il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

No al protocollo del luglio 2007

Respingiamo 'attacco alle pensioni e al welfare

(111 notizie dal 17 Luglio 2007 al 26 Ottobre 2007 - pagina 4 di 6)

Il governo Prodi continua a bastonare i lavoratori.

Costruiamo a Roma l’opposizione al protocollo Damiano del 23 luglio

A tutte le lavoratrici e i lavoratori e a tutti i settori sociali proletari che avvertono l’esigenza di costruire un percorso di lotta reale unitario e trasversale contro questo infame protocollo. L’attacco del governo Prodi-D’Alema-Bertinotti contro lavoratori, precari e disoccupati continua a essere pesantissimo. Il protocollo Damiano, siglato da CGIL/CISL/UIL, (con il dissenso...

(26 Settembre 2007)

ASSEMBLEA AUTOCONVOCATA ROMANA CONTRO IL PROTOCOLLO DAMIANO

Vota no all'accordo del 23 luglio 2007

nella consultazione dell'8-9-10 ottobre

Perché votare NO ANDREMO IN PENSIONE CON MENO SOLDI i coefficienti di rendimento delle pensioni saranno tagliati del 6 - 8% e rivisti automaticamente al ribasso dal Ministro del Tesoro ogni 3 anni in base agli obiettivi di bilancio dello Stato. A nulla servirà che le casse INPS siano in attivo, conteranno solo le decisioni arbitrarie dei governi. Il limite del 60% per le pensioni più...

(23 Settembre 2007)

A.L.L.P. (Associazione Lavoratrici Lavoratori Pesaresi)

23 luglio: NO! NO! NO!

1985 Nel referendum sul taglio alla scala mobile, che allora tutelava i salari dall’inflazione vinse il Sì Da allora per i salari è andata meglio? 1993 Nel referendum sull’accordo per la concertazione che legava i salari all’inflazione programmata e alla produttività e che introduceva il lavoro flessibile vinse il Sì Da allora per i contratti e per i...

(22 Settembre 2007)

Rete 28 Aprile nella Cgil per l’indipendenza e la democrazia sindacale

Nella consultazione votiamo no all’accordo del 23 luglio

Appello di lavoratori e lavoratrici dell'Emilia-Romagna

Siamo delegate e delegati Rsu dell’Emilia-Romagna iscritti/e alla Cgil e appartenenti a diverse categorie. Ci accomuna il giudizio negativo sull’accordo del 23 luglio 2007 firmato da Cgil, Cisl, Uil sia nel metodo che nel merito Sul metodo consideriamo un precedente pericoloso il non avere coinvolto le lavoratrici e i lavoratori nella discussione su una vera piattaforma rivendicativa...

(21 Settembre 2007)

7 ottobre assemblea nazionale a Roma

9 novembre sciopero generale e generalizzato

Gli accordi tra governo e Cgil-Cisl-Uil del 23 luglio costituiscono un pesantissimo attacco alle condizioni di vita e di lavoro dei salariati/e e di vastissimi settori popolari, massacrano ulteriormente le pensioni, eternalizzano e stabilizzano la precarietà del lavoro e di vita per milioni di giovani e meno giovani. Questi accordi vanno respinti, organizzando la più ampia mobilitazione...

(21 Settembre 2007)

L'assemblea del 12 settembre delle Reti e organizzazioni contro l’accordo del 23 luglio e per i diritti sociali

Accordo de 23 luglio: oltre al no sindacale, necessario un no politico !

A coronare l’ormai lungo periodo di riflusso e l’affermarsi di un senso comune “di destra” e reazionario, anche “a sinistra”, è il “dibattito”, orchestrato per via mediatica, sulle caratteristiche del “nuovo” Partito Democratico. Intanto è certo che, per “odiati comunisti” come noi, non può che essere evidente...

