IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c6:o3919

 

Più prevenzione, più prudenza, più sicurezza

(19 Dicembre 2009)

Senza scomodare le tragedie nazionali come quelle di Piacenza o di Viareggio, anche in ferrovia sono ormai troppe le occasioni per morire. Per salvare la vita a Giovanni Passante, investito due mesi fa da un treno a Parco Leonardo, sarebbe bastata una rete metallica che impedisse l’attraversamento dei binari in una stazione concepita in modo da “indurre in tentazione”. Altrettanto, ci si aspetterebbe maggiore attenzione ed insistenza sulla sicurezza sul lavoro da parte delle Ferrovie. C’è anche da dire che (anche se, a quanto mi risulta, non è il caso del povero Bruno Pasqualucci) vedere ferrovieri che traversano abitualmente i binari non è un’educazione né alla prevenzione né alla legalità; dispiace dirlo, altrettanto vale per la Polfer, pronta a multare passeggeri incoscienti ma, ahimè, non altrettanto a dare l’esempio, come possiamo frequentemente vedere alla stazione Ostiense o a quella di San Pietro. La sicurezza, sulla strada come in ferrovia, è un dovere di tutti.

Andrea Ricci
Comitato Pendolari Maccarese - Palidoro

4738