il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

F35

F35

(7 Gennaio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(No basi, no guerre)

Tutt* a Vicenza contro la costruzione della nuova base usa!

Tra una settimana il via al festival

(1 Settembre 2007)

Manca una settimana all'inizio del Festival No Dal Molin; il sei settembre, infatti, aprirà i battenti l'area attrezzata dai volontari del Presidio in Via M.T. di Calcutta a Caldogno.

Ad aprire la dieci giorni di spettacoli e iniziative Luca Bassanese e Bracco e i giaguari; sul palco eventi del festival sono attesi anche, tra gli altri, l'Osteria Popolare Berica, gli Assalti Frontali e gli Eas Rodeo. Spettacoli teatrali, proiezioni di film e documentari ed animazioni completano il programma culturale.

Molti, ma tutti legati alla vicenda Dal Molin, i temi trattati nel tendone dibattiti: si affronteranno questioni come la militarizzazione dell'Europa e le conseguenze delle strutture militari sui beni comuni e sulle risorse naturali; ci sarà spazio per una visione di genere della vicenda Dal Molin che, fin dall'inizio, ha visto le donne protagoniste; e si parlerà di crisi della rappresentanza, un elemento che è diventato lampante nel vicentino.

Il 9 settembre, inoltre, è in programma l'incontro del Patto nazionale di Mutuo Soccorso, un patto che raggruppa le tante comunità che in ogni parte d'Italia difendono il territorio ed i beni comuni dalla costruzione di opere devastanti; durante l'assemblea si discuteranno le prossime iniziative in programma e ci si confronterà anche

sulle iniziative nazionali contro la realizzazione del Dal Molin da organizzare nei prossimi mesi.

Tra i tanti ospiti ci sarà anche Alex Zanotelli che aveva già incontrato i vicentini prima della grande manifestazione del 17 febbraio. L'incontro con il padre comboniano è previsto nel pomeriggio del 14 settembre. Tra gli altri, arriveranno a Vicenza anche Don Gallo e Don Albino Bizzotto.

Il programma, dunque, sta assumendo giorno dopo giorno la sua forma definitiva. Nel frattempo al tendone del Presidio si discutono le azioni dirette contro l'inizio dei lavori; l'otto settembre è prevista l'apertura del campeggio, per ospitare quanti giungeranno a Vicenza da tutta Italia, mentre le manifestazioni più importanti sono programmate negli ultimi giorni della mobilitazione, ovvero il 13, 14 e 15 settembre.

per info sui campeggi http://www.nodalmolin.it/II/200709/camping.html

Vicenza, 31agosto 2007

Presidio Permanente No Dal Molin

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «No basi, no guerre»

Ultime notizie dell'autore «Presidio Permanente "No dal Molin"»

3007