il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Finanziaria 2007

(82 notizie dal 25 Giugno 2006 al 15 Marzo 2007 - pagina 1 di 5)

Finanziaria e armi

l'Italia è al 7° posto mondiale per la spesa militare!

Secondo il rapporto del SIPRI l'Italia è al 7° posto mondiale per la spesa militare, con un costo pro capite di 468 euro l'anno. Qui c'interessa però guardare a quante risorse economiche sono state investite per l'acquisto di quali armi o sistemi d'arma; analisi che la finanziaria ben ci aiuta a fare, dandoci le spese dettagliate per ogni armamento. Per una più facile lettura...

(15 Marzo 2007)

www.nigrizia.it

Finanziaria e precari del comune di Pisa

Ma non dovevano essere i ricchi a piangere?

I famosi manifesti che recitano “anche i ricchi piangano” non si sono ancora staccati dai muri e la realtà delle politiche governative emerge, con estrema concretezza e chiarezza, dalle dichiarazioni della Giunta comunale di Pisa: “La responsabilità della mancata assunzione di 14 dei 34 lavoratori precari in forza all’amministrazione locale va ricercata nelle...

(13 Febbraio 2007)

La Rete dei Comunisti di Pisa www.contropiano.org

Oltre al danno, la beffa: Una legge Finanziaria 2007 positiva per l'industria militare.

Saranno utilizzati anche i soldi del Tfr per finanziare la Difesa

E' stato costituito un apposito Fondo per le esigenze di investimento per la difesa, nell'ambito del ministero della difesa, con uno stanziamento di 1.700 milioni di euro per il 2007, di 1.550 per il 2008 e di 1.200 milioni per il 2009. Il Fondo realizzerà programmi di investimento pluriennali per la difesa nazionale, per un totale di 4.450 milioni nel triennio 2007-2009. Dal 2010 ulteriori...

(5 Febbraio 2007)

Nigrizia http://www.nigrizia.it

Il governo e le regioni mettono mano ai ticket

Dopo la stangata di dieci euro fissi a prestazione, nuovi ticket per i farmaci. In otto regioni sono attivi, ora tocca al Lazio

La situazione si chiarisce solo quando l'assistito si trova davanti allo sportello e deve pagare una prestazione sanitaria di qualsiasi natura. Con il nuovo anno, dodici regioni applicano il pagamento di pronto soccorso qualora sia classificato come intervento di Codice bianco, per una cifra pari a 25 euro; tutte le regioni, invece, fanno pagare una visita specialistica, ambulatoriale, per analisi...

(20 Gennaio 2007)

Maurizio Galvani - IL Manifesto 20 Gennaio 2007

Le tasse locali mettono ko le buste paga

I conti della Fiom: penalizzati tutti i single, famiglie in rosso dai 35 mila euro in su. Cremaschi: salasso sul lavoro

La Fiom Cgil ha calcolato l'effetto degli aumenti della tassazione locale sulle buste paga dei lavoratori, e sono dolori: buona parte dei ceti medio-bassi vedrà addirittura un salario di gennaio inferiore a quello di dicembre 2006. Già due giorni fa il manifesto aveva raccolto la denuncia del segretario nazionale dei metalmeccanici Cgil, Giorgio Cremaschi, sull'effetto deleterio che...

(18 Gennaio 2007)

Antonio Sciotto - IL Manifesto 18 Gennaio 2007

Con gli aumenti delle tasse nazionali e locali i conti di lavoratori e pensionati vanno in rosso

Gli effetti negativi sui salari e sulle pensioni di tutte le norme decise dalla finanziaria si preannunciano già e sono peggiori del previsto. Aumenta l’Irpef regionale e quella comunale in molte regioni e in moltissimi comuni. Aumenta la tassa sui rifiuti e assieme a diverse altre tasse locali. La rivalutazione degli estimi catastali prepara una stangata anche sulla casa in proprietà,...

