il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

No al protocollo del luglio 2007

Respingiamo 'attacco alle pensioni e al welfare

(111 notizie dal 17 Luglio 2007 al 26 Ottobre 2007 - pagina 2 di 6)

Primi risultati della consultazione sull'accordo del 23 luglio a Padova

Arneg - Massanzago (PD) aventi diritto: 836 votanti: 393 SI: 115 NO: 268 bianche: 10 ElettroINgros (sede di Padova) aventi diritto: 189 votanti: 95 SI: 17 NO: 78 bianche: 10 Calzaturificio Rossi Moda - Vigonza (PD) aventi diritto: 270 votanti: 83 SI: 40 NO: 42 bianche: 1 Ivg Colbacchini - Cervarese S. Croce (PD) SI: 53 NO: 126 Altre industrie della provincia di Padova : Carraro: vince il NO...

(11 Ottobre 2007)

E’ necessario uno sciopero generale nazionale a Roma

Con la firma degli accordi del 23 Luglio, governo Prodi e Cgil-Cisl-Uil hanno gettato definitivamente la maschera, confermandosi ancora una volta i principali avversari del movimento dei lavoratori. Dopo aver messo in atto lo scorso anno la scandalosa operazione di furto del TFR, con una campagna mediatica “a senso unico”, condotta con spot di varie decine di milioni di euro pagate con...

(10 Ottobre 2007)

Associazione Marxista Unità Comunista SLAI- Cobas Coordinamento Provinciale di Napoli Coordinamento per l'Unità dei Comunisti

Consultazione welfare: piu’ che di brogli si tratta di imbroglio

“Più che di brogli si tratta di un vero e proprio imbroglio ai danni del lavoratori”, dichiara Massimo Betti, dell’Esecutivo nazionale RdB-CUB. “Gli stessi firmatari dell’accordo del 23 luglio spacciano per referendum una consultazione che referendum non è: senza quorum, senza alcuna regola di trasparenza, e senza nessuna possibilità di controllo...

(9 Ottobre 2007)

Rappresentanze sindacali di base

Ai lavoratori ed alle lavoratrici chiediamo di votare no

La Federazione di Vicenza del Prc riconosce l'importanza decisiva della consultazione convocata per l'8-10 ottobre nei luoghi di lavoro sul protocollo del 23 luglio. Il PRC di Vicenza ribadisce il giudizio negativo sui punti centrali del protocollo: l'innalzamento dell'età pensionabile, la sostanziale conferma della legge 30 e della precarizzazione, gli ulteriori sgravi fiscali concessi alle...

(9 Ottobre 2007)

Partito della Rifondazione Comunista Federazione di Vicenza

Fiat New Holland: 437 NO

Referendum pensioni bocciato a stragrande maggioranza

FIAT NEW HOLLAND MODENA 9 OTTOBRE 2007 RISULTATI REFERENDUM PENSIONI E WELFARE FAVOREVOLI 246 CONTRARI 437 Venerdi 5 ottobre tutte le 3 assemblee sono state infuocate con pesanti contestazioni da parte degli operai verso il segr. CGIL di Modena che illustrava l'accordo. In particolare le critiche si sono concentrate sul fatto che siamo stufi di vedere accordi che peggiorano pesantemente la condizione...

(9 Ottobre 2007)

da falce @ 2007-10-09 - 17:52:59

Vittoria dei no alla CNH di Modena

Risultati referendum accordo 23 luglio 2007

Urna 1 (notte) NO 45 SI 17 BIANCHE 0 NULLE 5 Urna 2 NO 115 SI 50 BIANCHE 3 NULLE 1 Urna 3 NO 88 SI 69 BIANCHE 0 NULLE 1 Urna 4 NO 99 SI 39 BIANCHE 1 NULLE 0 Urna 5 impiegati NO 22 SI 41 BIANCHE 1 NULLE 0 Urna 6 interinali e Rep. fili NO 68 SI 30 BIANCHE 0 NULLE 3 Su 1057 aventi diritto al voto, sono 698 i votanti Vittoria dei no al referendum, grazie al lavoro svolto dallo SLAI COBAS...

