il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

The Idiot

The Idiot

(10 Luglio 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • E' USCITO IL NUMERO 100 DELLA RIVISTA PROSPETTIVA MARXISTA
    (21 Giugno 2021)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (No basi, no guerre)

    Verso il convegno "Disarmiamoli - per una rete nazionale contro le basi della guerra e la militarizzazione della societa' "

    Bologna, 10 - 11 Febbraio 2007

    (5 Gennaio 2007)

    Come preannunciato, stiamo lavorando alla realizzazione di un convegno nazionale per verificare la possibilità della costruzione di una "rete"di attivisti, organismi territoriali e gruppi sociali contro il crescente militarismo della politica estera ed interna italiana.

    Il convegno si terrà a Bologna al Centro Katia Bertasi in via Fioravanti,14 (quartiere Navile - A pochi passi dalla Stazione Centrale).

    La sala contiene 130 posti e c'è un parcheggio interno. Le/I compagne/i di Bologna stanno provvedendo a tutti gli aspetti logistici.

    C'è una proposta di svolgere il convegno su due giorni, il 10 febbraio ed eventualmente l'11.

    Una decisione in tal senso dipende dalla disponibilità e partecipazione delle varie realtà territoriali.

    Intanto vi inviamo una prima proposta di argomenti e temi da sviluppare:

    a) finanziaria 2007: l'aumento delle spese militari come volano dell'economia di guerra italiana;

    b) basi e servitù militari:territori occupati dalla guerra;

    c) Le strategie USA-NATO per il XXI secolo: trasformazioni e ruolo di una alleanza globale ;

    d) scenari di guerra nel Mediterraneo: le missioni militari e il ruolo dell'Italia nell'Europa superpotenza;

    e) le aspettative del movimento pacifista e la necessità di un rinnovato movimento contro la guerra;

    f) l'ideologia del militarismo bipartisan: la costruzione del consenso e il ruolo dell'informazione.

    Siamo ai preliminari: c'è bisogno di suggerimenti, contributi, proposte e volontà di partecipazione.

    Li aspettiamo da tutte le realtà contattate in questi mesi per la realizzazione dell'incontro.

    COMITATO NAZIONALE PER IL RITIRO DEI MILITARI ITALIANI

    6054