">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

L'ultimo ramoscello

L'ultimo ramoscello

(3 Aprile 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

SITI WEB
(Il nuovo ordine mondiale è guerra)

Il nuovo ordine mondiale è guerra

(1237 notizie dal 22 Maggio 2002 al 14 Aprile 2024 - pagina 1 di 62)

Primo Maggio 2024
Contro tutte le guerre imperialiste!

Non servono molte parole: solo patetici illusi non riescono a vedere che, nelle profondità dell'economia capitalistica in crisi da decenni fra alti e bassi, si sta preparando un nuovo conflitto generalizzato, ancor più devastante delle due guerre mondiali passate e delle innumerevoli “guerre minori” che le hanno precedute e seguite: ultime della serie, quella in Ucraina e...

(14 Aprile 2024)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes)

PER L’ASSEMBLEA DEGLI INTERNAZIONALISTI CONTRO LA
GUERRA IMPERIALISTA

Cari compagni, con l’approfondirsi della crisi economica, nel mondo avanza la tendenza alla guerra imperialista generalizzata. La moderna tendenza del capitalismo alla guerra si esprime, soprattutto, in alcuni aspetti fondamentali: guerra guerreggiata in alcune aree, con un numero crescente di vittime; economia di guerra nelle retrovie dei Paesi imperialisti, che inasprisce ulteriormente quei...

(4 Aprile 2024)

25 anni son trascorsi L’ITALIA NEI BALCANI

Contro il militarismo sanguinario per l’armamento proletario

UN OPUSCOLO DI CLASSE 48 pagine integrali. Milano, 16 maggio 1999 Link (FILE PDF): https://www.rivoluzionecomunista.org/images/archivio/opuscoli-libri/167_-_ItaliaNei_Balcani16-5-99.pdf Presentazione (Alla seconda edizione) La disintegrazione della Jugoslavia e il riassetto dell’area balcanica sono in corso da un decennio. Un ruolo di primo attore in questo processo di disintegrazione-riassetto...

(26 Marzo 2024)

RIVOLUZIONE COMUNISTA

cui prodest?

Riceviamo e, ai fini del dibattito (quindi senza sottoscriverne tutte le considerazioni), pubblichiamo. L’accusa è talmente facile che le Tv continuano a mandare in onda in tutte le trasmissioni – anche quelle modello talk show – qualche giornalista che, oltre a stare a libro paga, ha predisposizioni antirusse e si avventura in spiegazioni del tutto improbabili. Si tratta,...

(26 Marzo 2024)

Michele Esposito

LA UE CERCA COMPATTEZZA
SUL TERRENO DEL MILITARISMO

Editoriale del n. 135 di Alternativa di Classe Le guerre, finora “di area”, che infiammano lo scenario internazionale non accennano a diminuire, ma anzi si stanno intensificando, soprattutto in Medio Oriente, e specialmente sul Mar Rosso, mentre a Gaza c'è addirittura “crisi umanitaria” per i palestinesi, cui a volte arrivano a mancare del tutto cibo e acqua. La schiacciante...

(21 Marzo 2024)

Alternativa di Classe

Dall’Ucraina ai paesi baltici (a nord) alla Romania (a sud), il fronte di guerra NATO-Russia si estende – italiano

italiano / English Dall’Ucraina ai paesi baltici (a nord) alla Romania (a sud), il fronte di guerra NATO-Russia si estende Ha dell’incredibile la sottovalutazione – da parte delle formazioni che si vogliono anti-capitaliste – delle manovre occidentali in corso per allargare a dismisura il fronte di guerra con la Russia, a nord nei paesi baltici e a sud in Moldova. Nei primi...

(21 Marzo 2024)

Il pungolo rosso

Punti nodali

L’inizio del 2024 è stato caratterizzato dall’accentuazione delle contraddizioni dell’epoca imperialista, in particolare la contraddizione fra le diverse potenze imperialiste e i diversi gruppi del capitale monopolistico che lottano fra di loro per una nuova spartizione del mondo. La politica guerrafondaia dell’imperialismo USA e dei suoi alleati mostra una chiara tendenza:...

(10 Marzo 2024)

Editoriale di Scintilla n. 143, marzo 2024

12 MARZO, ORE 14, GENOVA: PORTIAMO LA MOBILITAZIONE CONTRO ECONOMIA E LOGISTICA DI GUERRA IN CONSIGLIO COMUNALE!

Il 30 gennaio il Consiglio Comunale di Genova ha votato con 31 voti favorevoli su 32 votanti una richiesta formale al governo di intervenire militarmente in Yemen a difesa degli interessi commerciali del porto di Genova. Durante la successiva discussione avvenuta il 6 febbraio, i consiglieri comunali di tutti i partiti hanno ribadito che la difesa dei profitti dei capitalisti italiani e genovesi...

(9 Marzo 2024)

Si Cobas Genova

Sulla grande manifestazione del 24 febbraio a Milano, e ciò che resta da fare

Un contributo della Tendenza Internazionalista Rivoluzionaria (anche in versione in lingua inglese) La manifestazione di Milano del 24 febbraio “con la resistenza palestinese, blocchiamo le guerre coloniali e imperialiste” ha avuto una partecipazione molto superiore a tutte le aspettative. Anche alle nostre, di noi che abbiamo lavorato come bestie da soma (con un po’ di sale in zucca)...

(29 Febbraio 2024)

La risposta italiana all'aumento delle missioni e spese militari: presente!

Il governo di centrodestra a trazione Fratelli d'Italia è un governo dell'Italia con la schiena dritta, che va a testa alta, con le scarpe piene di fango e le mani pulite. Porteremo l'Italia sul primo gradino del podio “Se noi oggi siamo decisi ad affrontare i rischi ed i sacrifici di una guerra, gli è che l'onore, gli interessi, l'avvenire ferreamente lo impongono, poiché...