(9 Ottobre 2007)

Welfare: si vota senza documenti e anche fuori dai termini

Nonostante sia stata avanzata la denuncia di sospetti brogli nello svolgimento delle consultazione tra i lavoratori e non, si continua a far votare senza richiedere nessun documento identificativo. E’ successo oggi pomeriggio nel seggio allestito presso la Lega S.P.I. CGIL. di Via Palermo ad un nostro iscritto, dove il presidente di seggio (o si presume tale, dato che non era possibile alcuna...

(9 Ottobre 2007)

Antonio Bertuccelli Segretario Provinciale PdCI Messina

Consultazioni democratiche?

Intervento all’Assemblea per l’illustrazione del Protocollo del 23 luglio 2007, tenuto alla Biblioteca “Gianni Rodari” di Corciano (PG)

L‘incipit è forte, ma la situazione lo impone. La domanda è: “C’è democrazia nel sindacato?” Chi tiene le assemblee informative propugna le ragioni del "sì" ed elude quelle del "no" e se qualcuno ha l’ardire di sostenerle, viene zittito in un modo o nell’altro, magari agitando il consunto motto “Attenti a Berlusconi!” Ma...

(8 Ottobre 2007)

Gabriella Zamboni SPI - CGIL

Accordo del 23 luglio: affermazione del no alla Ficep di Gazzada

Alla FICEP di Gazzada , importante azienda metalmeccanica della provincia di Varese con circa 300 lavoratori,venerdì si è svolto il referendum sul protocollo di intesa del 23 luglio, hanno partecipato alla votazione circa l’ 85% dei lavoratori presenti in azienda, il no si è affermato con 112 voti , contro 78 del si. Prima si era tenuta l’ assemblea di fabbrica molto...

(7 Ottobre 2007)

FLMUniti-CUB di Varese

Se CGIL-CISL-UIL prendono per 'applausi' i fischi dei lavoratori...

allora 'applaudiamoli' tutti con forza"!

BOCCIATO IL PROTOCOLLO DI LUGLIO DAI FISCHI DEI LAVORATORI E DAL VOTO UNANIME PER ALZATA DI MANO CHE APPROVA LA MOZIONE PRESENTATA DA LUIGI APREA RSU DELLO SLAI COBAS L'affollata assemblea del primo turno e di quello centrale svoltasi stamane, dalle 9.30 alla 10.30 nel grande piazzale antistante l'infermeria centrale della Fiat di Pomigliano e che ha visto la partecipazione dei circa 3.000 lavoratori...

(6 Ottobre 2007)

Slai Cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate

Il governo Prodi continua a bastonare i lavoratori.

Costruiamo a Roma l'opposizione al protocollo Damiano del 23 luglio

Sciopero Generale di tutte le categorie pubbliche e private per l'intera giornata il 9 novembre 2007 Per un nuovo fronte comune di lotta Per i diritti e i bisogni dei lavoratori A tutte le lavoratrici e i lavoratori e a tutti i settori sociali proletari che avvertono l'esigenza di costruire un percorso di lotta reale unitario e trasversale contro questo infame protocollo. L'attacco del governo Prodi-D'Alema-Bertinotti...

(5 Ottobre 2007)

Spazio Popolare La Forgia Bagnolo Cremasco (CR)

Noi votiamo NO

appello per il NO nella consultazione dell' 8-10 ottobre nei luoghi di lavoro

Gli accordi del 23 luglio fra Governo e CGIL CISL UIL su pensioni, produttività e mercato del lavoro non rispondono nel loro complesso alle esigenze dei lavoratori. In particolare non sono condivisibili le decisioni assunte per quanto riguarda l'allungamento dell’età pensionabile e il “sostanziale” mantenimento della legge 30. Nè è inoltre condivisibile...

(5 Ottobre 2007)

Contro il “protocollo” del 23 luglio 2007, per l’indipendenza dei lavoratori

Il “protocollo” siglato il 23 luglio scorso (nota bene: alla vigilia della chiusura delle fabbriche, come per gli infami accordi del 1992 sull’abolizione della “scala mobile” che scatenarono la giusta rabbia dei lavoratori e la “stagione dei bulloni) deve essere bocciato in tutti i modi perché rappresenta un ulteriore tassello del processo di smantellamento...

(5 Ottobre 2007)

PRIMOMAGGIO

20 ottobre? No grazie abbiamo altri impegni...

