il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

No Tav

No Tav

(4 Dicembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(La Val di Susa contro l'alta voracità)

La Val di Susa contro l'alta voracità

(338 notizie dal 1 Novembre 2005 al 7 Dicembre 2018 - pagina 9 di 17)

Val di Susa: nuovi blitz dei No Tav, PD e PDL incitano alla repressione

Man mano che le iniziative del movimento contro l’alta velocità si intensificano e diventano più incisive, cresce il nervosismo di chi, nel mondo politico, sponsorizza la ‘grande opera’. Questa mattina i militanti No Tav hanno lasciato il campeggio-presidio di Chiomonte per scendere a Susa e continuare l’operazione di coinvolgimento diretto della popolazione,...

(26 Luglio 2011)

Claudia Cucco, Marco Santopadre – Radio Città Aperta

Haidi Giuliani con i No Tav, «il G8 di Genova è qui»

«Oggi il G8 di Genova è qui»: così Haidi Giuliani, mamma di Carlo ucciso da un carabiniere durante la manifestazione No global del 2001, che ieri è intervenuta a un'assemblea nel campeggio No Tav a Chiomonte, dove proseguono le proteste contro la costruzione della linea dell’Alta Velocità. «Carlo - ha aggiunto Haidi Giuliani tra gli applausi della...

(25 Luglio 2011)

DirittiDistorti

Pinerolo: No Tav all’arrivo del Tour de France

Pinerolo, 20 luglio. In folto gruppo di No Tav ha accolto con bandiere e cartelli l’arrivo della tappa Tour de France. Non è stato facile. I manifestanti arrivati con il treno da Torino sono stati fermati e identificati dai carabinieri ai giardinetti della stazione: alcuni sono stati inseguiti persino al bar. Ad un ragazzo della zona, pescato da solo da due agenti in borghese a bordo...

(22 Luglio 2011)

Federazione Anarchica Torinese - FAI

No Tav. L’assedio e la ruspa

Sabato 15 luglio, Baita Clarea. Una bella giornata ci saluta sin dal mattino. La banda di “Torino&Cintura sarà dura” arriva alla spicciolata: ci sono anche un paio di operai Fiat in sciopero. Siamo armati di tutto punto: fischietti, pentole e coperchi, un amplificatore portatile, tre megafoni. In mattinata facciamo un po’ di giri. La Baita è ancora un’oasi,...

(16 Luglio 2011)

Violenza o Giustizia? Brevi note a partire dalla giornata del 3 in Val di Susa

Lunedì 4, all'indomani delle manifestazioni in Val di Susa, a proposito della Tav un articolo in prima pagina su La Stampa sosteneva che non bisogna andare troppo per il sottile riguardo le distinzioni tra manifestanti buoni e cattivi, violenti e non, quando questi in comune rivendicano un linguaggio ed un'impostazione da guerra civile. Perchè la democrazia, ci ricorda l'autore riprendendo...

(14 Luglio 2011)

Hugo Stiglitz

Val di Susa con il sangue agli occhi

Filo spinato, blindati, cellulari, perimetri escludenti, recinzioni, truppe di indifferenza: questo è lo "stato della repressione" che abbiamo visto in Val di Susa. Disciplinati ordinano: c'è la crisi, devi pagarla; c'è lo sviluppo, devi inginocchiarti e se serve, devi anche perirne. Nei giorni successivi allo sgombero della Maddelena del 27 giugno e della guerriglia seguente,...

(12 Luglio 2011)

CSA Kavarna, Cremona

Val Susa. Domenica resistente

Domenica 10 luglio, baita No Tav nei boschi della Val Clarea. Sin dal mattino numerosi No Tav si incontrano alla casetta: vengono raccolti altri sacchi di porcherie lasciate dalle truppe di occupazione. In giornata tre No Tav con un camioncino vanno a recuperare e caricare i sacchi neri riempiti il giorno prima dai volontari No Tav che hanno risposto all’appello per la pulitura dei boschi alla...

(11 Luglio 2011)

Federazione Anarchica Torinese - FAI

Domenica 3 luglio 2011: No Tav - la valle che resiste

Esprimiamo piena solidarietà militante a tutto il popolo No Tav e agli abitanti della Val di Susa, in particolar modo a chi ha manifestato il proprio dissenso contro la realizzazione di questa "grande opera" ed è rimasto ferito o è stato arrestato durante la mobilitazione di domenica 3 luglio. Questa è stata la punta più alta di un´opposizione al progetto...

(11 Luglio 2011)

Compagne e compagni di Padova

Torino. Fiaccolata no Tav e saluto al carcere

Torino. Un bel segnale la fiaccolata di ieri sera a Torino: tanta gente, decisa a non abbassare la testa, a denunciare la militarizzazione dell’area della Maddalena, trasformata in un fortino pieno di uomini in armi. Altro che cantiere! A Torino come in Val Susa non bastano i gas, le botte, i lacrimogeni sparati come proiettili, la criminalizzazione feroce, i feriti e gli arresti a fermare...

(10 Luglio 2011)

Federazione Anarchica Torinese

L'Italia è ormai “una espressione geografica”?

La battaglia in Val di Susa contro il devastante progetto europeo della Tav, è rivelatrice del rapporto ineluttabilmente conflittuale tra società e poteri forti. La brutale valutazione con cui il cancelliere austriaco Metternich liquidava l'Italia nella prima metà dell'Ottocento, sembra rinnovarsi davanti ai nostri occhi. Da un lato vediamo una concentrazione di poteri che mettono...

