il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Oscar Romero

Oscar Romero

(25 Marzo 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(America latina: un genocidio impunito)

  • C.I.C.A
    Collettivo Italia Centro America

America latina: un genocidio impunito

(145 notizie dal 2 Luglio 2002 al 26 Aprile 2020 - pagina 7 di 8)

Cerco mia madre Ingrid, sequestrata alla nascita dai militari argentini 30 anni fa

A los 30.000 Compañeros Desaparecidos PRESENTE!

Il mio nome è Gabriela Avena e sono figlia di Ingrid Sidaravicius de Avena, sequestrata a Buenos Aires il 15 aprile 1976, la quale tuttora oggi è considerata scomparsa. Nei registri della CONADEP figura con il fascicolo n° 1258 con data e luogo sbagliati, errore di cui si è fatta richiesta di rimediare nel 2005. Purtroppo dal momento della sua scomparsa non è stata...

(30 Agosto 2006)

Gabriela Avena

Victoria, sequestrata alla nascita dai militari argentini 29 anni fa

A los 30.000 Compañeros Desaparecidos PRESENTE!

Victoria, sorella di Clara Petrakos, è nata nel 1977 nel carcere clandestino della dittatura argentina, noto come El Pozo de Banfield. I repressori la sequestrarono e nessuno sa dove si trova attualmente o quale sia il suo nome. Clara è fiduciosa del fatto che se fa circolare la sua foto e quella dei suoi genitori, Victoria possa avvertire qualche somiglianza e indagare sul suo passato....

(18 Maggio 2006)

Clara Petrakos buscoavictoria@yahoo.com.ar

Campagna di sostegno al processo contro i militari responsabili dell’ omicidio del giovane Floreal Edgardo Avellaneda

Della Federazione Giovanile Comunista Argentina

La Storia Nella notte del 15 Aprile del 1976, passata l’una del mattino, sei militari del Comando dell’Institutos Militares de Campo de Mayo, probabilmente appoggiati dai poliziotti del commissariato di Villa Martelli, tutti vestiti con abiti civili e cinque dei quali con parrucchini e barba finta, invasero e saccheggiarono la casa della famiglia Avellaneda, scaricando raffiche di mitra...

(19 Aprile 2006)

Vientos del Sur

30 anni dal golpe fascista in Argentina

24 marzo 1976 - 24 marzo 2006: 30.000 presentes - ahora y sempre - no al imperialismo

Nella notte del 24 marzo 76 in Argentina un golpe fascista capeggiato da Agosti (capo dell'Areonautica), Videla (capo delle forze armate), Masera (capo della Marina) poneva fine al governo di Isabelita Peron ed avviava il cosiddetto Piano di Rinascita Nazionale. Alla vigilia del golpe l'Argentina viveva una situazione sociale esplosiva. Da un lato, la crisi economica e l’altissimo grado di...

(26 Marzo 2006)

Comitato di Solidarietà con i Popoli dell'America Latina (CSPAL)

Un genocidio impunito

Il trentesimo anniversario del Colpo di stato in Argentina, non può e non deve essere una semplice commemorazione.

Proprio in questa data dobbiamo segnalare ciò che spesso si dimentica: i perché, un’intera generazione di argentini, che rappresentava una speranza per l’intero paese, fu perseguitata e massacrata. L’uccisione di 30.000 persone, gettate in fosse comuni o nei mari, non avvenne per la semplice pazzia sanguinaria dei militari argentini. Gli ufficiali argentini e latinoamericani...

(24 Marzo 2006)

Fabio A. Beuzer a nome della Ass. Argentina Vientos del Sur

Lotta per la memoria, la verità e la giustizia in Argentina

contro i militari responsabili del Colpo di Stato del 1976

Campagna di sostegno al processo contro i militari responsabili dell’ omicidio del giovane Floreal Edgardo Avellaneda della Federazione Giovanile Comunista Nella notte del 15 Aprile del 1976, passata l’una del mattino, sei militari del Comando dell’Institutos Militares de Campo de Mayo, probabilmente appoggiati dai poliziotti del commissariato di Villa Martelli, tutti vestiti con...

