il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

F35 go home

F35 go home

(31 Luglio 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(No basi, no guerre)

Imperialismo e guerra (cronaca sud)

No basi, no guerre

Fuori la Nato dall'Italia - Fuori l'Italia dalla Nato

(97 notizie dal 16 Novembre 2003 al 22 Maggio 2017 - pagina 5 di 5)

Il grande affare USA dell’AGS di Sigonella

La militarizzazione del territorio e le minacce alla sicurezza dei siciliani sono inesauribile fonte di guadagno per una delle principali aziende del comparto militare statunitense. Spacciato dal ministro La Russa come importante occasione di sviluppo economico ed occupazionale, il nuovo sistema AGS di sorveglianza terrestre della NATO che sta per essere realizzato nella base di Sigonella, è...

(20 Aprile 2009)

Antonio Mazzeo

L’inquinamento elettromagnetico della base USA di Niscemi

C’era da aspettarselo. Manca ancora un anno perché sia completata l’installazione delle mega-antenne del nuovo sistema di telecomunicazione satellitare MUOS delle forze armate USA, ma l’inquinamento elettromagnetico a Niscemi ha già raggiunto livelli più che preoccupanti. Colpa delle emissioni delle 41 antenne della “Naval Radio Transmitter Facility”...

(15 Aprile 2009)

Antonio Mazzeo

Make Nato history! Facciamo che la Nato appartenga al passato!

Napoli. Comunicato del presidio del 4 aprile - No To Nato!

Oggi, sabato 4 Aprile 2009, in occasione del sessantesimo anniversario della fondazione della NATO ed in continuità con le imponenti manifestazioni di Strasburgo, siamo scesi in piazza a Napoli per manifestare contro le politiche imperialiste e guerrafondaie dell'Alleanza Atlantica. Circa 200 persone si sono raccolte in presidio e hanno sfilato in corteo fino ai cancelli della base di Bagnoli,...

(5 Aprile 2009)

NO TO NATO - Napoli

Le Grandi Bugie sul MUOS di Niscemi del ministro La Russa

I siciliani possono dormire tranquilli. Sono in buone mani: il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, loro conterraneo, giura sul suo onore che il terminal terrestre del sistema satellitare MUOS, in costruzione a Niscemi (Caltanissetta), non è pericoloso per l’uomo e per l’ambiente. Rispondendo ad un’interrogazione parlamentare di sette esponenti del Partito democratico,...

(21 Marzo 2009)

Antonio Mazzeo

Dopo il corteo contro la Nato del 14 marzo a Napoli

Ieri, Sabato 14 marzo 2009, siamo scesi in piazza per ribadire con fermezza la nostra opposizione alle politiche guerrafondaie e imperialiste della NATO e dei paesi che ne fanno parte. Da ormai 60 anni l'Italia e in particolare la Campania subiscono l'occupazione del proprio territorio da parte di insediamenti militari che negli anni, oltre a mettere a rischio l'integrità del territorio stesso,...

(16 Marzo 2009)

Make N.A.T.O. History! - Facciamo che la N.A.T.O. appartenga al passato!

…Verso la mobilitazione contro il vertice nato del 3 e 4 aprile a Strasburgo

Quando parliamo di Patto Atlantico spesso restiamo ancorati ad una visione restrittiva e non sufficiente del ruolo di questa organizzazione: strumento militare nelle mani degli Stati Uniti. Negli ultimi trent’anni, per rispondere alle nuove esigenze poste dalle crisi globali, la N.A.T.O. ha esteso le sue competenze in ambiti politico-economici con l’obiettivo di garantire la stabilità...

(10 Marzo 2009)

collettivo autorganizzato universitario

La guerra a microonde delle basi USA in Sicilia

Si aggiungono nuovi tasselli alla vicenda relativa all’installazione a Niscemi, Caltanissetta, del terminal terrestre del sistema di telecomunicazioni satellitari MUOS (Mobile User Objective System). Archiviata la straordinaria manifestazione di popolo (oltre 15.000 persone) che sabato 28 febbraio ha percorso le vie della città siciliana per gridare “No” al pericolosissimo...

(5 Marzo 2009)

Antonio Mazzeo

Niscemi. No MUOS

Il Comitato per la Verità e la Giustizia Sociale, e l’intera cittadinanza si dichiarano indignati per le modalità con le quali il 1° cittadino ha gestito la conferenza stampa di mercoledì 18 Febbraio 2009. Attraverso le immagini trasmesse da una nota Tv locale, tutti i cittadini hanno potuto constatare come il Sindaco si sia solo preoccupato di illustrare, in modo febbrile...

(22 Febbraio 2009)

I Verdi ,Uniti per Niscemi e Il Comitato per la Verità e la Giustizia Sociale.