(8 Luglio 2011)

Sergio Cararo

La lotta paga: l’UE taglia i fondi per la Tav, domani corteo a Torino, gli arrestati rimangono in carcere

07-07-2011/20:39 --- Chi l’ha detto che lottare non serve? E’ notizia di oggi che l’Unione Europea ha annunciato che una parte dei finanziamenti inizialmente destinati alla costosissima e dannosissima infrastruttura che dovrebbe unire Torino e Lione saranno ritirati, e non saranno quindi più disponibili. La colpa, per stessa ammissione dei rappresentanti dell’UE, è...

(8 Luglio 2011)

Marco Santopadre, Radio Città Aperta

Alta velocità: un saccheggio della spesa pubblica a livello planetario

Un governo che, senza alcun rimorso, ha tagliato le risorse finanziarie per la ricerca tecnologica e per l'istruzione tecnica, ora cerca di farci credere che le decine di miliardi di euro stanziate per la TAV in Val di Susa costituiscano il necessario prezzo da pagare allo sviluppo futuro del Paese. I media, ovviamente, si sono allineati alla versione ufficiale: la settimana scorsa hanno celebrato...

(7 Luglio 2011)

Comidad

Bloccata l'Alta Velocità Roma-Napoli in solidarietà con i No Tav

In solidarieta’ con la lotta delle popolazioni della Valsusa e con tutti i manifestanti che domenica hanno subito sulla propria pelle l’effetto della militarizzazione “dell’affare Tav”, un centinaio di attivisti dei movimenti sociali napoletani ha occupato ieri pomeriggio i binari dell’alta velocità della stazione di Napoli e ha bloccato i treni TAV da quasi...

(6 Luglio 2011)

Contropiano - redazione Napoli

Il tiro al piccione in Val di Susa

Il racconto di una giornata lunga e difficile di lotta con una cronaca che è di gran lunga differente da quella di Repubblica o dei vari Tg. "Hanno fatto il tiro al piccione e la gente ha reagito, altro che black bloc..." Sono tornato da poche ore a casa e quando ho aperto internet per vedere la cronaca della giornata di oggi a cui ho partecipato, non volevo credere ai miei occhi. Una cronaca...

(5 Luglio 2011)

Uno che è andato. Uno che ha visto (da Senza Soste)

Con la Val di Susa, senza se e senza ma.

In queste ore abbiamo letto decine di articoli che vorrebbero raccontare o commentare quel che è successo domenica in Val di Susa. Peccato che nemmeno uno di questi abbia riportato i racconti e le narrazioni di chi quella valle la vive e ieri ha passato una giornata sulle strade e nei boschi della propria terra. Sui media, infatti, c’è spazio soltanto per coloro che dalla Val...

(5 Luglio 2011)

No dal Molin

Val di susa: la mia testimonianza a disposizione contro le bugie di maroni

Comunicato stampa

Impressiona che il ministro Maroni, facente capo a un partito che ha più volte rivendicato “migliaia di fucili” bergamaschi al servizio di una possibile secessione ”padana”, si atteggi, con tale disinvoltura, a custode della legalità, contro i No Tav. Ma la menzogna ha un limite. Avendo ieri partecipato, con una delegazione del PCL, al corteo No Tav partito da...

(4 Luglio 2011)

MARCO FERRANDO Partito Comunista dei Lavoratori

La valle ferita. Cronaca di una resistenza

– lunedì, 04 luglio 2011 La cornice è straordinaria ed emozionante mentre ci avviciniamo ad Exilles. La giornata si annuncia splendida e l’incontro con il corteo con i sindaci in testa ci dà la prima misura di quanta gente si è mobilitata, migliaia di uomini e di donne, molti anche con bambini in braccio o in carrozzina, decisi ad esercitare la sovranità...

(4 Luglio 2011)

USB Unione Sindacale di Base

Una magnifica giornata di lotta contro i cantieri TAV

La giornata di lotta ed assedio ai cantieri della TAV in Val di Susa del 3 luglio ha visto la partecipazione di decine di migliaia di persone, e noi COBAS tra loro, determinate a ribadire il loro No ai cantieri della devastazione ambientale e sociale. Mentre un popolo di cinquantamila persone sfilava dal forte di Exilles fino alla centrale elettrica di Chiomonte all’imbocco di quel cantiere...

(4 Luglio 2011)

Piero Bernocchi portavoce nazionale COBAS

Sul movimento notav ipocrisia trasversale

L'ipocrisia di dividere il movimento No tav tra "buoni pacifici" e "cattivi violenti" si sta allargando da Casini a Bersani, a Vendola ora ha pontificato sui "sovversivi violenti" anche Napolitano. Anche Grillo si riallinea chiedendo l'arresto dei presunti Black block, . Parlano la stessa lingua di Maroni. Sembra un rituale già visto altre volte. Non basta a costoro che il Movimento No Tav...

(4 Luglio 2011)

Giancarlo Staffolani

Sui fatti della Val di Susa

Chi rifletta con animo scevro da pregiudizi su quanto è avvenuto ieri in Val di Susa non può che andare con la memoria ad un famoso brano di Alessandro Manzoni che, ne "I Promessi Sposi" nel Capitolo VII, scrive: "In mezzo a questo serra serra, non possiam lasciar di fermarci un momento a fare una riflessione. Renzo, che strepitava di notte in casa altrui, che vi s'era introdotto di...

(4 Luglio 2011)

Per la Confederazione Unitaria di Base Cosimo Scarinzi Coordinatore Nazionale

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

239191