il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Auguri

Auguri

(24 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

FS: alcune ragioni per scioperare !

Ancora una volta in lotta, per tenere alta l’attenzione sul profondo sfascio in cui versa la nostra ferrovia.

(3 Dicembre 2006)

Percorre una strada infima e pericolosa, contro la quale abbiamo da anni urlato, manifestato scioperato, ma della quale purtroppo non si vede la fine.

Non ci piace in tal senso la lettera che il nostro A.D., ing. Moretti, ci chiede di collaborare e di “…adottare tutte le soluzioni in grado di contenere le spese…”. No, caro A.D., lei non vuole chiedere questo ai ferrovieri. Lei ha fatto la prima mossa per il rinnovo del contratto dicendo chiaramente che non c’è niente per nessuno! Ma questo noi lo rigettiamo in toto! Vogliamo un rinnovo contrattuale che sia finalmente decoroso nella parte economica e trasparente in quella normativa.

Come mai, ing. Moretti, non ci ha spiegato perché non sono stati ancora riassunti i ferrovieri di Report?

Perché non ha parlato degli ultimi morti in ferrovia, operai dell’infrastruttura, morti in servizio nel mese di novembre?

Giornalmente ognuno di noi da sempre compie il proprio dovere, e lo stato in cui si trova FS ha i suoi responsabili in coloro che hanno:

• autorizzato decine e decine di assunzioni per dirigenti dall’esterno;
• commissionato centinaia di consulenze per studi e progetti utili solo ad elargire, in gran parte, “tangenti” al potere politico ed economico;
• percorso, infischiandosene dello sviluppo aziendale, unicamente la strada dei tagli e del risparmio sul personale, strangolando di fatto l’offerta e i servizi che FS può e deve offrire.

Va di modo dare numeri, cifre che spiegano la situazione oggi di Fs. Ci permettiamo di farlo anche noi, dando alcune cifre sul perché il 2 e 3 dicembre sciopereremo:

- TRE: gli operai FS morti a novembre senza che nessuno abbia detto alcunché!
- TRE: i ferrovieri di Report non ancora reintegrati sul proprio posto di lavoro;
- UNMILIARDOSETTECENTOMILIONI di euro: il deficit accumulato grazie alla perizia e sapienza della dirigenza FS;
- CINQUE, SEI, SETTE O …MILIONI DI EURO: versati sul conto corrente dell’ing. Catania per i brillanti risultati conseguiti;
- UNDICI i mesi dai quali è scaduto il contratto FS senza che nessuno si ricordi del suo rinnovo.

Altri ne potremmo elencare, ma crediamo che bastino per affermare e convincerci che tutti dobbiamo aderire allo sciopero del 2/3 dicembre!!

SCIOPERIAMO COMPATTI DALLE 21.00 DEL 2 ALLE 21.00 DEL 3 DICEMBRE.

Roma 2 dicembre 2006

SULT – Sindacato Unitario Lavoratori Trasporti

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Diritto di sciopero»

Ultime notizie dell'autore «Sindacato Unitario Lavoratori Trasporti»

8146