il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Terzigno

Terzigno

(22 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Continua la rivolta popolare a Terzigno contro l'apertura di una nuova discarica nel Parco del Vesuvio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie

(280 notizie dal 6 Giugno 2004 al 13 Luglio 2022 - pagina 5 di 14)

I nuovi (eco)mostri

Contro i signori del cemento e della “monnezza”

È in atto un nuovo tentativo da parte del Comune di Guidonia Montecelio (Rm) di devastazione ambientale. Questa città come quasi tutta la provincia del nord-est romano è da anni sotto la mira di speculatori e eco-criminali. Così come il verde sta scomparendo sempre più, i luoghi di interesse storico-archeologico sono ora fortemente minacciati. L’ultimo caso...

(26 Maggio 2013)

D.B. - Umanità Nova (numero 17, anno 93)

NO A DISCARICHE E INCENERITORI

Sabato 6 aprile, ore 15.30 Corteo da Largo Domus De Maria, Ponte Galeria, Roma (Treno FR1 fermata Ponte Galeria) Sabato 6 aprile sarà una giornata di mobilitazione contro l’attuale gestione del ciclo dei rifiuti. Una giornata contro le biomasse, inceneritori e discariche chiamata dall’Assemblea nazionale che raccoglie tantissimi comitati che ogni giorno lottano sul proprio territorio. Nella...

(4 Aprile 2013)

Assemblea popolare della Valle Galeria - Cittadini Liberi della Valle Galeria - Comitato Agricoltori e Allevatori della Valle Galeria

Sabato 6 Aprile giornata di lotta diffusa sui territori

Nel mese di Marzo, per tre sabati consecutivi, il 16, il 23 ed il 30 da un capo all’altro d’Italia sono stati chiamati tre cortei per opporsi alle grandi opere inutili: contro il ponte sullo stretto di Messina, contro il progetto TAV in Val di Susa e contro le antenne MUOS di Niscemi. Come movimenti contro le nocività e le devastazioni ambientali di Lazio e Campania abbiamo deciso...

(3 Aprile 2013)

Infoaut

ORTALE (PRC): MONTI DELL’ORTACCIO: CON LA POPOLAZIONE CHE RESISTE

12 marzo 2013 “Domenica scorsa un cartello d’inizio lavori è apparso nella valle Galeria: da lunedì al via gli scavi per la discarica di Monti dell’Ortaccio. La popolazione si è subito mobilitata e, ieri, è scesa in strada per bloccare l’arrivo di eventuali ruspe. Nessuno è giunto e Cerroni (proprietario del terreno) ha confermato che fino...

(12 Marzo 2013)

Claudio Ortale

NO AL DECRETO CLINI CHE AUTORIZZA A BRUCIARE RIFIUTI NEI CEMENTIFICI

Dopo aver salvato l’ILVA condannando i cittadini di Taranto, dopo aver prorogato la gestione commissariale dei rifiuti, dopo aver aggravato ulteriormente la tassa  sui rifiuti sostituendo TARSU e TIA con la TARES, il governo Monti, a Camere ormai sciolte,  si sta avviando all’approvazione dello "Schema di decreto del Presidente della Repubblica concernente il regolamento recante...

(30 Gennaio 2013)

coordinamento COMITATI rifiuti-energia

INVITO ALLA IV ASSEMBLEA DEI COMITATI CONTRO DISCARICHE, INCENERITORI ED IMPIANTI NOCIVI

Dallo scorso 16 Giugno, come realtà territoriali che si occupano del tema dei rifiuti, stiamo cercando di discutere delle nostre problematiche per affrontarle in maniera coordinata.Dopo due incontri ci siamo resi conto di avere tutti problemi simili che derivano dall'attuale riassetto del sistema economico denominato dai più "crisi".L'attuale governo si fa tramite di quest'attacco attraverso...

