il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Terzigno

Terzigno

(22 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Continua la rivolta popolare a Terzigno contro l'apertura di una nuova discarica nel Parco del Vesuvio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie

(272 notizie dal 6 Giugno 2004 al 2 Settembre 2019 - pagina 5 di 14)

ORTALE (Prc/Fds): CHI PROTESTA A CAPODANNO, PROTESTA TUTTO l’ANNO. CON I CITTADINI LIBERI DI VALLE GALERIA.

“Giusta e condivisibile l’azione dell’altra mattina dei due cittadini del comitato Cittadini Liberi della Valle Galeria, che sono saliti sul traliccio ad alta tensione interno al sito di Monti dell’Ortaccio per protestare contro la solita nauseante proroga della discarica di Malagrotta e contro l’autorizzazione del Commissario Sottile per l’apertura di una nuova...

(2 Gennaio 2013)

CLAUDIO ORTALE

Lamezia: No al sito di stoccaggio!

Apprendiamo dalla stampa dell’ordinanza con la quale il sindaco di Lamezia consente, per un periodo limitato di massimo sei mesi, alla Lamezia Multiservizi di utilizzare come sito di stoccaggio provvisorio per i rifiuti un terreno adiacente all’ex discarica vicino al fiume Bagni, un sito che verrà realizzato con un investimento da parte del comune di 80.000 euro e 15 giorni di lavoro. Riteniamo...

(1 Gennaio 2013)

L.S.O.A. Ex Palestra

Fuori i privati dal ciclo dei rifiuti!

La notizia della chiusura della discarica di Pianopoli e il successivo annuncio di “cessato allarme”, per l’ennesima volta, ci sbattono in faccia tutti i problemi legati al commissariamento all’emergenza ambientale e alla gestione privata del ciclo dei rifiuti. Non è accettabile che un’azienda privata utilizzi un servizio pubblico a proprio piacimento annunciando...

(15 Dicembre 2012)

Collettivo Autonomo Altra Lamezia

Rifiuti in Abruzzo: "la monnezza" è oro

La gestione del ciclo dei rifiuti è da sempre terreno privilegiato di caccia per le cricche criminali. L'Abruzzo, da moltissimi anni, non è esente, anzi vi imperversano cricche e comitati d'affari che perseguono interessi privatistici e criminali, spesso nella connivenza (quando non nel protagonismo diretto!) di chi dovrebbe difendere l'interesse pubblico. Un'interesse pubblico straziato...

(7 Novembre 2012)

a cura di Alessio Di Florio Associazione antimafie Rita Atria, PeaceLink Abruzzo

RIFIUTI. NOBILE (PDCI-FDS): “MONTI DELL’ORTACCIO E’ FINTA SOLUZIONE A EMERGENZA”

“Monti dell’Ortaccio è solo l’ennesima finta soluzione al problema dell’emergenza rifiuti e il progetto confuso emerso dall’audizione in commissione bicamerale lo conferma. Inoltre, quel che rimane incomprensibile a tutti è come mai le valutazioni tecniche portate dalla proprietà di Monti dell’Ortaccio siano più credibili dei pareri negativi...

(24 Ottobre 2012)

Ufficio Stampa Fds Regione Lazio

RIFIUTI. CITTADINI LIBERI VALLE GALERIA “NESSUN ACCORDO SU CUPINORO”

COMUNICATO STAMPA In merito alle numerose notizie pubblicate oggi dalla stampa, ci preme sottolineare che noi non abbiamo mai caldeggiato l’ipotesi di un conferimento dei rifiuti romani nella discarica di Cupinoro. Di conseguenza, la linea evidenziata dai media e riconducibile ai “Comitati della Valle Galeria” non è la nostra. Siamo infatti fortemente convinti che il vero problema...

