il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Il pappagallo...

Il pappagallo

(8 Giugno 2010) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(No basi, no guerre)

Imperialismo e guerra (cronaca sud)

No basi, no guerre

Fuori la Nato dall'Italia - Fuori l'Italia dalla Nato

(97 notizie dal 16 Novembre 2003 al 22 Maggio 2017 - pagina 3 di 5)

Niscemi e il MUOS. Il diritto ad esistere, il dovere di resistere

Un sistema di comunicazione da guerre stellari e la lotta di cento giovani fidanzati

Sono fidanzati da due anni Giulia e Stefano. Coetanei, qualche esame ancora e poi la laurea, il sogno di mettere su famiglia e trovare lavoro dove sono nati e cresciuti. Due giovani come tanti che hanno scoperto però che la loro è una cittadina ad altissimo rischio elettromagnetico. Niscemi, Caltanissetta, sorge infatti a un paio di chilometri di distanza da una delle più potenti...

(4 Gennaio 2012)

Antonio Mazzeo

Sigonella, capitale degli aerei senza pilota USA

Aerei senza pilota a gogò per la base Usa di Sigonella. Dopo l'utilizzo come avamposto per le missioni d'intelligence e bombardamento in Libia dei famigerati droni delle forze armate degli Stati Uniti d'America, dal prossimo anno l'infrastruttura siciliana sarà una dei principali centri al mondo per il comando, il controllo e la manutenzione dei velivoli telecomandati "Global Hawk",...

(26 Novembre 2011)

Antonio Mazzeo

Il radar anti-migranti nell'inferno di Melilli-Augusta-Priolo

L'ultimo regalo della ex ministra Stefania Prestigiacomo agli abitanti del triangolo della morte Melilli-Augusta-Priolo, l'area a più alto rischio ambientale di tutto il Mediterraneo. Si tratta di uno dei radar acquistati dalla Guardia di finanza in Israele per far la guerra ai migranti, lo stesso che era stato installato nella riserva naturale del Plemmirio, Siracusa, e poi smantellato per...

(24 Novembre 2011)

Antonio Mazzeo

La Russa e Lombardo al cospetto del MUOStro di Niscemi

Testa a testa tra il ministro della Difesa (uscente), Ignazio la Russa, e il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, a chi la spara più grossa sul MUOS, il nuovo sistema di telecomunicazioni satellitari che le forze armate degli Stati Uniti d'America stanno per installare a Niscemi (Caltanissetta). Se per il primo si tratta di un sistema che emette microonde del tutto innocue...

(11 Novembre 2011)

Antonio Mazzeo

MUOS business miliardario per i mercanti di morte

L'elemento strategico per le telecomunicazioni tra i centri di comando, direzione, controllo ed esecuzione delle guerre del XXI secolo. Viene presentato così il MUOS (Mobile User Objective System), il sofisticato sistema di comunicazioni satellitari che la marina militare degli Stati Uniti d'America intende realizzare entro la fine del 2015. Una rete di satelliti e terminali terrestri che consentirà...

(9 Novembre 2011)

Antonio Mazzeo

Marsala in lotta contro il nuovo radar Finmeccanica

Il centro radar della 135^ Squadriglia dell'Aeronautica militare di contrada Perino a Marsala, è noto per uno dei depistaggi più gravi dell'infinita vicenda della strage di Ustica, quando in una vera e propria battaglia aerea sui cieli del Tirreno fu abbattuto un Dc-9 Itavia con i suoi 81 passeggeri. La notte tra il 27 e il 28 giugno 1980, la pagina del "registro operazioni" della stazione...

(27 Ottobre 2011)

Antonio Mazzeo

Luce verde alle maxi-antenne del MUOStro di Niscemi

C'è da scommettere che è solo questione di giorni. A Niscemi (Caltanissetta) stanno per essere installate le maxi-antenne di uno dei quattro terminali terrestri del MUOS (Mobile User Objective System), il nuovo sistema di telecomunicazioni satellitari delle forze armate Usa. La prima sezione del Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia ha infatti respinto la richiesta di sospensione...

(14 Ottobre 2011)

Antonio Mazzeo

Le guerre segrete dei marines di Sigonella

La base siciliana di Sigonella rafforza il proprio ruolo di piattaforma avanzata per le operazioni "anti-terrorismo" degli Stati Uniti d'America nel continente africano. USAFRICOM, il comando delle forze armate Usa per l'Africa, ha annunciato la creazione di una forza speciale dei marines che darà la caccia in Maghreb e in Somalia alle organizzazioni islamiche radicali filo-al Qaeda. La neo-costituita...

(9 Ottobre 2011)

Antonio Mazzeo

La laboriosa estate del MUOStro di Niscemi

Le grandi piattaforme in cemento sono ultimate e nella prima settimana di ottobre potrebbe iniziare il collocamento dei tralicci per le tre grandi antenne circolari di 18,4 metri di diametro e le due torri radio di 149 metri d'altezza. Sul terreno sono visibili le lacerazioni delle ruspe per il tracciato stradale che congiungerà il costruendo centro con la stazione di radiotrasmissione della...

(23 Settembre 2011)

Antonio Mazzeo

Forze speciali USA in Europa pronte per Sigonella

Il Pentagono chiede di trasferire nella base siciliana di Sigonella il Comando per le operazioni speciali USA in Europa (SOCEUR) e alcuni dei suoi reparti d’élite con più di 6.000 uomini ospitati sino ad oggi in Germania e Gran Bretagna. I punti chiave del piano strategico finalizzato a ridisegnare gli assetti delle forze armate statunitensi nel vecchio continente in vista di una...