(23 Gennaio 2013)

Coordinamento rifiuti-energia

RIFIUTI. NOBILE (PDCI), “ALTRO CHE SOLUZIONE…”

“Proprio come chi li ha preceduti, sia il commissario Sottile sia il ministro Clini non vogliono trovare una soluzione reale ed alternativa al problema dei rifiuti di Roma. L’ultimo tentativo, quello di ricorrere agli impianti delle altre province del Lazio per il solo trattamento del ‘tal quale’, in applicazione di un decreto ministeriale fumoso e variamente interpretabile,...

(16 Gennaio 2013)

Ufficio Stampa Pdci-Fds Regione Lazio

I no-inceneritore protestano al Mattino

NAPOLI. I movimenti anti-inceneritore sono tornati in strada ieri a Napoli: un centinaio di manifestanti hanno presidiato una location insolita, la sede de Il Mattino. Il principale quotidiano della città, di proprietà del gruppo Caltagirone, nelle scorse settimane aveva lanciato un sondaggio on line: «Contro il pericolo di un ritorno dell'emergenza rifiuti a Napoli e in Campania,...

(6 Gennaio 2013)

ADRIANA POLLICE - IL MANIFESTO

ORTALE (Prc/Fds): CHI PROTESTA A CAPODANNO, PROTESTA TUTTO l’ANNO. CON I CITTADINI LIBERI DI VALLE GALERIA.

“Giusta e condivisibile l’azione dell’altra mattina dei due cittadini del comitato Cittadini Liberi della Valle Galeria, che sono saliti sul traliccio ad alta tensione interno al sito di Monti dell’Ortaccio per protestare contro la solita nauseante proroga della discarica di Malagrotta e contro l’autorizzazione del Commissario Sottile per l’apertura di una nuova...

(2 Gennaio 2013)

CLAUDIO ORTALE

Lamezia: No al sito di stoccaggio!

Apprendiamo dalla stampa dell’ordinanza con la quale il sindaco di Lamezia consente, per un periodo limitato di massimo sei mesi, alla Lamezia Multiservizi di utilizzare come sito di stoccaggio provvisorio per i rifiuti un terreno adiacente all’ex discarica vicino al fiume Bagni, un sito che verrà realizzato con un investimento da parte del comune di 80.000 euro e 15 giorni di lavoro. Riteniamo...

(1 Gennaio 2013)

L.S.O.A. Ex Palestra

Fuori i privati dal ciclo dei rifiuti!

La notizia della chiusura della discarica di Pianopoli e il successivo annuncio di “cessato allarme”, per l’ennesima volta, ci sbattono in faccia tutti i problemi legati al commissariamento all’emergenza ambientale e alla gestione privata del ciclo dei rifiuti. Non è accettabile che un’azienda privata utilizzi un servizio pubblico a proprio piacimento annunciando...

(15 Dicembre 2012)

Collettivo Autonomo Altra Lamezia

Rifiuti in Abruzzo: "la monnezza" è oro

La gestione del ciclo dei rifiuti è da sempre terreno privilegiato di caccia per le cricche criminali. L'Abruzzo, da moltissimi anni, non è esente, anzi vi imperversano cricche e comitati d'affari che perseguono interessi privatistici e criminali, spesso nella connivenza (quando non nel protagonismo diretto!) di chi dovrebbe difendere l'interesse pubblico. Un'interesse pubblico straziato...

(7 Novembre 2012)

a cura di Alessio Di Florio Associazione antimafie Rita Atria, PeaceLink Abruzzo

RIFIUTI. NOBILE (PDCI-FDS): “MONTI DELL’ORTACCIO E’ FINTA SOLUZIONE A EMERGENZA”

“Monti dell’Ortaccio è solo l’ennesima finta soluzione al problema dell’emergenza rifiuti e il progetto confuso emerso dall’audizione in commissione bicamerale lo conferma. Inoltre, quel che rimane incomprensibile a tutti è come mai le valutazioni tecniche portate dalla proprietà di Monti dell’Ortaccio siano più credibili dei pareri negativi...