(23 Febbraio 2024)

Rossana De Simone

Contro l’imperialismo e la sua politica guerrafondaia, per la pace e la solidarietà fra i popoli!

Le sanguinose guerre in corso (finora 500 mila morti in Ucraina e più di 30 mila in Palestina) si inseriscono nel contesto della sanguinosa lotta per la ripartizione del mondo tra grandi e medie potenze imperialiste. Due anni fa il conflitto interimperialista fra il blocco USA/Nato e la Russia si è trasformato in guerra aperta in Ucraina. Oggi, il rallentamento dell’economia mondiale,...

(22 Febbraio 2024)

Militanza Comunista Toscana Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Il 24 febbraio, giornata internazionale di lotta contro le guerre del capitale: le iniziative in Germania e in India

Questa che riportiamo è la comunicazione che ci ha inviato la compagna Monika Gärtner-Engel, co-presidente, insieme a Edithluz Irene Castro Muñoz, del Fronte Unito Anti-imperialista contro il fascismo, la guerra e la distruzione dell’ambiente, relativa alle attività che si svolgeranno in Germania e in India per iniziativa di organizzazioni e organismi facenti parte...

(20 Febbraio 2024)

Il pungolo rosso

SEMPRE PIU' SPAZIO ALL'OPZIONE MILITARE
NELLA CONTESA IMPERIALISTA INTERNAZIONALE

Editoriale del n. 134 di "Alternativa di Classe" Per dare un'importante immagine di sé, sia all'interno, mostrando di volere trovare una “soluzione” alla questione della immigrazione clandestina, sia verso l'estero, ponendosi come centro politico europeo per i rapporti politici ed economici con l'Africa, il Governo Meloni ha organizzato il Summit di Roma del 28 e 29 Gennaio scorsi....

(17 Febbraio 2024)

Alternativa di Classe

Il male oscuro dell’Occidente, lo strazio della Palestina e il crepuscolo della ragione empatica

Intervista allo storico Carlo Ruta sulle crisi e gli scenari di guerra che stanno scuotendo il mondo contemporaneo

Da studioso della storia, può dire qual è la situazione oggi? "È quella di un morbo che negli ultimi decenni è andato progredendo, ha seminato strage e in questi anni ha accelerato la sua corsa distruttiva. Dopo l’avventura finita male del Vietnam, che ha prodotto diversi milioni di morti civili, e dopo la parentesi della presidenza di Jimmy Carter, una delle più...

(13 Febbraio 2024)

Redazione

Sulla situazione politica successiva al 7 ottobre 2023

Gli eventi internazionali degli ultimi mesi, in particolar modo con il riaccendersi del conflitto in Palestina, hanno costituito il terreno principale sul quale si è sviluppato il più recente lavoro dei compagni del Laboratorio internazionalista. Abbiamo pertanto deciso di utilizzare lo strumento dell’autointervista per fissare alcuni punti di riflessione su quanto fatto in questo...

(9 Febbraio 2024)

Guerra, pace o rivoluzione?

Il 23 febbraio a Roma, presso la sede di Via Appia Nuova 357, un incontro pubblico di confronto ed organizzazione. L'internazionalismo è quella strategia politica, e quella pratica sociale di classe, che trasforma la guerra imperialista in rivoluzione proletaria. L'internazionalismo è la politica del movimento operaio che, cogliendo nella guerra la massima contraddizione capitalista,...

(4 Febbraio 2024)

Internazionalisti

CRESCE LA TENSIONE PER IL CONTROLLO DELLA GUYANA

Dal n. 133 di "Alternativa di Classe" La Guyana, affacciata sull'Oceano Atlantico, a Nord confina con Venezuela e Brasile, e a Est con il Suriname. Nella “Guyana Esequiba” ci sono importanti riserve di oro, diamanti, ferro e altri minerali preziosi: è un territorio scarsamente popolato, ma molto ricco e interessante per le mire del capitalismo estrattivo. E una delle maggiori fonti...

(26 Gennaio 2024)

Alternativa di Classe

24 febbraio: una giornata internazionale di lotta contro le guerre del capitale

Siamo particolarmente orgogliosi di comunicare che l’appello lanciato da TIR e SI Cobas negli scorsi mesi per una giornata di mobilitazione internazionale e internazionalista contro le guerre del capitale ha avuto, nel mondo, un’eco superiore alle nostre aspettative. Ci eravamo impegnati a muoverci in questa direzione nell’assemblea dell’11 giugno scorso a Milano, e abbiamo...

(24 Gennaio 2024)

Il pungolo rosso

E' INIZIATO IL 2024 ALL'INSEGNA DEL BELLICISMO

Editoriale del n. 133 di Alternativa di Classe Pur non volendo sottovalutare le tragicomiche pistolettate “freudiane” di Capodanno da parte di qualche “Fratello d'Italia”, il 2024 è iniziato sotto ben altri brutti auspici. Ha cominciato il Governo di Israele con le previsioni di B. Netanyahu sui tempi lunghi della guerra in corso contro lo “Stato-ombra” di...

(20 Gennaio 2024)

Alternativa di Classe

Non pagheremo per le vostre guerre!

Le guerre non sono inevitabili. Non lo sono mai state. Sono la conseguenza evitabile del dominio della borghesia. Non c'è pace senza una lotta continua e senza tregua contro il dominio della borghesia! Non permetteremo di ergersi a "difensori della pace e dei diritti umani" coloro i quali non hanno offerto mai altro che un sistema economico e sociale che perpetua quotidianamente la violenza...

(12 Gennaio 2024)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes)

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

1010921