il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?

(672 notizie dal 23 Gennaio 2008 al 7 Settembre 2019 - pagina 6 di 34)

LISTA POPOLARE COMUNISTA

Il compagno Fabrizio Tomaselli su “Contropiano” indica cinque punti al riguardo della possibilità di costruire, in vista delle elezioni politiche, una lista popolare comunista (eviterei il termine di potere popolare, evocando esso riferimenti storici di non facile definizione). Questi i punti enucleati dal compagno Tomaselli: 1. Non credo ci siano grandi problemi sui principali...

(11 Dicembre 2017)

Franco Astengo

SIAMO TUTTI CANDIDATI!

Per una coalizione operaia contro la politica

Tempo di elezioni, e di liste. Quelle dei resuscitati di destra e di sinistra, degli onesti, dei pazzi. Tutte impegnate a riportare al voto gli sfiduciati ed i delusi della “comunità del rancore”, perchè impauriti dai loro “cattivi pensieri”....... SIAMO TUTTI CANDIDATI. per una coalizione operaia contro la politica Noi non facciamo politica. Perchè...

(2 Dicembre 2017)

Pino ferroviere

Per una sinistra rivoluzionaria

Una lista anticapitalista, rivoluzionaria, comunista, classista, internazionalista

ll capitalismo internazionale ed europeo prosegue la propria offensiva contro le condizioni di vita e di lavoro della classe lavoratrice e della maggioranza della società. Un'offensiva che dura decenni, dentro la zona euro e fuori di essa. Un'offensiva condotta da tutti i governi e da tutti i partiti di governo, incluso quel governo Tsipras di Syriza-Anel che tutte le sinistre "riformiste"...

(1 Dicembre 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori - Sinistra Classe Rivoluzione

ORDINE DEL GIORNO APPROVATO DAL COMITATO CENTRALE del 26 NOVEMBRE 2017

Il Comitato Centrale del Partito Comunista Italiano, riunitosi il 26 novembre 2017, approva la relazione del segretario nazionale Mauro Alboresi e, in vista delle imminenti elezioni politiche, dà mandato al gruppo dirigente di continuare a verificare la possibilità di costruzione di una lista elettorale articolata e unitaria, comunista, anticapitalista, di sinistra alternativa. Una...

(30 Novembre 2017)

Ufficio Stampa del PCI

ASTENSIONISMO E ALLEANZE

Ostia rappresenterà sicuramente un microcosmo e l’esito elettorale di domenica 19 novembre riguardante il X municipio di Roma non risulterà particolarmente significativo. L’esposizione mediatica cui è stata sottoposta la situazione relativa a questa elezione può però rendere significativo il dato anche sul piano generale, come esempio probante della crisi...

(20 Novembre 2017)

Franco Astengo

LA ROTTA di COLLISIONE della SECESSIONE OPERAIA

Rotta di collisione è la sintesi strategica della scelta di campo rivoluzionaria, della linea di condotta verso uno scontro inevitabile. Significa navigare in mare aperto, nelle acque agitate capitalistiche, utilizzando ogni flutto, ogni onda, ogni corrente a nostro vantaggio. Significa evitare le secche e i gorghi delle rotte mediatorie, accumulare forze, forgiarle nei marosi delle lotte,...

(19 Novembre 2017)

Pino ferroviere

Risoluzione della Direzione Nazionale di Sinistra Anticapitalista sulle Elezioni

1. L’esperienza del Brancaccio di Alleanza popolare si è bruciata nel giro di pochi mesi. Le buone intenzioni e le speranze erano molte, la partecipazione alle assemblee locali significativa, le discussioni sul programma interessanti, ma il progetto era indefinito, si reggeva su molte ambiguità e conteneva troppe contraddizioni politiche che rapidamente sono emerse. 2. Gli obiettivi...

(14 Novembre 2017)

anticapitalista.org

ELEZIONI SICILIANE: UN APPUNTO PER LA SINISTRA

La crescita dell’astensionismo, rilevatasi ancora una volta fattore costante anche nell’occasione delle elezioni siciliane, ci permette ancora di affermare come primo punto di questo avvio di analisi che nessuna forza politica può accreditarsi come punto di ostacolo verso la diffidenza di buona parte dell’elettorato al riguardo dei soggetti politici esistenti. Non esiste alcun...

(7 Novembre 2017)

Franco Astengo

La più errata delle idee

Un tasto su cui battiamo costantemente è quello della separazione aperta, netta e definitiva degli elementi comunisti e degli operai rivoluzionari dai partiti (con ciò intendiamo anche i gruppi) revisionisti e socialdemocratici. Ma vi è chi ancora non comprende questa ineludibile necessità e si illude di poter rimettere le cose a posto dall’interno di questi partiti...

(29 Settembre 2017)

Da Scintilla n. 82, settembre 2017

Germania, un voto da brividi. Ma c'è la Linke!

Intervento di Roberto Musacchio

Un brivido attraversa l'Europa. Fa veramente paura vedere che in quel Parlamento che ha vissuto epoche tragiche andranno a sedersi quasi 100 esponenti di un partito, l'Afd (Alternativa per la Germania), che quelle epoche ripensa in modi raccapriccianti. Non solo. Che per il nostro presente, a suo modo tragico, ha pensieri che inquietano. La repulsione per i migranti, che ha soppiantato quella per...