(21 Settembre 2007)

Circolo ALTERNATIVA DI CLASSE - La Spezia

Proclamato lo sciopero generale per il 9 novembre 2007

contro l'accordo del 23 luglio

La CUB - Confederazione Unitaria di Base, la Confederazione Cobas e il SdL Intercategoriale hanno inoltrato in data odierna il telegramma di indizione dello sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private, che si terrà il 9 novembre 2007 per l’intera giornata. Allo sciopero generale hanno già aderito tutte le sigle del sindacalismo di base. Lo sciopero viene indetto...

(20 Settembre 2007)

Confederazione Unitaria di Base Confederazione Cobas Sindacato dei Lavoratori Intercategoriale

Consultazione sul protocollo del 23 luglio

Non è difficile capire come Cgil Cisl Uil abbiano organizzato la prossima consultazione non per permettere ai lavoratori di discutere e di decidere ma per incassare una sicura approvazione all'accordo da loro firmato col Governo. Mille euro al mese ..... Il regolamento che Cgil Cisl Uil si sono scritti prevede infatti che nelle assemblee vada presentato l'accordo solo da chi lo va a difendere. Ci...

(19 Settembre 2007)

Coordinamento RSU

Le ragioni di un NO convinto all’intesa dello scorso 23 luglio

L’intesa raggiunta lo scorso 23 luglio: è avvenuta senza la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori, in una situazione di scarsa informazione, di confusione e senza alcuna consultazione sulle richieste sindacali, dà qualche piccolo risultato nel presente per una piccola parte del mondo del lavoro, mentre prepara danni per il futuro di tutte e tutti. Le ragioni di un...

(19 Settembre 2007)

Rete28Aprile nella Cgil www.rete28aprile.it

8/10 ottobre: non partecipiamo al voto.

Boicottiamo il referendum truffa indetto per legittimare la firma di cgil-cisl-uil all’accordo del 23 luglio.

Dopo aver firmato con governo e padronato il protocollo del 23 luglio cgil-cisl-uil vogliono ora con una consultazione, che non ha alcun valore vincolante, il cui risultato è già deciso, legittimare con una falsa democrazia una intesa in cui hanno vinto banchieri, confindustria e governo e perso lavoratori, precari e pensionati. Assistiamo all’ennesima consultazione-truffa perché...

(18 Settembre 2007)

Confederazione Unitaria di Base

Contro l’accordo su precarietà, welfare e pensioni del 23-7-2007

Sciopero generale contro il governo

Lo Slai Cobas partecipa e invita a partecipare allo sciopero generale contro la politica del governo e contro l’accordo del 23 luglio 2007 (ipotizzato per il 9 novembre 2007), perchè ritiene indispensabile ci sia una mobilitazione quanto più ampia e condivisa di tutti i lavoratori indipendentemente dalla loro affiliazione a questa o quella sigla sindacale. Uno sciopero che è...

(15 Settembre 2007)

Slai Cobas http://www.slai-cobas.org/

Solidarieta’ alla Fiom. Sosteniamo il NO in tutti i luoghi di lavoro

Il 20 ottobre tutti in piazza contro il governo

«Esprimo la piena solidarietà alla Fiom che ha avuto il coraggio di bocciare, controcorrente, l’accordo sulle pensioni e sul welfare firmato dal governo e sindacati. Le preoccupazioni della Confindustria e dei grandi giornali del padronato di questi giorni, dimostrano la giustezza e la positività della posizione della Fiom. L’accordo sulle pensioni e sul welfare siglato...

(15 Settembre 2007)

Leonardo Masella, capogruppo del Prc in Emilia-Romagna ed esponente nazionale dell’Area dell’Ernesto.

A proposito dell’accordo sul welfare.

LO SCALONE NON VIENE ABOLITO, ANZI: questo accordo per un anno e mezzo migliora la legge Maroni, poi dal 2009 è identico e dal 2013 peggiora la legge di prima aumentando l’età pensionabile a 62 anni (cioè ben oltre i 60 anni dello scalone Maroni!). Inoltre chi avrà 40 anni di contributi continuerà a uscire con le “finestre” anziché immediatamente....