(22 Marzo 2006)

Floreal Edgardo Avellaneda Ass. Argentina "Vientos del Sur" Udine-Italia

1976-2006: Nel Trentesimo Anniversario del Colpo di Stato in Argentina

Viaggio di Vientos del Sur in Argentina, il paese che i nostri occhi hanno visto attraverso i progetti di solidarietà internazionale.

“Vuelvo al Sur” Spesso un’immagine ferma nelle pupille sintetizza e diventa punto di partenza di un ricordo, un pezzo di vita personale e collettiva… Camminava lentamente fra i tavoli di un bar della città di Catamarca, era costretta ad alzare il suo piccolo braccio da bambina per lasciare su ognuno di loro un pacchettino di penne, quando arrivò sul mio vedo...

(21 Gennaio 2006)

Fabio A. Beuzer Ass. Argentina Vientos del Sur

Paraguay - Operazione Condor: una ferita italiana

La Commissione Verità e Giustizia, insediata dal parlamento paraguaiano nel 2004, ha il compito di raccogliere la testimonianza delle vittime della dittatura, localizzare le fosse comuni dove sono stati sepolti i desaparecidos, creare una banca del Dna e pubblicare un Rapporto Finale su tutte violazioni dei Diritti Umani commessi dal regime. Il lavoro della Commissione è stato boicottato...

(2 Dicembre 2005)

a cura di Manfredo Pavoni Gay

Le reaparecide – sequestrate, torturate, sopravvissute al terrorismo di stato in Argentina

pubblicato da Stampa Alternativa (2005)

Argentina, novembre 1975. Di fronte a lotte popolari impetuose, a un fronte di guerriglia urbana e rurale fra i più vasti e intraprendenti dell'America Latina, a innovativi esempi di autogestione operaia e di quartiere, il generale Videla dichiara: “In Argentina dovranno morire tutte le persone necessarie affinchè torni a regnare la pace”. Pochi giorni dopo dà al governo...

(1 Dicembre 2005)

Argentina: il 24 marzo non è mai un giorno in cui le parole sorgono facilmente

Letto da María Isabel Greco ed Emiliano Hueravillo di H.I.J.O.S. di La Plata, entrambi nati nell’ESMA.

Il 24 marzo non è mai un giorno in cui le parole sorgono facilmente. Per lo meno non più da 28 anni. I sentimenti presenti tutti i giorni della nostra vita, si condensano in questo giorno e ci prendono alla gola al momento di dire quel che vogliamo dire. Però ci proviamo. In questa casa del terrore, che oggi stiamo guardando così da vicino, si distrusse un’enorme,...

(19 Aprile 2004)

H.I.J.O.S. (Hijos por la Identidad y la Justicia contra el Olvido y el Silenzio)

A 28 anni dal colpo di stato militare in Argentina

24 marzo 2004: incontro, memoria, veritá e giustizia

Documento presentato nella manifestazione in Plaza de Mayo a Buenos Aires il 24 Marzo 2004 CARCERE AI RESPONSABILI DEI GENOCIDI DI IERI E DI OGGI RESTITUZIONE DELLA PROPRIA IDENTITÁ AI 500 FIGLI DI DESAPARECIDOS “RUBATI” DAI MILITARI DURANTE LA DITTATURA ‘76-‘83 ANNULAMENTO DEGLI INDULTI AI RESPONSABILI DEI GENOCIDI AMNISTIA O ANNULLAMENTO DEI PROCESSI AI MILITANTI...

(18 Aprile 2004)

Ass. Argentina "Vientos del Sur" Udine-Italia

Bufera politica nei caraibi: il dramma di Haiti

di Gianfranco Coggi

Gli avvenimenti recenti Nell’intero corso della sua storia come nazione, Haiti si è sempre trovata nell’occhio del ciclone. Pur essendo stata la prima repubblica nera e la seconda colonia dell’intero continente americano (dopo gli Stati Uniti) a ottenere l’indipendenza, nel corso della sua travagliata esistenza non ha quasi conosciuto la democrazia: dei suoi 42 presidenti,...

(18 Aprile 2004)

Gianfranco Coggi

Trenta anni dopo Allende, Kirchner, Lula y Chávez

di Pablo Rieznik (dirigente del Partido Obrero d'Argentina)

Con il titolo qui sopra, il giornale Le Monde Diplomatique ricorda l’anniversario del “golpe” pinochetista ed il suicidio del ex presidente cileno, l'11 settembre 1973. L’editoriale (dell’edizione argentina, ndt) celebra il fallito tentativo di Allende di “portare avanti una transizione pacifica e istituzionale al socialismo”, anche se senza tralasciare di...

