il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

I maro' tornano...

I maro' tornano...

(22 Marzo 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il nuovo ordine mondiale è guerra)

Jugoslavia: il primo tassello di una destabilizzazione che porta al "Nuovo Ordine Mondiale"

(24 Marzo 2006)

Sette anni fa, il 24 marzo 1999, iniziava la cosiddetta "Guerra del Kossovo" cioè 78 giorni di incessanti bombardamenti, durante i quali su città e campagne piovvero "bombe intelligenti" . proiettili all'uranio colpirono case, ospedali, scuole, cimiteri, chiese, strade, ponti, ferrovie, parchi nazionali, stazioni radiotelevisive, fabbriche autogestite, raffinerie, industrie chimiche. provocando morti e feriti tra la popolazione civile, compromettendo in modo irreversibile l'ambiente e quindi la salute delle generazioni attuali, e di quelle future.

Anche l'Italia fu responsabile di questa aggressione: dalle basi militari sul territorio italiano partivano gli aerei con il loro carico di morte, piloti italiani guidavano i bombardieri, soldati italiani caricavano le bombe all'uranio..

Non esistono "Guerre Umanitarie" : Rifondazione Comunista fu, anche allora, contro la guerra.

L'aggressione Nato è stato il momento culminante di un'opera di penetrazione e disgregazione sul piano economico, politico e militare, portata avanti per molti anni contro la Jugoslavia, che non si è ancora conclusa.

Il 25 aprile 1999, mentre le bombe all'uranio cadevano sull'Europa, gli Stati Uniti imposero agli altri governi dell'Alleanza ( senza neppure sentire il bisogno di sottoporlo al voto dei vari Parlamenti ) il nuovo Statuto NATO, in base al quale il Patto Atlantico ha perso, anche sul piano formale, ogni giustificazione difensiva, per diventare a tutti gli effetti un'alleanza finalizzata a sostenere militarmente gli interessi dell' Occidente ovunque nel mondo ..

Da questo, alla Guerra Infinita, il passo è stato breve !

Quali furono le cause del conflitto nei Balcani, al di là della propaganda della NATO ?
Quali i possibili sviluppi del problema "dell'indipendenza del Kossovo e del Montenegro?
Quali prospettive, dopo la morte di Slobodan Milosevic nel carcere del tribunale speciale dell'Aja, istituito "ad hoc" per attribuire ad una parte sola tutta la responsabilità del conflitto nei Balcani?

Ne parliamo insieme, per ricordare ed analizzare dove questa guerra ha portato l'umanità :

Venerdì 24 Marzo 2006 - ore 20,30 -
Sala Quartiere Porto via dello Scalo 21


con:
Enrico Vigna - Associazione SOS Yugoslavia
Marcello Graziosi - segreteria Prc Emilia Romagna
Sergio Coronica - Comitato Cittadino Contro la Guerra
Tiziana Z. Lofranco - Antropologa Collaboratrice Rivista Giano

Coordina: Orsola Mazzola - Prc Bologna

Prc - Federazione di Bologna
prcbologna@fastwebnet.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Ultime notizie dell'autore «Partito della Rifondazione Comunista»

5815