il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Il soldato Manning

Il soldato Manning

(4 Marzo 2011) Enzo Apicella
Rischia la pena capitale il soldato statunitense accusato di aver rubato centinaia di migliaia di informazioni segrete e di averle passate a Wikileaks

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

  • 11 Dicembre 2019 - Milano
    Guerra permanente e rivolta sociale
    Ruolo e presenza militare dell’Italia
    Libano, Iraq, Iran, Kurdistan e….

SITI WEB
(Il nuovo ordine mondiale è guerra)

Imperialismo e guerra (da Medio oriente e Asia)

Il nuovo ordine mondiale è guerra

(131 notizie dal 22 Maggio 2002 al 16 Novembre 2019 - pagina 1 di 7)

L'invasione turca della Siria

Ritenendolo ancora attuale, il Partito Comunista Internazionalista ci segnala questo suo scritto, che risale a poco più di un mese fa. Lo pubblichiamo molto volentieri. --------------------------- Il dato fondamentale è che, nel mezzo di questa devastante crisi che produce guerre su guerre, non è all'ordine del giorno la nascita di nuovi, quanto improbabili nazionalismi, che siano...

(16 Novembre 2019)

PCInt - Battaglia Comunista

Strage di militari nel Kashmir: l’India accusa il Pakistan

Il Grande Medio Oriente delle bombe sopravvive e prospera in faccia a ogni pretesa di pacificazione e controllo. Sia esso il meeting filoamericano di Varsavia in atto in questi giorni, plasmato in funzione anti iraniana per convincere i partner europei a sostenere rottura degli accordi sul nucleare e ripresa dell’embargo. Siano i molteplici tavoli di trattativa fra statunitensi e talebani per...

(15 Febbraio 2019)

Enrico Campofreda

Trump e Gerusalemme

Nello stesso violento scenario si consuma l'ennesima tragedia di intere popolazioni, di proletari e di contadini mandati al massacro, rigorosamente arruolati nelle fazioni delle rispettive borghesie, a loro volta inserite all'interno degli schieramenti imperialistici. Vittime combattenti per interessi che non sono i loro ma dell'avversario di classe. Vittime dell'ideologia borghese e degli interessi...

(15 Dicembre 2017)

Partito Comunista Internazionalista - Battaglia Comunista

Islamabad, gli islamisti sulle barricate

Sei morti. Destinati a salire, non solo per le condizioni disperate di molti dei duecento feriti, ma per ulteriori scontri che si preannunciano sanguinosissimi. Eppure si è trattato di corpo a corpo: i bastoni dei manifestanti contro i manganelli dei poliziotti pakistani, con l’aggiunta ieri delle pallottole di gomma, responsabili sicuramente delle uccisioni. Il governo, che finora ha...

(27 Novembre 2017)

Enrico Campofreda

Crisi Qatar, così lontana così vicina

L’embargo ci sarà, ma non farà male al clan al-Thani. Nutrire e assistere due milioni e mezzo di qatarioti non rappresenta un’emergenza e a vanificare la linea dura voluta dai due Salman sauditi, affiancati dagli emiri-servitori di Bahrein e Emirati Arabi Uniti più l’Egitto golpista di al-Sisi, si sono apertamente schierati Turchia e Iran. I cui presidenti, che...

(6 Luglio 2017)

Enrico Campofreda

Libano. Hezbollah e Aoun avvertono Israele

Diventa sempre più alta la tensione lungo il confine tra Libano ed Israele. La stessa stampa di Tel Aviv, oltre ad alcuni esponenti politici e militari, continua ad evocare e parlare della prossima guerra, la terza, tra l’esercito sionista ed Hezbollah. “Israele continua con la propria propaganda colonialista e di aggressione” ha dichiarato in un recente discorso sulla situazione...

(10 Marzo 2017)

Stefano Mauro

Fata, dove cova l’odio

L’enormità del massacro, operato in gran parte sparando sull’indifeso bersaglio infantile e adolescenziale, la volontà di motivarlo come una vendetta per gli attacchi subiti dall’esercito pakistano su quell’area tribale considerata (e di fatto vissuta) come il proprio territorio pashtun, mostrano la durezza e la bestialità dello scontro fra i Tehreek-e-Taliban...

(17 Dicembre 2014)

Enrico Campofreda

Pakistan, strage di studenti

Un attacco senza cuore, rivolto ai figli dei militari, bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni. Sferrato stamane a Peshawar da un commando talebano, i Tehreek-e-Taliban, una delle formazioni più intransigenti della galassia fondamentalista. Volto a vendicare l’offensiva che l’esercito pakistano conduce dallo scorso giugno nella zona del nord Waziristan, sul confine afghano. E’...

(16 Dicembre 2014)

Enrico Campofreda

Guerra all’Isis, gli alleati armati da Washington

Dopo l’avvio solenne pronunciato mano sul cuore con al fianco lady Michelle, il piano di Obama di caccia all’Isis vede il Segretario di Stato Kerry cucire il puzzle delle adesioni armate mediorientali. Fra le forze alleate arabe che dovrebbero mettere i famosi “scarponi a terra” sul terreno iracheno e forse sirianol’Arabia Saudita è certamente in testa alle petromonarchie...

(13 Settembre 2014)

Enrico Campofreda

Istanbul: PKK rivendica uccisione di un agente dell'Isis

L'organizzazione giovanile del Pkk (Partito dei lavoratori del Kurdistan) ha annunciato di aver ucciso a Istanbul un agente dello Stato Islamico. "Le nostre forze di sicurezza nel quartiere Basaksehir hanno condotto un'operazione armata contro l'Is, in cui è stato ucciso il leader di una banda di nome Hikmet, membro dell'organizzazione (Isis)", ha spiegato su Twitter il Movimento della Gioventù...

