IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o9359

 

Perfetti Van Melle, stabilimento di Lainate: per aspettare, non c’è più tempo…

(3 Luglio 2007)

Lavoratrici e lavoratori della Perfetti Van Melle,
come è noto a Voi tutti, la situazione relativa all’organizzazione del lavoro, all’ambiente, ai ritmi e al rapporto tra responsabili e maestranze, ha toccato livelli di sopportazione ormai insostenibili.

Tutto ciò è determinato dall’assenza sistematica di chi dovrebbe tutelare i nostri interessi e dal comportamento autoritario della direzione.

La Rsu non è in grado né di interpretare i problemi e i bisogni dei lavoratori, né di relazionarsi con la dirigenza: la dinamica dei rapporti sindacali aziendali, purtroppo, è irrimediabilmente compromessa.

D’altra parte, questa Rsu è specchio del comportamento del Sindacato esterno, il quale agisce senza proporre soluzioni alternative, assecondando soltanto le decisioni dell’azienda.

Un Sindacato che rinuncia alla lotta, ha smesso la sua funzione!

E’ chiaro che qualunque realtà imprenditoriale beneficerebbe di questo contesto: a maggior ragione ne beneficia la Perfetti Van Melle che punta ad una flessibilità selvaggia.

Questa flessibilità si manifesta concretamente nella pressione psicologica che viene esercitata quotidianamente sugli operai da alcuni capi, inadeguati ad un ruolo che richiederebbe maggiore professionalità e sensibilità.

Siamo convinti che queste parole esprimano un malcontento comune e diffuso; e nella stessa misura siamo convinti che nuove soluzioni possono, devono essere trovate.

…dei lavoratori

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Diritti sindacali»

33790