(5 Settembre 2011)

Antonio Mazzeo

Guerra e nucleare: la portaerei George H.W. Bush arriva nel porto di Napoli!

E dire che domani e dopodomani andremo alle urne per votare NO al nucleare in Italia! La portaerei George H.W. Bush è sbarcata oggi nel porto di Napoli: una vera e propria centrale nucelare galleggiante ancorata tra il molo Beverello e il Maschio angioino per qualche giorno, il tempo di festeggiamenti, di rifornimenti e per i militari di sgranchirsi le gambe nella nostra fin troppo devastata...

(12 Giugno 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Sicilia US Navy, piattaforma nel Mediterraneo

Sembra essere forgiato all’inferno il cacciabombardiere A-10 “Thunderbolt” in dotazione all’US Air Force. Sul velivolo è montato un cannone lungo più di sei metri, il GAU-8/ “Avenger” (vendicatore): un’arma spietata, in grado di sparare fino a 4.200 colpi in un minuto. I proiettili di 30 centimetri contengono ognuno 300 grammi di uranio impoverito...

(21 Maggio 2011)

Antonio Mazzeo

“No ai radar israeliani!”. Dopo il no al nucleare i Sardi si mobilitano contro le installazioni militari mascherate da radar anti-immigrati

19-05-2011/18:45 --- “Ci opporremo con tutte le forze che abbiamo a disposizione alla costruzione di decine di radar sul nostro territorio”. E’ netto Antonello Tiddia ai microfoni di Radio Città Aperta. “Che questi radar servano a contrastare l’immigrazione clandestina è soltanto una scusa diffusa dalla multinazionale Almaviva (legata a Finmeccanica e al...

(19 Maggio 2011)

Marco Santopadre, Radio Città Aperta

L'enorme pericolo di volare a Sigonella

Rompere il muro di silenzio imposto dalle autorità militari statunitensi è impossibile, ma è probabilissimo che mercoledì 27 aprile nella base militare di Sigonella si sia sfiorata, ancora una volta, la tragedia. Alle ore 11,35 circa, durante la fase di atterraggio, un cacciabombardiere F-16 è uscito di pista e il pilota si è salvato lanciandosi con un paracadute...

(28 Aprile 2011)

Antonio Mazzeo

La guerra nel sud Italia dei sottomarini nucleari USA

Sono lo strumento di distruzione più micidiale della coalizione internazionale in guerra contro Gheddafi. Hanno sganciato centinaia di missili “Tomahawk” all’uranio impoverito, spargendo polveri radioattive nelle città e nei villaggi della Libia. Transitano in immersione nei mari del sud Italia, attraversando i corridoi marittimi più trafficati come lo stretto...

(7 Aprile 2011)

Antonio Mazzeo

Locklear si fa la base nato a spese della regione campania

Sebbene confinata nelle cronache locali della Campania, si è appresa la notizia che a novembre di quest'anno dovrebbe essere consegnata all'ammiraglio Locklear la nuova base militare NATO di Giugliano, vicino al Lago Patria, già sede di un'altra storica base militare USA; ma anche vicino alla ex centrale nucleare del Garigliano, che è attualmente deposito di scorie nucleari, sia...

(7 Aprile 2011)

Comidad

Quella portaerei, di nome Sicilia

I marines di Sigonella, l'aviazione italiana di Trapani, i depositi di munizioni di Augusta, gli hangar di Pantelleria e i centri radar e logistici sparsi per l'isola. Ecco le infrastrutture e le armi usate nelle operazioni militari in Libia. Tre scali aerei, i porti, numerose postazioni radar, depositi di munizioni e carburante. Il conflitto scatenato contro la Libia ha trasformato la Sicilia in un’immensa...

(31 Marzo 2011)

Antonio Mazzeo

La resa del presidente Lombardo al MUOStro di Niscemi

"Se non mi fossi convinto della sicurezza del MUOS, che non è barattabile con nessuna compensazione, io non sarei qui assolutamente a parlarvi, perché non c'è né punto nascita in un ospedale, né Ponte sullo stretto che tenga, rispetto alla salute dei cittadini...". Si presenta così d'avanti al consiglio comunale di Niscemi (Caltanissetta) il presidente della...

(1 Marzo 2011)

Antonio Mazzeo

War Games in Sicilia con i sottomarini NATO telecomandati

Centinaia di attacchi aerei, vere e proprie battaglie navali, inseguimenti di sottomarini nucleari e finanche la sperimentazione di sofisticate armi a comando remoto. È quanto avviene dal 5 febbraio nelle acque siciliane del Mar Ionio con l'esercitazione aeronavale denominata Proud Manta 2011 a cui partecipano dieci nazioni della NATO (Belgio, Canada, Francia, Germania, Grecia, Italia, Spagna,...

(12 Febbraio 2011)

Antonio Mazzeo

Incidenti e discriminazioni per i lavoratori della base di Sigonella

Nuovo incidente ad un dipendente civile della base militare USA di Sigonella. La sera del 2 novembre, un autobus della società di gestione aeroportuale Algese2 si è ribaltato all'interno dell'area aeroportuale. Il mezzo riservato al trasporto degli equipaggi è rimasto totalmente danneggiato, l'autista ha riportato numerose contusioni ma si è rifiutato di andare in ospedale....

(4 Novembre 2010)

Antonio Mazzeo

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |    >>

428542