il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Solidarieta’ con il Fronte Popolare di Liberazione della Palestina

(16 Marzo 2006)

“Abbiamo assistito in queste ore all’ennesima azione di guerra da parte del governo israeliano contro il popolo palestinese e la stessa Autorità Nazionale. Questa volta è stato preso d’assalto il carcere di Gerico, nonostante la presenza di operatori internazionali. Le immagini di uomini umiliati e costretti a svestirsi prima di essere presi in consegna dai militari bastano da sole a testimoniare la barbarie di questa azione, contribuendo, se mai ve ne fosse bisogno, a complicare ulteriormente le relazioni con l’intero mondo arabo.

L’obiettivo di questa azione terroristica era il Segretario del Fronte Popolare di Liberazione della Palestina, compagno Ahmed Saadat, già incarcerato, che aveva sostituito alla guida del Fronte Abu Ali Mustafa, eliminato in uno dei tanti omicidi mirati ordinati dalle autorità di occupazione. Il destino di Saadat non sarà purtroppo diverso da quello di Barghouti e delle altre migliaia di prigionieri politici detenuti nelle carceri israeliane.

Voglio ribadire ancora una volta e con forza il diritto del popolo palestinese ad avere uno stato degno di questo nome e pienamente sovrano, elemento, questo, che contrasta con l’attuale politica del governo di Tel Aviv, deciso a costruire il Muro dell’Apartheid ed a persistere nell’occupazione di tanta parte dei territori palestinesi.

Anche per questo manifesteremo sabato a Roma. Mi aspetto una ferma condanna di questo episodio anche da parte delle altre forze dell’Unione e, in particolare, di Prodi”.

Roma, 15 marzo 2006

Claudio Grassi
coordinatore nazionale di "Essere Comunisti"

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Siamo tutti palestinesi»

Ultime notizie dell'autore «Claudio Grassi»

5920