il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

L'Italia tripudia la guerra

L'Italia tripudia la guerra

(5 Novembre 2010) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...)

La carovana contro la guerra per la pace e il disarmo a Forlì

(27 Maggio 2007)

Un vivace corteo di 400 manifestanti, composto per la stragrande maggioranza da giovani, ha accolto l'arrivo della carovana contro la guerra per la pace e il disarmo. La manifestazione dal centro di Forli è arrivata fino davanti alla caserma militare De Gennaro (base operativa delle truppe italiane di intervento rapido per la NATO).

Il corteo è stato apprezzato dalla cittadinanza, con numerose dimostrazioni di sostegno da parte dei cittadini forlivesi che vedevo attraversare il corteo colorato per le vie della città.

Diversi striscioni e bandiere, quelle della pace, di Disarmimoli, dell'RDB-CUB, movimento per il Partito Comunista dei Lavoratori, Emergency, anarchiche e del Coordinamento studentesco Iskra di Bologna. Segnaliamo un colorato spezzone del gruppo Food Not Bombs, che hanno davanti alla caserma militare organizzato banchetti dove oltre a diffondere materiale antimilitarista, hanno preparato pietanze vegane.

Gli slogan del corteo oltre a riaffermare la volontà di liberare la romagna dalle basi militari, si sono diretti contro le campagne di guerra del governo Prodi. Si è riaffermata la volonta di costruire una grande manifestazione NO WAR contro la guerra senza se e senza ma per il 9 giugno a Roma per dare il "benvenuto" a Bush.

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

3336