(20 Ottobre 2012)

Presidio Cittadini liberi della Valle Galeria - Ponte Galeria

RIFIUTI. NOBILE (PDCI-FDS): “SOTTILE PRENDA ATTO DELLE INDAGINI”

“Sarebbe alquanto anomalo che un uomo di Stato, come il commissario Sottile, decidesse di andare avanti nel sostenere i progetti di un’impresa che, secondo numerosi organi di stampa, risulta al centro di tre indagini diverse sul ciclo dei rifiuti nel Lazio. Certo per il momento ipotesi di reato ma come non prenderne atto?”. E’ quanto dichiara, in una nota, Fabio Nobile, consigliere...

(19 Ottobre 2012)

Ufficio Stampa Fds Regione Lazio

I rifiuti di Napoli arricchiscono il nord

Lo smaltimento dei rifiuti napoletani porta milioni di euro ad aziende del nord, ma le tasse per i rifiuti che si pagano in Campania sono più le alte d'Italia. La magistratura mette sotto inchiesta uno dei maggiori business. Lo scorso anno lo smaltimento dei rifiuti urbani di Napoli si è rivelato un florido business per le aziende del Nord. Per l'anno in corso la Sapna (l'ente della Provincia...

(5 Settembre 2012)

Contropiano - redazione Napoli

Valle Galeria: in corteo contro la discarica, momenti di tensione

"Basta discariche a Valle Galeria", oltre 200 manifestanti in protesta contro la scelta di Monti dell'Ortaccio 01/09/2012 Comitati e residenti della Vallle Galeria si sono dati appuntamento stamattina davanti il piazzale di Malagrotta per ribadire il loro "no" alla possibile discarica di Monti dell'Ortaccio. Manifestazione cominciata questa mattina alle 9 con comitati, associazioni e cittadini che...

(1 Settembre 2012)

Flavia Grossi - Roma Today

4 Settembre, ore 20.00, Ponte Galeria

Rifiuti Lazio; dopo un anno di parole, si decide di chiudere Malagrotta aprendo una discarica a Monti dell'Ortaccio, sempre nella Valle Galeria, al confine del nostro Comune, Fiumicino, in zona Le Vignole/Parco Leonardo; un po' come al gioco del Monopoli, si torna al via senza che pero' nessuno passi per la prigione. Facile dire adesso che non ci sono alternative, dopo un anno di nulla sul fronte...

(25 Agosto 2012)

Comitato Rifiuti Zero Fiumicino

Di discariche, inceneritori e falde acquifere

Rifiuti e altri attacchi alle risorse idriche

L’intervista che qui vi proponiamo, ci è stata ispirata dalle cronache di Roma e provincia, segnate dalla continua ricerca di località in cui collocare discariche. Tra le motivazioni addotte per respingere quella che è una forma di aggressione al territorio – oltre che una modalità arretrata di gestione del ciclo dei rifiuti – vi è spesso la vicinanza...

(25 Luglio 2012)

A cura de Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

Giù le mani dall'Inviolata

Discariche nei parchi archeologici

Da Umanità Nova n. 24 dell'8 luglio 2012 Mentre le notizie relative all’individuazione di siti per la realizzazione di nuove discariche da parte del Commissario straordinario - dovute all’imminente chiusura di Malagrotta - creano grande scalpore sui mass-media borghesi, e critiche da parte dei soliti partitini locali in cerca di consensi sulle suddette scelte in territori come Corcolle...

(8 Luglio 2012)

L(A)R(A)

AAA vendesi inceneritori

da www.mauriziomelandri.it 8 giugno 2012 Questa notizia, del 5 giugno 2012, è stata diramata da Reuter, fonte seria e degna di attenzione. La tedesca E.ON, leader mondiale nel settore dell'energia, ha messo sul mercato un suo inceneritore con recupero energetico, ma gli acquirenti latitano. Motivo della vendita dell’impianto, con un valore stimato tra 800 e 1000 milioni di euro: far fronte...

