il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Decreto "salva - Italia"

Decreto

(6 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Call center e lotta di classe)

Sciopero nazionale nel gruppo Vodafone Omnitel

Venerdì 8 novembre 8 ore di sciopero per ogni turno

(3 Novembre 2002)

La grandissima partecipazione alle assemblee, in corso in questi giorni in tutta Italia, conferma la linea sindacale di forte opposizione alle decisioni aziendali di invalidare il riferimento del contratto nazionale metalmeccanico e tutti gli accordi di gruppo.

L'ampio consenso dei dipendenti Vodafone ad estendere, nelle prossime settimane, la protesta anche attraverso nuove forme di mobilitazione è già un chiaro segno di disapprovazione a quanto operato dai vertici di Vodafone Omnitel.

Nel frattempo prosegue il tentativo di alimentare confusione e tensione da parte della Direzione aziendale diffondendo comunicati e-mail per sostenere le parziali verità (o le quasi bugie?) a supporto delle nuove scelte di gestione della "forza lavoro" che, dal 1° gennaio 2003, faranno perno sull'accentuata flessibilità consentita dal combinato disposto del CCNL telecomunicazioni e dalla riscrittura e rinegoziazione degli accordi aziendali disdettati.

Invitiamo tutte le lavoratrici ed i lavoratori, nei prossimi giorni, a non rimanere in silenzio tutte le volte che qualcuno cercherà di spiegare i vantaggi di rinegoziare da zero, magari con i sindacati confederali e dei telefonici che nulla hanno vissuto della storia del lavoro di questi 8 anni, contratti ed istituti disdettati. RISPONDETE NO GRAZIE!

Nel frattempo si è conclusa Venerdì scorso, al Ministero del Lavoro, la tormentatissima e anacronistica procedura obbligata dalla recente normativa provvisoria sullo sciopero nei pubblici servizi. La pressante e vincolante richiesta del Ministero, di spostare ulteriormente la data di effettuazione dello sciopero, è stata da noi accolta e pertanto la data definitiva è stata fissata per

VENERDÌ 8 NOVEMBRE

con presidi sotto le principali sedi Vodafone Omnitel e presso i principali Spazi Omnitel aeroportuali e cittadini.

Le Segreterie Nazionali convocano infine, nei giorni successivi allo sciopero, il Coordinamento Nazionale di Gruppo allo scopo di discutere la prosecuzione della difficile vertenza.

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Call center e lotta di classe»

4899