IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o984

 

Vicenza: Tutti liberi e giustizia per Carlo

"I giudici decisero di strappare tutti i fiori, ma non fermarono la primavera"

(6 Dicembre 2002)

E' ormai un'interminabile catena, il cui unico scopo sembra proprio quello di insabbiare la verità, di offuscare quello che è realmente accaduto un anno fa a Genova.

Chiunque si è trovato là nel luglio scorso ha chiaramente capito che qualcosa di molto grave stava accadendo, in occasione del G8 sono stati sospesi i diritti fondamentali di tutti i cittadini.

Ed ora per impedire di lavorare per "un altro mondo possibile", si susseguono gli attacchi al movimento: prima di Firenze le perquisizioni ai compagni dei Cobas, tre giorni dopo gli arresti dei compagni del Sud Ribelle, ora la richiesta di archiviazione dell'omicidio di Carlo Giuliani ed i provvedimenti restrittivi richiesti dalla procura di Genova nei confronti di altri 23 compagni.

Dobbiamo tenere sempre alta l'attenzione, continuare ad indignarci, vogliamo giustizia per Carlo; vogliamo sapere che gas sono stati usati alle manifestazioni del 20 e 21 luglio; vogliamo sapere chi ha dato l'ordine di sparare, di picchiare, di insultare, di massacrare di botte all'interno della scuola Diaz e della caserma Bolzaneto.

VOGLIAMO LIBERI TUTTI I COMPAGNI ARRESTATI!

Hasta siempre

Collettivo Spartakus

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Verità e giustizia per Genova»

Ultime notizie dell'autore «Collettivo Spartakus (Vicenza)»

7462