(27 Settembre 2017)

Roberto Musacchio - controlacrisi.org

Né riformismo né sovranismo. Per un cartello elettorale della sinistra classista

Le elezioni politiche si avvicinano. L'intero scenario politico è segnato da questa scadenza. Sullo sfondo, un negoziato infinito sulla legge elettorale dall'esito incerto, con ripetuti colpi di scena negli ultimi mesi. Ma soprattutto un clima segnato dalla concorrenza scoperta tra renzismo, salvinismo, grillismo, nel corteggiamento degli umori più reazionari, contro i migranti, contro...

(26 Settembre 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori

A SINISTRA: UNA PROPOSTA DIRETTA

Definire “spettacolo” ciò che si sta verificando “ a sinistra” in questi giorni è già un complimento. Tralascio giudizi e valutazioni così come tralascio la storia, più recente e più antica, delle vicende che si sono succedute a partire dallo scioglimento del PCI e dall’implosione dei grandi partiti di massa. Da oltre vent’anni...

(26 Luglio 2017)

Franco Astengo

LA PAURA DELLA POLITICA

Se una notte d’inverno un viaggiatore avesse coltivato una qualche illusione sull’iniziativa promossa dall’ex- sindaco di Milano e denominata “Campo Progressista” e su quella, parallela, avviata dall’area appena uscita dal PD può tranquillamente dismettere le sue aspirazioni: tutto l’insieme della baracca (al di à delle difficoltà nel...

(23 Luglio 2017)

Franco Astengo

UN SENSO PER LA SINISTRA

Editoriale del n. 55 di "Alternativa di Classe" Il quadro è sempre desolante, fatto, come vedono tutti i proletari, di costante diminuzione del salario sociale complessivo, a partire dai tanti licenziamenti e dai bassi salari per chi continua a lavorare. A fronte di questo, il contratto dei metalmeccanici prevede, innanzi tutto, aumenti salariali risibili (€ 1,70 al mese), non per tutti,...

(21 Luglio 2017)

Alternativa di Classe

Lo scenario politico dopo i ballottaggi

Il risultato dei ballottaggi ha un indubbio significato politico. Il PD prosegue la propria caduta, particolarmente accentuata nelle zone tradizionali di insediamento del partito (Genova, Emilia, Toscana). L'onda lunga della crisi del renzismo, precipitata il 4 dicembre, è lungi dall'essersi arrestata. L'ombra politica di questa crisi si è allungata sul voto amministrativo, e sulle...

(28 Giugno 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori

DOMANDE A SINISTRA

Era facilmente prevedibile il cattivo esito dell’Assemblea del 18 giugno scorso: troppo fragile l’impianto politico proponente, troppe ambiguità da “politica politicante” nella platea: il 1 Luglio la successiva assise convocata da “Campo Progressista” sancirà la strutturazione di un soggetto “corrente esterna” del PD assolutamente non rispondente...

(25 Giugno 2017)

Franco Astengo

La catena di sant'Antonio della sinistra riformista

La crisi politica e la sinistra italiana

È in scena un nuovo passaggio della crisi politica, con ripetute convulsioni e capovolgimenti di fronte. Il 21 maggio Renzi e Berlusconi sembravano aver concluso uno scambio politico vincente: Renzi concede a Berlusconi una legge elettorale a impianto proporzionale con soglia di sbarramento al 5%, dando la possibilità al Cavaliere di sganciarsi dall'abbraccio della Lega e di correre...

(11 Giugno 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori

A “SINISTRA” SI CONTINUA A SEGUIRE
LA STRADA DEL “MENO PEGGIO”

A proposito delle elezioni presidenziali francesi

Dopo la vittoria di Macron al secondo turno delle elezioni presidenziali, la Francia “civile” e “democratica” del capitale e della finanza, assieme all'Europa (i “MERCATI”) , ha tirato un respiro di sollievo e dato la stura ad una incontenibile gioia: l'incubo di una possibile (ancorché remota) vittoria del Front National (FN) si era dileguato! Che questo...

(25 Maggio 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista

Contro i politicismi borghesi. Rilanciare l'opposizione di classe

Testo del volantino nazionale mensile del PCL

Con la vittoria nelle primarie del PD Renzi tenta di rilanciare le proprie ambizioni nello scenario politico italiano. Il voto referendario del 4 dicembre ha seppellito sotto una valanga di no il progetto reazionario di Renzi che mirava a concentrare nelle mani dell'uomo solo al comando tutte le principali leve istituzionali. Le basi materiali della sconfitta di Renzi vanno ricercate nello sfaldamento...

(24 Maggio 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori

RETE DEI COMUNISTI: TRA TEORIA E PRASSI

“Oggi però vorremmo affrontare un’altra questione, quella che attiene alla ricostruzione di un punto di vista comunista e del ruolo che i comunisti possono svolgere dentro questo passaggio d’epoca.” Rete dei Comunisti. Intervento introduttivo svolto da Mauro Casadio al forum “Fattore K. I comunisti, il blocco sociale, i populismi” tenutosi a Roma sabato 20...

(22 Maggio 2017)

Franco Astengo

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

697608