(2 Settembre 2014)

Redazione Contropiano

Le combattenti delle YPJ demoliscono i tabù

Le donne hanno giocato un ruolo chiave nella difesa di Kobanê dopo la rivoluzione, ad hanno creato una trasformazione rivoluzionaria nel comportamento sociale.Le combattenti delle YPJ (Unità di protezione delle donne) in prima linea nella difesa diKobanê stanno infliggendo duri colpi alle bande di ISIS ed anche demolendo tabù basati sul dominio maschile. Le donne combattenti...

(31 Agosto 2014)

retekurdistan.it

Renzi, il pretesto kurdo per la scena mondiale

Accreditata da alcuni organi di stampa italiani: La Padania, Il Fatto quotidiano, di volontà mai espresse come quella di armare i peshmerga (i guerriglieri della fazione kurda di Barzani) la Rete Kurdistan Italia ha precisato che nei due mesi di crisi montante nella regione irachena, non ha mai sostenuto un’ipotesi simile. Gli stessi attacchi spietati dei fondamentalisti dell’Isis...

(20 Agosto 2014)

Enrico Campofreda

YPG: Oltre 100.000 Yezidi evacuati nel Rojava

L’Ufficio Stampa delle Unità Difesa del Popolo YPG-BIM in una dichiarazione sul salvataggio dei curdi yezidi bloccati nei dintorni della montagna di Sinjar ha affermato che oltre 100.000 persone sono state evacuate sane salve da Sinjar nel Rojava negli ultimi quattro giorni. YPG-BIM ha affermato che l’evacuazione dei curdi yezidi è stata messa in atto dalle forze curde sotto...

(16 Agosto 2014)

uikionlus.com

L'Iraq e il nuovo califfato dell'Isis

Come se non bastasse, nel martoriato Medio Oriente si è aperto un altro fronte, quello iracheno. L'auto proclamatosi califfo, Ibrahim Abu Bakr al Baghdadi, jihadista della prima ora, capo incontrasto dell'Isis (Stato islamico dell'Iraq e del Levante) ha conquistato con le sue truppe, dopo Mossul, nuove posizioni nel nord dell'Iraq. Ha preso, dopo Zumar, la città di Sinjar e i campi...

(10 Agosto 2014)

FD - Partito Comunista Internazionalista (Battaglia Comunista)

Kurdistan iracheno: caccia all’eretico

Fuggono con ogni mezzo, anche a piedi sulle sassose montagne attorno a Sinjar molto a ovest di Mosul, verso il confine siriano. Sono gli yazidi, secondo un certo islam gli “adoratori del diavolo”, seguaci d’una fede che mescola credenze locali, zoroastriane, sufi e islamiche stesse, sedimentate in quattro millenni di non facile esistenza. Eppure si sono conservati attraverso articolati...

(8 Agosto 2014)

Enrico Campofreda

Accordo militare tra Arabia Saudita e Indonesia

Indonesia e Arabia Saudita hanno firmato un accordo di collaborazione in materia di difesa, il primo del suo genere tra i due paesi. L’accordo è stato firmato dal vice ministro della difesa saudita Salman bin Abdulaziz Al Saud e dal ministro della difesa indonesiano, il generale Sjafrie Sjamsoeddin. L’accordo prevede addestramento, collaborazione antiterrorismo e collaborazione...

(1 Febbraio 2014)

Contropiano

GIAPPONE, IL REVIVAL NAZIONALISTA SEGNA ANCHE IL NUOVO ANNO

Conclusosi il 2013 con la visita, tra migliaia di cittadini, di un politico di peso come Yoshitaka Shindo, ministro dell’Interno e delle Comunicazioni, al contestato sacrario shintoista di Yasukuni, dove sono ricordati i caduti delle guerre combattute dal Giappone in tempi moderni ma anche criminali di guerra riconosciuti colpevoli dal Tribunale di Tokyo, il 2014 è iniziato con l’intenzione...

(2 Gennaio 2014)

Misna

Partito Comunista dell'India (Marxista): “Gli Stati Uniti intendono imporre la propria egemonia su tutta la regione Asia-Pacifico”

Contributo presentato al 15°Incontro Internazionale dei Partiti Comunisti e Operai Cari compagni, permettetemi, per prima cosa, di ringraziare il Partito Comunista Portoghese per ospitare il 15° Incontro Internazionale dei Partiti Comunisti e Operai, e per la splendida organizzazione dell’evento. Approfitto dell'occasione per portare il mio umile omaggio e salutare la memoria del compagno...

(4 Dicembre 2013)

www.solidnet.org - Traduzione di Flavio Pettinari per Marx21.it

Usa a Manila: soldi e soldati

Venerdì 29 Novembre 2013 00:00 La devastazione provocata dal tifone Haiyan nelle Filippine non ha soltanto scatenato una gara di solidarietà tra le popolazioni di molti paesi, ma ha anche consentito ad alcuni governi, interessati a sfruttare l’importanza strategica di questo paese-arcipelago del sud-est asiatico, di provare a rafforzare la propria presenza in un’area del...

(29 Novembre 2013)

Michele Paris - Altrenotizie

Mar di Cina: acque agitate

Martedì 26 Novembre 2013 00:00 Le crescenti tensioni tra Cina e Giappone nel quadro di una contesa territoriale al largo dei due paesi dell’Estremo Oriente hanno fatto registrare una nuova escalation in questi giorni a seguito di una decisione presa in maniera relativamente inaspettata dal regime di Pechino e duramente condannata sia da Tokyo che dagli Stati Uniti. Nella giornata di...

(26 Novembre 2013)

Mario Lombardo - Altrenotizie

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

746503