il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Commenti    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Il Big Bang e un mito dell'uomo mistico e meccanicistico

(19 Novembre 2009)

Purtroppo ancora oggi si ritiene che l'universo sia nato da una grande esplosione, poichè si è dato inizio allo spazio vuoto, dopo l'esperimento di Michelson e Morley. Con tale esperimento l'etere di fondo o l'energia orgonica di Wilhelm Reich, è morta grazie a un errato modo di proseguire prima di tutto dello scienziato, rivestito di "Corazza Caratteriale", come ha dimostrato Reich. Bisogna che lo scienziato sia prima di tutto in contatto con la vita, per dare alla ricerca una nuova osservazione che spazzi via il mito del Big Bang, che è il risultato di osservazioni dettate proprio da un sentire mistico e meccanicistico, che ha prodotto solo deviazioni e distorsione sul concetto di realtà. Il vuoto non esiste, perchè se esistesse il vuoto non ci sarebbe assolutamente l'universo materiale, ma una semplice verità come questa, viene distorta dalla religione quanto dalla scienza, in quanto espressioni della stessa malattia emozionale, che l'uomo da sempre esprime senza averne consapevolezza. Chi vuole saperne di più. Legga il mio libro "Siamo Dio oltre Fede e Scienza". http://www.ilmiolibro.it

Bruno Franchi

4350