(14 Gennaio 2007)

Giorgio Cremaschi

La finanziaria fa da spartiacque a sinistra

La legge finanziaria, che è stata definitivamente approvata, si conferma come un gigantesco regalo a Confindustria e alla grandi imprese, con nove miliardi di euro a regime di sola riduzione del acuneo fiscale, cui si aggiunge un’infinità di ulteriori regalie: incentivi fiscali alle fusioni, crediti d’imposta sulle spese in ricerca, fondi per la competitività e la...

(23 Dicembre 2006)

Movimento per il Partito comunista dei lavoratori

Finanziaria. Il Governo fa marcia indietro anche sulla lotta all'omofobia

Ennesimo schiaffo del Centrosinistra ai cittadini omosessuali e transessuali.

Dopo l'ennesimo rinvio della leggina sulle Unioni civili, la mancata abolizione delle tasse di successione anche per le coppie di fatto, dal Governo arriva un ulteriore schiaffo alle persone omosessuali e transessuali. Il Maxiemendamento governativo cancella dalla Finanziaria i fondi per la lotta contro la violenza anti-omosessuale. Nella versione originaria del testo, infatti, era prevista l'istituzione...

(20 Dicembre 2006)

Fabrizio Cianci Segretario politico dei Radicali di Sinistra

I lavoratori di Mirafiori contestano duramente CGIL-CISL-UIL

La contestazione del 7 dicembre dei lavoratori di Mirafiori ai 3 segretari generali di CGIL-CISL-UIL è stata un momento importante e a nulla valgono le dichiarazioni minimaliste dei sindacati amici del "governo amico" e di certi giornali "amici". Importante non tanto e non solo perché la contestazione è avvenuta in un luogo simbolo del mondo del lavoro, quanto piuttosto perché...

(13 Dicembre 2006)

PRIMOMAGGIO Foglio per il collegamento tra lavoratori, precari e disoccupati (redazione tocana)

Grazie agli operai di Mirafiori

"Ha ragione il ministro Ferrero: la contestazione operaia di Mirafiori e' diretta contro il governo, di cui il Prc e' parte organica. Sbaglia invece Ferrero a minimizzare l'accusa operaia di 'tradimento' rivolta a Bertinotti". Lo afferma Marco Ferrando del Movimento del partito Comunista dei Lavoratori riferendosi alle contestazioni degli operai di Mirafiori ai leader sindacali. "Quando un partito...

(11 Dicembre 2006)

Marco Ferrando - Portavoce mPCL

7 Dicembre, tutto il popolo della scuola pubblica in lotta

Sciopero generale della scuola per l'intera giornata

Manifestazione nazionale a P.Navona (di fronte al Senato) ore 10 Dopo il successo dello sciopero generale del 17 novembre che ha visto in piazza in 26 città almeno trecentomila manifestanti, i Cobas, di fronte alla drammaticità dei tagli alla scuola pubblica, operati nella Finanziaria, e alla continuità della politica di Fioroni con quella morattiana, convocano un secondo sciopero...

(3 Dicembre 2006)

Finanziaria: il maxiemendamento conferma aumento spese militari

Nella Finanziaria dei tagli e dei risparmi del governo Prodi, il rischio è che aumentino di oltre 2 miliardi di euro, cioè dell'11%, le spese belliche, i fondi per le Forze armate e il finanziamento pubblico al comparto militar-industriale" - segnala Luca Kocci di Adista. Se nel 2006 la spesa totale – comprendente cioè il funzionamento ordinario delle quattro Forze armate,...

(30 Novembre 2006)

www.unimondo.it di venerdì, 24 novembre, 2006

Finanziaria a mano armata: 21 miliardi di euro alla difesa

I generali «Un esercito coerente con le ambizioni nazionali»

La Finanziaria sarà varata con «i muri maestri intatti», assicura il ministro Tommaso Padoa Schioppa. Ma dovrebbe essere più preciso: c'è un muro maestro, quello della spesa militare, che non solo resterà intatto ma sarà rafforzato. Il bilancio di competenza della difesa per il 2007 sale a 18.134,5 milioni di euro rispetto ai 17.782,2 del 2006. E' quasi...

(22 Novembre 2006)

Manlio Dinucci (dal Manifesto del 15/11/2006)

Mail di quesiti a Prodi & C.