(10 Giugno 2012)

Federico Valerio

IL PREFETTO NON FACCIA PASSI FALSI

Si concentri sulla raccolta differenziata spinta

In merito alle ultime notizie stampa che arrivano dalla riunione in corso sulla scelta del sito per la nuova discarica, Vanessa Ranieri, Presidente del WWF Lazio, dichiara: “Ormai siamo alla ‘roulette russa’ e le popolazioni a turno vedono tirare il grilletto dai vari prefetti illuminati. Se Pian dell'Olmo fosse stato un sito idoneo l'avrebbe scelto sin dall'inizio anche Pecoraro....

(7 Giugno 2012)

WWF Sezione regionale Lazio

Incatenati contro la discarica

Lunedì 04 Giugno 2012 23:00 Blocchi stradali e Tiberina bloccata. La reazione dei residenti di Riano Flaminio al progetto d’installazione della discarica non si è fatta attendere. Centinaia e centinaia di persone sono in strada, alcuni incatenati, a combattere quella che viene definita “una battaglia di tutti”. L’ennesima pensata priva di strategia politica...

(5 Giugno 2012)

Rosa Ana De Santis - Altrenotizie

APPELLO PER UN PRIMO CONFRONTO NAZIONALE DEI COMITATI IN LOTTA CONTRO DISCARICHE ED INCENERITORI

La logica dell’emergenza e del commissariamento straordinario con cui, per oltre 15 anni, è stata affrontata la gestione dei rifiuti in Campania, sembra attecchire in molte altre regioni ed in particolare in quelle del centro-Sud. Il caso Lazio è solo ultimo in ordine di tempo. L’utilizzo dell’emergenza sta consentendo non solo la deroga alle precedenti leggi nazionali...

(28 Maggio 2012)

CORCOLLE - VILLA ADRIANA - Abbiamo fermato i barbari del Terzo millennio”

I COMITATI RILANCIANO: “NESSUN’ALTRA CAVA, SERVE UN PIANO SERIO PER I RIFIUTI DEL LAZIO” 26 mag. 2012 Nei pressi della Villa campeggia una scritta: “Adriano scatena l'inferno”. Una invocazione, una preghiera laica impressa su uno striscione per scongiurare l'incubo pattumiera. Sotto un cuore diventato il simbolo della protesta anti-discarica. Protesta pacifica che ha...

(26 Maggio 2012)

Nello Trocchia - "Il Fatto Quotidiano"

La discarica di Roma a Villa Adriana
Carandini lascia i beni culturali

"Ho raggiunto il limite della tolleranza civile e personale". Lascia il presidente del Cosniglio superiore dei beni culturali. Mobilitazione contro la scelta del prefetto Pecoraro «Ho raggiunto il limite della tolleranza civica e personale». Chiosa così la sua amara lettera di dimissioni (indirizzata al ministro Lorenzo Ornaghi) l'archeologo Andrea Carandini. È un addio senza...

(24 Maggio 2012)

Arianna Di Genova - Il Manifesto

Fiumicino, nuova protesta antidiscariche
il comitato: "Pizzo del Prete non si tocca"

A Torre in Pietra manifestazione di Rifiuti zero per salvare l’area, indicata dal ministro Clini insieme a Monte Carnevale, come “sito temporaneo idoneo”. La delibera votata dall’assise comunale non mette al sicuro il territorio. A partire dalle ore 15, si ritroveranno cittadini, agricoltori ed associazioni per ribadire il proprio 'no' ad un qualsiasi “polo dei rifiuti”...

(30 Aprile 2012)

Maria Grazia Stella - www.paesesera.it

Sporchi da morire’ di Carlucci mette sotto accusa gli inceneritori

26/04/2012 “Difficilmente le nuove generazioni ci perdoneranno per ciò che stiamo facendo loro”. Con questa frase nella testa lo scrittore e giornalista Carlo Martigli va alla ricerca delle risposte alle domande che fanno da filo conduttore al documentario di Marco Carlucci, “Sporchi da morire”, da domani in ‘doppia’ distribuzione, sala e home video contemporaneamente,...

(28 Aprile 2012)

www.noicorcolle.it

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

271954