il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Commenti    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

CONDIVIDO IN PIENO

(14 Agosto 2010)

Aprezzavo Vendola e pure Bertinotti per le loro parole anzi li vedevo come esempi da seguire. Oggi non più.
Questi novelli Giuda non possono pretendere di fare ancora gli apostoli dopo aver crocifisso la sinistra Comunista.
I loro discorsi e le loro dotte analisi affascinano ancora, ma dopo quello che ci hanno fatto, mi legherò all'albero maestro come Ulisse per non seguire ancora il canto delle sirene.
Milito in Rifondazione e nella FIOM e da qui spero di poter ripartire. Non condivido le critiche a Cremaschi che mi pare il più credibile ed onesto oggi sulla piazza, avendo anche rifiutato la segreteria di Rifondazione che gli veniva offerta.
Ci servono leader come lui o come Ferrero che non sono malati di protagonismo.
Ma ancora di più ci servono mezzi economici e mediatici, senza cui oggi ma anche ieri non si può fare efficacemente politica. Ma il discorso sarebbe lungo.
Un saluto a pugno chiuso, compagno Pietro.

Giuseppe Bellanova

20630