Dal sogno alla realtà: per i precari della scuola la finanziaria è una CARNEFICINA

Pongo a tutti i destinatari di questa e-mail, in particolare al presidente Prodi, al ministro Fioroni e al vice ministro Bastico, alcune domande. ° Come mai nella finanziaria vi è un' evidente disparità di trattamento nelle regole previste per la stabilizzazione del precariato, come risulta dal confronto tra l'art. 57 e l'art. 66, così come modificato dal paragrafo aggiunto...

(18 Novembre 2006)

Maria Zammitti

Grave provocazione ai precari storici della scuola

Grave provocazione! Da fonti parlamentari veniamo a sapere che l'emendamento 66.28 non sarebbe stato introdotto nel maxi-emendamento che ritoccherà la Finanziaria nella parte che riguarda la scuola. Come è noto la modifica citata rimandava a data da destinarsi la riforma del reclutamento, previa una fase di monitoraggio di diciotto mesi. E' stato invece inserito un paragrafo che prevederebbe...

(18 Novembre 2006)

Maria Zammitti Scuolanostra Notizie

Oltre un milione e mezzo i lavoratori di tutti i settori in sciopero generale col sindacalismo di base

Circa trecentocinquantamila i partecipanti alle 30 manifestazioni svolte in tutta italia

Un “No alla finanziaria” forte e chiaro giunge oggi dal tutto il mondo del lavoro in sciopero col sindacalismo di base. Oltre 1.500.000 il dato globale della astensione nazionale, 350.000 i lavoratori che hanno manifestato nelle 30 piazze d’Italia per una vera redistribuzione della ricchezza, contro lo scippo del TFR e per il rilancio della previdenza pubblica, per l’assunzione...

(18 Novembre 2006)

Ufficio Stampa RdB-CUB

Anche a Torino riusciti lo sciopero e la manifestazione del 17 novembre

Riusciti oltre le aspettative lo sciopero e la manifestazione del sindacalismo di base contro la guerra e le spese militari, lo scippo del trattamento di fine rapporto, i tagli alla spesa sociale. Circa 20.000 lavoratori e studenti hanno partecipato al corteo. Lo sciopero indetto dalla Confederazione Unitaria di Base e da tutti i sindacati alternativi ha visto oggi una partecipazione assolutamente...

(18 Novembre 2006)

Per la CUB Piemonte Cosimo Scarinzi

Finanziaria 2007: i ricchi se la ridono

Nonostante le dichiarazioni propagandistiche di alcuni esponenti del centro-sinistra, la Finanziaria 2007 si rivela essere un altro affondo contro il proletariato e le masse popolari, in piena continuità con i precedenti esecutivi. La manovra ammonta a 33,4 miliardi, una delle più pesanti dal dopoguerra in poi, come richiesto dai centri imperialisti dell’Unione Europea. I tagli...

(17 Novembre 2006)

Gruppo Primo Maggio 1945 (Trieste)

Lo sciopero generale a Napoli

17 Novembre 2006 sciopero generale dei cobas contro il governo prodi-d’alema

Si è svolto il 17 novembre 2006 lo sciopero generale proclamato dai Cobas insieme ad altri sindacati di base . La manifestazione di Napoli è stato un grande successo. Un grande corteo si è snodato per le vie del centro e ha avuto la sua conclusione a piazza Matteotti LA FINANZIARIA DEL GOVERNO PRODI-D’ALEMA È VERGOGNOSA, CLASSISTA, CRIMINALE! E’ una finanziaria...

(17 Novembre 2006)

COBAS CARDARELLI

Adesione della R.S.U. Fiom-Ferrari allo sciopero generale del 17 novembre 2006

La R.S.U. Fiom-Ferrari aderisce alla manifestazione nazionale per la giornata di Venerdi,17 novembre 2006 dai sindacati di base RdB-Cub-Slai Cobas-Cobas Scuola-Usi-Ait. In particolare, protestare per l’assenza di voci concrete all’interno della finanziaria per l’abolizione del pacchetto Treu e Legge 30,la scarsa attenzione alle politiche dell’immigrazione e del salario, ci...

(17 Novembre 2006)

La R.S.U. Fiom-Ferrari

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |    >>

51045