il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La fatalità dominante

La fatalità dominante

(26 Novembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • DALLA TORNATA ELETTORALE DEL 20/21 SETTEMBRE UTILI INDICAZIONI PER LA BORGHESIA
    Corsa contro il tempo per l'instaurazione di un "governo forte"
    (23 Settembre 2020)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Di lavoro si muore)

    Ma che festa e'?????

    (7 Agosto 2007)

    Il Presidente della Polo Nautico di Viareggio, ha organizzato, questa sera, una festa per presentare le sue imbarcazioni, Fipa e Maiora, appena varate.

    Questa festa dovrebbe essere di tutti. Un riconoscimento a quanti, con il proprio lavoro, realizzano inbarcazioni di lusso.

    MA CHE FESTA E’ quando questi prodotti da copertina sono realizzati violando la salute dei lavoratori?

    Come si puo’ far festa nel luogo in cui sei mesi fà è morto un giovane di 23 anni - Joubert Tomphson - per mancanza di sicurezza, cadendo da un ponteggio?

    Da allora poco è cambiato. Si continua a lavorare in condizioni di insicurezza, con uno sfruttamento selvaggio dei lavoratori degli appalti: si lavora con un orario disumano che spesso supera le 10 ore giornaliere, senza mensa, costretti a mangiare un panino per strada, a volte senza uno spogliatoio per cambiarsi, con una doccia per lavarsi e magari bisogna attendere dei mesi o addirittura “fare a botte” o minacciare di darsi fuoco insieme alla barca per essere pagati.

    Non stiamo parlando di un cantiere nel sud del mondo dove ci si azzuffa per un tozzo di pane, ma di Viareggio, della Polo Nautica, delle barche di cuio vorremmo invece andare tutti orgogliosi.

    Cosa avete da festeggiare?

    Non è con questo modo di lavorare che si puo’ sviluppare e rendere piu’ competitiva la nautica: non è cosi’ che si assicura un futuro a Viareggio!

    I lavoratori chiedono uno sviluppo di qualita’ capace di valorizzare il lavoro, la storia e la tradizione doi Viareggio, salvaguardando i diritti, la salute e la dignità di chi lavora, evitando di paingere altri Joubert.

    QUESTA SI CHE SAREBBE UNA FESTA!

    Ai cancelli della Polo Nautica, è stato pertanto organizzato da FIOM/ CGIL - Camera del Lavoro Versila un “picchettaggio” , presenti anche le RSU e il Vice PResidente del Senato Milziade Caprili

    Letizia Tassinari

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «Di lavoro si muore»

    Ultime notizie dell'autore «Letizia Tassinari»

    3113