Premiato Consorzio Team MUOS Niscemi

Tre miliardi di dollari che alla fine potrebbero diventare sei. È quanto costerà il nuovo sistema di telecomunicazioni satellitari MUOS (Mobile User Objective System), che la Marina Militare degli Stati Uniti d’America prevede di realizzare entro la fine del 2012. È un programma ambiziosissimo, elemento chiave delle future strategie di guerra nello spazio e in ogni angolo...

(21 Febbraio 2009)

Antonio Mazzeo

Le beffe dell’AGS Nato che il ministro La Russa impone a Sigonella

È una scelta che ha diviso i principali partner Nato quella d’installare a Sigonella il centro di comando del programma AGS (Alliance Ground Station) per la sorveglianza della superficie terrestre e l’elaborazione delle informazioni raccolte dalla decina di velivoli senza pilota Global ed Euro Hawk che opereranno dalla stessa base siciliana. Alla candidatura dell’Italia, maturata...

(5 Febbraio 2009)

Antonio Mazzeo

Verso la manifestazione internazionale a Vicenza del 15 dicembre

Assemblea di movimento a Napoli

Il Coordinamento per l’Unità dei Comunisti in questi giorni promuove iniziative locali con tante altre forze perche’ la manifestazione nazionale di Vicenza segni la ripresa della mobilitazione contro la guerra e la militarizzazione dei territori! Contro un governo la cui sinistra radicale vota i nuovi crediti di guerra rappresentati dall'aumento delle spese militari e dal nuovo...

(13 Dicembre 2007)

Coordinamento per l'Unità dei Comunisti http://www.coordinamento-comunisti.it/

Via la base di Sigonella

In mille manifestano a Lentini contro il residence per i militari Usa

L’isola sarà una delle tappe più importanti della Carovana nazionale antimilitarista di fine primavera che attraverserà le città italiane occupate dalle basi militari, con l’obiettivo di creare occasioni di informazioni, confronto, mobilitazione e rafforzamento del lavoro comune tra i comitati sorti territorialmente. L’iniziativa è stata presentata...

(26 Marzo 2007)

Antonio Mazzeo – Redazione Terrelibere.org

“Terra e libertà” da Vicenza a Sigonella

Assemblea pubblica delle anime del movimento siciliano, a Lentini. “Terra e libertà”: per la tutela del territorio, per opporsi alla devastazione dell’ambiente a favore di un nuovo insediamento militare. A fine marzo la manifestazione” Xirumi libera”. La tutela del territorio torna ad essere la priorità. La dimostrazione è stato il convegno di Lentini....

(4 Marzo 2007)

Cesare Piccitto http://www.invisibile.135.it/

No al raddoppio della base Usa di Vicenza!

Via le truppe italiane da tutte le missioni all’estero!

Il governo Prodi, in perfetta continuità con il precedente governo Berlusconi, ha deciso che la nuova base Usa di Vicenza si farà. Questa nuova base militare, affiancandosi a quella già esistente (Camp Ederle) e inglobando l’aeroporto Dal Molin, darà vita ad uno degli avamposti di guerra Usa più imponenti, per dimensioni e capacità offensive, tra quelli...

(17 Febbraio 2007)

No all'ampliamento della base usa a Vicenza

Vergognosa decisione dell'unione che decreta l'annichilimento e l'annullamento totale della sinistra nel governo prodi

La decisione del governo Prodi di concedere il permesso all’ampliamento della base militare statunitense di Vicenza rappresenta un vero colpo di mano, attuata senza alcuna ragione ed effettuata nel più totale segreto, rappresenta una vera e propria violazione degli accordi della maggioranza di governo. Una decisione di tale gravità andava discussa pubblicamente, anche per rendere...

(17 Gennaio 2007)

CIRCOLO KARL MARX PRC CARDARELLI

No alle prove di guerra

Manifestazione nazionale contro le esercitazioni militari a Decimomannu

Ancora una volta la Sardegna è stata scelta come sede di esercitazioni militari per addestrare i militari di paesi diversi e impiegare nuove tecnologie di guerra; la prima di un ciclo che durerà sei mesi è già in corso: dall’8 al 24 maggio si svolgono nella nostra isola due operazioni congiunte: l’Aeronautica Militare organizza la sua esercitazione annuale più...

(11 Maggio 2006)

COMITATO SARDO CONTRO LE ESERCITAZIONI MILITARI

Sardegna: i nostri militari rientrino a casa. Smilitarizzare l’Isola.

Dichiarazione congiunta dei segretari regionali PRC, PdCI, Verdi

Esprimiamo il nostro cordoglio a quanti, familiari, amici, militari, sono stati colpiti dal lutto della strage di Nassiriya. In particolare, ai familiari e agli amici del maresciallo Silvio Olla. Assistiamo sgomenti in queste ore al tentativo di utilizzare questa tragedia per spingere ancor di più il nostro paese in un impegno militare in Iraq, in pieno teatro di guerra. Una guerra che è...

(16 Novembre 2003)

Sandro Valentini (PRC) Antonio Zidda (PdCI) Paolo Rossetti (FdV)

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |    >>

428393