariali e senza ulteriori flessibilità dell’orario e inviata l’Unione a pronunciarsi chiaramente a favore delle richieste delle organizzazioni sindacali. Nel caso in cui le trattative non portino i frutti sperati, il PRC sarà a fianco dei lavoratori e delle lavoratrici metalmeccaniche e sosterrà tutte le lotte che questi decideranno di mettere in campo

Roma, 9/1/2006

Paolo Ferrero, responsabile economia e lavoro della segreteria nazionale del PRC

4057