IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o7359

 

Un’altra vittima della violenza fascista!

(3 Settembre 2006)

Esprimiamo tutto il nostro dolore e la nostra rabbia per l’omicidio fascista di Renato Biagetti, accoltellato la mattina del 27 agosto scorso a Focene (Roma). Renato, vicino al centro sociale romano Acrobax, è stato aggredito e ucciso all’uscita da un chiosco sulla spiaggia, dove aveva partecipato a una serata di musica reggae. Gli assassini sono due fascisti locali, uno dei quali figlio di un brigadiere dei carabinieri. Hanno colpito con sette coltellate chi era incompatibile con la loro ideologia di sfruttamento, sottomissione e morte.
Ancora una volta, i mass media hanno liquidato la vicenda come “una rissa tra balordi”, seguendo lo stesso schema già usato per l’omicidio di Dax a Milano. Gli stessi mass media che sono pronti a incitare alla caccia all’immigrato per ogni episodio di criminalità, tacciono sulle violenze dei fascisti. E come potrebbe essere altrimenti, se pensiamo che questi ultimi sono solo una delle manifestazioni del clima di guerra generato, all’interno della società, dal sistema imperialista in crisi. “Sovversivi”, “estremisti dei centri sociali”, “terroristi”, “immigrati clandestini”, “barbari islamici” sono il nemico interno a cui dare la caccia e su cui convogliare il malessere sociale, poco importa se poi a colpirli siano gli organi repressivi dello stato o direttamente vigliacchi squadristi.
L’infame omicidio di Renato, dunque, non può che rafforzarci nella nostra convinzione di lottare con ogni mezzo necessario contro i fascisti e contro il sistema capitalista che li produce e a cui sono asserviti. Solo così questo sangue, così come quello di Dax e di tutti i caduti antifascisti, non sarà stato versato vanamente, ma sarà linfa della riscossa degli oppressi contro gli oppressori.

CON RENATO NEL CUORE, ORA E SEMPRE ANTIFASCISMO MILITANTE!

Collettivo Propaganda del foglio Rivoluzione
rivoluz@libero.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Ora e sempre Resistenza»

Ultime notizie dell'autore «Foglio comunista “Rivoluzione”»

7775