L’assemblea del movimento NO-TAV riunita a Villardora il 3 Ottobre 2007 valuta che non vi siano le condizioni e i presupposti per partecipare alla manifestazione del 20 Ottobre a Roma. Non si contano le scelte di politica economica e sociale che hanno peggiorato da molti mesi a questa parte le condizioni di vita e di lavoro nel nostro paese producendo nuove povertà, erodendo diritti...

(5 Ottobre 2007)

L’assemblea del movimento NO-TAV

NO ai protocolli su Welfare e Pensioni

Il CPF di Bologna approva la scelta della segreteria provinciale di fare campagna attiva per il NO ai protocolli su Welfare e Pensioni nel referendum che si svolgerà in tutti i luoghi di lavoro l’8-9-10 ottobre 2007. Tale scelta è in sintonia con il malessere e la delusione di vasti strati del mondo del lavoro rispetto alla politica economica e sociale del governo Prodi, politica...

(5 Ottobre 2007)

Comitato Politico Federale PRC Bologna

Appello all'informazione: fate luce sulla consultazione in corso

Irregolarità evidenti nella consultazione sull'accordo del 23 luglio

"Mentre in tutti i luoghi di lavoro cresce la domanda di informazione e anche il dissenso sul protocollo, registriamo limiti gravissimi anche nell'esercizio dei più elementari doveri d'informazione. In tanti posti di lavoro le assemblee vengono svolte all'improvviso, all'insaputa di gran parte dei lavoratori e spesso non fornendo alcuna informazione. Continua il fatto inaccettabile per...

(5 Ottobre 2007)

Giorgio Cremaschi

Mirafiori non è sola: anche il Comune di Torino dice no

“I lavoratori e le lavoratrici di Mirafiori non sono certo i soli a dire no al protocollo sul welfare. Man mano che arrivano le notizie delle assemblee nei grandi luoghi di lavoro abbiamo la conferma che Mirafiori non è sola.” “Significativo è l’andamento delle assemblee tenutesi ieri tra i dipendenti del Comune di Torino: anche là un chiaro e largo pronunciamento...

(4 Ottobre 2007)

Giorgio Cremaschi

Contro la cancellazione delle pensioni di anzianità.

Contro i tagli alle pensioni di vecchiaia e l'innalzamento dell'età pensionabile. Contro il precariato.

Il 23 luglio scorso, CGILCISLUIL, senza nessun mandato dei lavoratori hanno sottoscritto con il governo una serie di riforme su pensioni e lavoro, il cosiddetto "pacchetto wellfare" Pensioni. Il cosiddetto scalone Maroni non è stato abolito, è stato diluito nel tempo. L'età per poter usufruire della pensione di anzianità viene portata, nel giro di sette anni, a 62 anni...

(4 Ottobre 2007)

Slai Cobas Prato

Partecipiamo allo sciopero generale del 9 novembre!!!

Iniziativa di lotta a Napoli in preparazione dello sciopero generale del 9 novembre.

Oggi abbiamo interrotto la tavola rotonda ""LAUREE DEBOLI, MESTIERI FORTI: LE PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI DEI LAUREATI IN STUDI UMANISTICI"" che si è svolta nell'aula T1 di P.zzo Mediterraneo, Università Orientale. (http://www.iuo.it/doc_db/docnews_131_01-10- 007_4701076f82764.pdf) Le ragioni che ci hanno portato ad interrompere l'incontro fra le Autorità Accademiche e le imprese...

(4 Ottobre 2007)

NETWORK AUTORGANIZZATO PER UN PRIMO MAGGIO DI LOTTA Collettivo Internazionalista di Napoli - C.S.O.A. "TerraTerra" (Napoli) - INTERFACOLTA' (Coordinamento dei Collettivi Universitari Napoletani) - Vesuvio Zona Rossa (Comuni Vesuviani)

20 Ottobre sono tutti d’accordo!

Il nostro no e' la lotta di classe

Gli ex cespugli dell’ulivo diventano “cantieri”, di governo, di “lotta” e di piazza. Alla vigilia di novelle agglomerazioni organizzative partorite dall’ulteriore frammentazione di certo massimalismo qualunquista e parolaio, le trance della sinistra di stato fanno finta di litigare sul corteo del 20 ottobre. In realta’ sono tutti d’accordo. Discutono...

(4 Ottobre 2007)

coordinamento per l’autonomia di classe www.contrappunto.org

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

62819