il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Solidarietà agli operai della Terim in lotta contro i licenziamenti

(24 Maggio 2007)

Gli operai della INNSE iniziative sono solidali con gli operai della Terim che stanno scioperando in difesa del proprio posto di lavoro.

Quello che sta succedendo alla Terim è comune alla maggioranza degli operai.

I padroni hanno fatto profitti a dismisura e ora spinti della concorrenza, trasferiscono le produzioni in paesi dov'è oggi è più conveniente il rapporto tra produzione e salario.

I padroni non hanno nessun tipo di giustificazione oggettiva, al di sopra delle parti, sono solo i loro interessi che contano e per questi schiacciano gli operai.

Con il nostro lavoro manteniamo un'intera società e sono solo i padroni responsabili della crisi dell'industria.

Hanno costruito una società piramidale sulle spalle degli operai pagando con una parte del nostro lavoro, quadri, quadretti, capi e sottocapi, oltre i manager e gli azionisti, ed ora decidono di spostare le produzioni in altri paesi a loro più convenienti, sostenendo che è troppo alto il prezzo della forza lavoro.

Ma il salario degli operai è rimasto invariato in questi anni.
Altri si sono ingrassati mentre gli operai tiravano la cinghia, quindi è giusto rifiutare qualsiasi licenziamento mascherato con CIGS o mobilità.

Per queste motivazioni siamo solidali con gli operai della Terim e li invitiamo a resistere, per loro e per noi, per tutti gli operai che sono stati licenziati e messi in mezzo ad una strada in questi anni.

Per qualsiasi forma di sostegno concreto siamo disponibili ad attivarci.

La rsu della INNSE presse

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Lavoratori di troppo»

Ultime notizie dell'autore «RSU INNSE Presse»

5137