(26 Settembre 2003)

Pablo Rieznik Partido Obrero d'Argentina

Salvador Allende vive nella memoria dei lavoratori del mondo

Nel 30° anniversario del golpe militare in Cile, che diede il via a una feroce e sanguinaria dittatura durata 17 anni, periodo nel quale il paese Andino, fu il campo di prova per sperimentare la più vile ed orrenda logica del terrore di stato, codificato con il nome di “Piano Condor”, che in seguito fu applicata nel resto dei paesi della parte meridionale del Sud America e l’instaurazione...

(12 Settembre 2003)

RSU EATON Monfalcone

11 marzo 1973: le ultime parole del presidente Salvador Allende

7:55 A.M. RADIO CORPORACIÓN Habla el Presidente de la República desde el Palacio de La Moneda. Informaciones confirmadas señalan que un sector de la marinería habría aislado Valparaíso y que la ciudad estaría ocupada, lo que significa un levantamiento contra el Gobierno, del Gobierno legítimamente constituido, del Gobierno que está amparado...

(11 Settembre 2003)

11 settembre 1973 - 11 settembre 2003. Chile: 30 años. Olvidar nunca

Fue mucha la razón y la premonición que tuvimos al obsequiarle ese fusil al presidente. ¡ Nunca un fusil fue empuñado por manos tan heroicas de un presidente constitucional legítimo de su pueblo! ¡ Y nunca un fusil defendió mejor la causa de los humildes, la causa de los trabajadores y los campesinos chilenos! ¡ Y si cada trabajador y cada campesino...

(27 Agosto 2003)

CSPAL COMITATO DI SOLIDARIETÀ CON I POPOLI DELL'AMERICA LATINA

Argentina: sull’abrogazione del decreto legge che garantiva la non estradizione dei militari genocidi

Comunicato Vientos del Sur

Siamo convinti che sarebbe molto meglio riuscire a processare noi, popolo e giustizia argentina, i militari dell’ultima dittatura. Era doveroso scrivere quella pagina della nostra storia, in qui potevamo fare i conti con lei e mettere dietro le sbarre i responsabili del massacro di 30.000 compagni, lasciando alle prossime generazioni un chiaro recupero etico e morale, dando ai Desaparecidos...

(29 Luglio 2003)

Ass. Argentina Vientos del Sur

Contro il carcere e la repressione solidarietà e lotta di classe

"Onore ai combattenti di ogni epoca caduti nella lotta. Per non dimenticare chi ha pagato con il carcere, con l'esilio, con la vita, la propria sete di giustizia, di verità, di libertà. Nel nostro cuore, fino alla vittoria". Ogni anno, in tutto il mondo, ricordando la strage di 300 prigionieri politici peruviani operata dal sicario dell’Internazionale Socialista, Alan Garcia,...

(17 Giugno 2003)

Le compagne e i compagni Laboratorio Marxista

Argentina: Dichiarazione del 24 marzo 2003

Commissione Memoria, Verità e Giustizia

Siamo riuniti in questa storica Piazza del popolo per ripudiare con la stessa forza di sempre il colpo di Stato del 1976, che installò la dittatura militare più sanguinosa della nostra storia. Per riaffermare il nostro impegno militante a continuare la lotta contro l'impunità e la repressione di ieri e d'oggi, contro la fame e la consegna del nostro patrimonio nazionale. E per...

(22 Aprile 2003)

Argentina - 24 Marzo: la memoria vince sui responsabili del genocidio

Vientos del Sur per il 27° anniversario del colpo di Stato in Argentina

L’importanza che ha questa data per la società argentina, è facilmente percepibile per chiunque ci conosca minimamente. Quest’anno abbiamo avuto la possibilità d’essere presenti, a Buenos Aires, nei preparativi della manifestazione, e di partecipare insieme a 50.000 persone in Plaza de Mayo a questa commemorazione, fondamentale della nostra storia popolare. L’emozione...

(22 Aprile 2003)

Fabio A. Beuzer Ass Argentina Vientos del Sur

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

287361