il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Sanremo: sosteniamo la lotta dei dipendenti AMAIE e del servizio ristorazione della Casinò S.p.a.

(5 Dicembre 2006)

Il Movimento costitutivo del Partito Comunista dei Lavoratori di Sanremo, lancia un appello alla cittadinanza, alle forze sindacali e a quelle politiche sensibili ai temi del lavoro. "Chiediamo sostegno alle lotte dei dipendenti AMAIE e del servizio ristorazione della Casinò S.p.a. - scrive il movimento - affinché si converga unitamente ad una piattaforma di rivendicazioni contro l’attuale Giunta, che con rigore ha perseguito fino al loro completamento tutte quelle politiche avviate in precedenza dalle destre, che hanno favorito le privatizzazioni delle società pubbliche e le esternalizzazioni di esse, riprendendo a minacciare i più elementari diritti del lavoro e consentendo ai titolari delle società appaltatrici del Comune di ripiegare sulla stipulazione di contratti a tempo determinato per aumentare i loro guadagni, privando i lavoratori di contributi, giorni-ferie e malattia, di diritti sindacali e di un salario dignitoso. La trasformazione delle società pubbliche in società partecipate e/o per azioni, ha determinato un aumento dei costi delle tariffe dei servizi da esse erogati, l’aggravarsi delle loro perdite e la precarizzazione della situazione occupazionale". Queste le rivendicazioni del movimento:

- la difesa del diritto alla tutela del posto di lavoro;
- la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari, ponendo fine alla mercificazione del lavoro funzionale agli interessi di tutte le societa’ appaltatrici del comune;
- la riconversione delle societa’ partecipate e/o per azioni in societa’ interamente pubbliche e condanna totale dei vari cda che hanno messo a repentaglio i diritti dei lavoratori e che hanno indebitato le aziende sotto la loro gestione, non presentando, mai, inoltre, alcuna relazione per rendere pubblica alla cittadinanza le diverse situazioni di crisi;
- dimissioni dell’attuale giunta guidata da borea che si e’ resa promotrice di politiche contro i lavoratori e a favore dello sperpero del denaro pubblico.

Lunedì 04 Dicembre 2006

Carlo Alessi (sanremonews)

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Lavoratori di troppo»

Ultime notizie dell'autore «Partito Comunista dei Lavoratori»

3184