(15 Settembre 2007)

Resoconto della riunione del 12 settembre a Roma

Sciopero generale e generalizzato contro l'accordo del 23 luglio, una assemblea nazionale il 7 ottobre, un possibile percorso di azione comune tra le varie realtà di movimento

Ha visto una partecipazione di molto superiore alle previsioni la riunione convocata a Roma per il 12 settembre sulla base di un appelo lanciato alla fine di giugno da alcune realtà e soggetti della sinistra antagonista, dei movimenti sociali e del sindacalismo di base. Quella che doveva essere una riunione, di fatto si è trasformata in una affollata assemblea con più di un centinaio...

(14 Settembre 2007)

La Rete dei Comunisti

Per lo sciopero generale

Dopo la la riunione del 12 settembre contro gli accordi di luglio 2007

Per chi non ha potuto seguire tutto il dibattito e anche i retroscena della riunione del 12 settembre al centro Congressi Cavour, vogliamo innanzitutto informare che finalmente si sta costruendo uno sciopero generale unitario, la data proposta è il 9 novembre. Certo che come prevedevamo il 12 settembre è stata la riunione di un classico intergruppi, misto tra situazioni sindacali, strutture...

(14 Settembre 2007)

Segreteria ed esecutivo USI AIT

Arriva dalla FIOM un altro "NO" all'accordo del Luglio 2007

Intanto mobilitiamoci per la manifestazione del 20 Ottobre

Un'altra "sonora" bocciatura dell'accordo tra Governo e parti sociali del Luglio scorso, giunge dalla FIOM, il sindacato dei metalmeccanici della CGIL. Il protocollo sul welfare e sulle pensioni incassa un altro parere negativo dopo quello già espresso a Luglio dai partiti della sinistra e verso il quale il Partito dei Comunisti Italiani aveva preannunciato di dare battaglia in parlamento. Crediamo...

(13 Settembre 2007)

Roberto Pano Responsabile lavoro e sviluppo P.d.C.I. Molise

Contraddizioni: il no della Fiom

Il Comitato Centrale della FIOM ha respinto il protocollo Governo – Parti Sociali su pensioni e welfare, firmato a Luglio: un episodio di grande rilievo nella vita sociale e politica del nostro Paese, sul quale si sono scatenati i commenti e le dichiarazioni del mondo politico. Da più parti si è insistito sullo “strappo” consumato all'interno della CGIL: altri hanno...

(13 Settembre 2007)

Franco Astengo

Pensioni più basse e lavoro sempre più precario

Appello per un’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori. No all’accordo del 23 luglio su pensioni e lavoro precario

Il 23 luglio scorso il Governo Prodi ha firmato con Cgil-Cisl-Uil e Confindustria un protocollo d’intesa che, se trasformato in legge, peggiorerà notevolmente le condizioni di vita e di reddito dei lavoratori e delle lavoratrici, ancor di più se precari. Gli scalini: peggio dello scalone. La trappola dello scalone di Maroni viene diluita nel tempo introducendo un sistema di...

(9 Settembre 2007)

Comitato contro l’accordo del 23 luglio

La truffa del 20 ottobre

Un 20 ottobre dai genitori illustri (12 anni dopo il “rospo Dini”) per sopperire ad una “crisi” di collocazione identitaria e ideologica? Di certo una truffa! Ingrao sulle pagine odierne di Repubblica forse fa l’unica domanda utile per comprendere al meglio la vicenda legata alla manifestazione del 20 ottobre, quella per intenderci promossa da Liberazione (per conto del...

(3 Settembre 2007)

Patrizia Turchi

Dall’accordo Montezemolo-Veltroni gli stessi danni per i lavoratori che vennero da quello tra Berlusconi e D’Amato

“La sintonia pressoché totale dei due interventi su Il Corriere della Sera del presidente della Confindustria, Luca di Montezemolo, e del candidato leader del Partito democratico, Walter Veltroni, preoccupa profondamente.” “Entrambi hanno al centro l’impresa e il profitto e li considerano il metro di misura per tutte le politiche economiche e sociali.” “Anche...

(2 Settembre 2007)

Giorgio Cremaschi

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

62741