il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Buone nuove

Buone nuove

(9 Febbraio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(No basi, no guerre)

Report carovana nord-est

(21 Maggio 2007)

Carovana nord-est tappa del 19 maggio

La carovana contro la guerra, per il disarmo e la pace, è partita da Trieste il 19 maggio ospite di una tavola rotonda contro il porto nucleare, a cui era presente anche una televisione triestina. I carovanieri hanno illustrato la piattaforma della carovana sottolineando l’importanza dell’indipendenza del movimento contro la guerra da tutti quei governi che votano la guerra, la finanziano e inviano truppe. Nel pomeriggio la carovana si è spostata a Pordenone ospitata dall’ assemblea generale del comitato VIA LE BOMBE, aderente alla carovana. Il comitato ha dato alla carovana uno striscione che arriverà fino a Roma, sul quale verranno apposte tutte le firme delle situazioni che la carovana toccherà. Durante l’ assemblea è stato fatto il punto sulla causa che il comitato ha intentato contro il governo degli Stati Uniti per la presenza di ordigni nucleari nella base di Aviano. Il dibattito si è poi aperto e sono state fatte varie riflessioni sulle prospettive del movimento contro la guerra e sulle prossime scadenze. Il comitato ha intenzione di proseguire l’attività antimilitarista sul territorio che non si esaurisce con l’utilizzo degli strumenti giuridici. La ripresa di un’ attività fatta di presidi, momenti di approfondimento, controinformazione e l’importanza di tessere relazioni con altre strutture simili è stata messa in risalto. Vari intervanti hanno inoltre posto l’attenzione sull’importanza della partecipazione alla manifestazione NO WAR del 9 giugno a Roma, in occasione della venuta di Bush.

Carovana nord-est tappa del 20 maggio
La mattina del 20 il furgone della carovana accompagnato da macchine e biciclette si è recato davanti alla base di Aviano. Qui, grazie al comitato VIA LE BOMBE, si è svolto un presidio durante il quale si sono raccolte le firme per la petizione contro lo scudo antimissilistico sono stati fatti vari interventi dal microfono e sono state illustrate le due leggi di iniziativa popolare:la legge sulla desecretazione degli accordi militari e sulla chiusura delle servitù militari e la legge sul disarmo atomico. Era presente Rai Tre regionale. Erano inoltre presenti compagni che stanno girando un video sulle servitù militari. La carovana è poi ripartita. A risentirci alla prossima tappa!

lidia per
la carovana contro la guerra per la pace e il disarmo (nord-est)

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «No basi, no guerre»

2888