(24 Ottobre 2012)

Ufficio Stampa Fds Regione Lazio

RIFIUTI. CITTADINI LIBERI VALLE GALERIA “NESSUN ACCORDO SU CUPINORO”

COMUNICATO STAMPA In merito alle numerose notizie pubblicate oggi dalla stampa, ci preme sottolineare che noi non abbiamo mai caldeggiato l’ipotesi di un conferimento dei rifiuti romani nella discarica di Cupinoro. Di conseguenza, la linea evidenziata dai media e riconducibile ai “Comitati della Valle Galeria” non è la nostra. Siamo infatti fortemente convinti che il vero problema...

(20 Ottobre 2012)

Presidio Cittadini liberi della Valle Galeria - Ponte Galeria

RIFIUTI. NOBILE (PDCI-FDS): “SOTTILE PRENDA ATTO DELLE INDAGINI”

“Sarebbe alquanto anomalo che un uomo di Stato, come il commissario Sottile, decidesse di andare avanti nel sostenere i progetti di un’impresa che, secondo numerosi organi di stampa, risulta al centro di tre indagini diverse sul ciclo dei rifiuti nel Lazio. Certo per il momento ipotesi di reato ma come non prenderne atto?”. E’ quanto dichiara, in una nota, Fabio Nobile, consigliere...

(19 Ottobre 2012)

Ufficio Stampa Fds Regione Lazio

I rifiuti di Napoli arricchiscono il nord

Lo smaltimento dei rifiuti napoletani porta milioni di euro ad aziende del nord, ma le tasse per i rifiuti che si pagano in Campania sono più le alte d'Italia. La magistratura mette sotto inchiesta uno dei maggiori business. Lo scorso anno lo smaltimento dei rifiuti urbani di Napoli si è rivelato un florido business per le aziende del Nord. Per l'anno in corso la Sapna (l'ente della Provincia...

(5 Settembre 2012)

Contropiano - redazione Napoli

Valle Galeria: in corteo contro la discarica, momenti di tensione

"Basta discariche a Valle Galeria", oltre 200 manifestanti in protesta contro la scelta di Monti dell'Ortaccio 01/09/2012 Comitati e residenti della Vallle Galeria si sono dati appuntamento stamattina davanti il piazzale di Malagrotta per ribadire il loro "no" alla possibile discarica di Monti dell'Ortaccio. Manifestazione cominciata questa mattina alle 9 con comitati, associazioni e cittadini che...

(1 Settembre 2012)

Flavia Grossi - Roma Today

4 Settembre, ore 20.00, Ponte Galeria

Rifiuti Lazio; dopo un anno di parole, si decide di chiudere Malagrotta aprendo una discarica a Monti dell'Ortaccio, sempre nella Valle Galeria, al confine del nostro Comune, Fiumicino, in zona Le Vignole/Parco Leonardo; un po' come al gioco del Monopoli, si torna al via senza che pero' nessuno passi per la prigione. Facile dire adesso che non ci sono alternative, dopo un anno di nulla sul fronte...

(25 Agosto 2012)

Comitato Rifiuti Zero Fiumicino

Di discariche, inceneritori e falde acquifere

Rifiuti e altri attacchi alle risorse idriche

L’intervista che qui vi proponiamo, ci è stata ispirata dalle cronache di Roma e provincia, segnate dalla continua ricerca di località in cui collocare discariche. Tra le motivazioni addotte per respingere quella che è una forma di aggressione al territorio – oltre che una modalità arretrata di gestione del ciclo dei rifiuti – vi è spesso la vicinanza...

(25 Luglio 2012)

A cura de Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

Giù le mani dall'Inviolata

Discariche nei parchi archeologici

Da Umanità Nova n. 24 dell'8 luglio 2012 Mentre le notizie relative all’individuazione di siti per la realizzazione di nuove discariche da parte del Commissario straordinario - dovute all’imminente chiusura di Malagrotta - creano grande scalpore sui mass-media borghesi, e critiche da parte dei soliti partitini locali in cerca di consensi sulle suddette scelte in territori come Corcolle...

(8 Luglio 2012)

L(A)R(A)

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

332663