il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Elezioni politiche aprile 2008

(79 notizie dal 8 Febbraio 2008 al 10 Maggio 2008 - pagina 3 di 4)

La farsa elettorale

Siamo finalmente giunti all’ultima settimana di questo teatrino pietoso chiamato campagna elettorale, finalizzato a partorire la “dittatura” di due partiti fotocopia intenzionati a legittimare attraverso il voto un pensiero unico che in realtà non corrisponde alla sensibilità dei cittadini italiani. Gli ingredienti di questa alchimia sono di una semplicità disarmante,...

(8 Aprile 2008)

Marco Cedolin

Arcobaleno discendente

Bertinotti, dopo aver espresso solidarietà all’agente CIA Giuliano Ferrara per le pomodorate ricevute in piazza, esterna sulla Tv La7: “ è un rischio drammatico che esiste, la sinistra rischia di essere messa fuori gioco dall’americanizzazione della politica e dal bipartitismo, attenzione a questa riduzione impressionante della democrazia”. Il vecchio vizio di...

(6 Aprile 2008)

Paolo De Gregorio

Cronaca d'Aprile

Questo articolo, non lo scrivo io, lo faccio scrivere da chi l'ha vissuta direttamente la storia che racconta perchè siamo totalmente drogate e drogati da immagini e parole che agiscono per noi, in maniera irrazionale e a noi pare ragionata, come ad esempio giungere a delegare certi soggetti a scrivere e cancellare le leggi, quali Ferrara, tanto per prenderne uno e rappresentare. Si, siamo...

(5 Aprile 2008)

L’indipendenza del sindacato dalla politica

L’indipendenza del sindacato dalla politica è per noi un valore sovrano. Abbiamo criticato chi, nel gruppo dirigente della Cgil, è stato oggetto di rischi di collateralismo con il Partito Democratico. Lo stesso vale per la Sinistra Arcobaleno per qualsiasi altra forza politica. Tutti i sindacalisti della Cgil hanno diritto a sottoscrivere appelli elettorali e a sostenere, come...

(5 Aprile 2008)

Rete 28 Aprile nella Cgil per l’indipendenza e la democrazia sindacale

Meglio i metodi della contestazione a Ferrara, rispetto ai salotti politici

Sulla contestazione nei confronti di Ferrara a Bologna, da parte di gruppi di femministe e dei movimenti in difesa della Legge 194, si sono espressi tutti gli schieramenti politici, da destra a sinistra. Da Berlusconi a Bertinotti, passando per Veltroni, tutti hanno voluto esprimere la loro indignazione per i metodi della contestazione considerati, nei casi più clementi, ingiustificati. Queste...

(4 Aprile 2008)

Crocco1830 http://rubicondo.blogspot.com/

Elezioni politiche 2008: alla larga dalla fogna elettorale

Proletari! Come al solito, in queste settimane di incessante campagna elettorale si sta alzando verso di voi un nauseante coro di voci che, dichiarandosi ipocritamente mosse dal proposito di migliorare le vostre condizioni di vita sempre più misere ed incerte, richiedono il vostro voto per la conquista di un seggio in parlamento e già vi anticipano illusorie promesse che non possono...

(4 Aprile 2008)

Partito Comunista Internazionale Sede: via Porta di Sotto n.43, Schio (VI)

13-14 Aprile, Democristiani al voto. Schema classico: lagna-manfrina-lagna

Siamo entrati nella penultima settimana prima del voto del 13 e 14 Aprile. I risultati, per ora, sono i seguenti:

- il pullman di Veltroni sta girando l’Italia senza Veltroni dentro; - Ettore Scola sta riprendendo Veltroni che “gira l’Italia in pullmann”; - la stanza di una tipa di Pescara è come quella della figlia di Veltroni, con gli stessi Poster. Inquietante; - tutte le precarie dovrebbero sposarsi PierSilvio Berlusconi; - Berlusconi ancora non ha messo manco un manifesto....

(2 Aprile 2008)

Francesco Fumarola

Vigilia

Alla vigilia del voto del 13-14 Aprile prossimi, spero sarà consentita l'espressione di alcune considerazioni di carattere generale sullo stato delle cose in atto e, in particolare, sui riflessi che la campagna elettorale in corso potrà avere sul sistema politico italiano. Prima di tutto va sgombrato il campo da un possibile equivoco: in gioco non c'è soltanto il futuro governo,...

(1 Aprile 2008)

Franco Astengo

Elezioni politiche del prossimo aprile

non cambierà niente… tranne il nome di qualche fortunato inquilino di Palazzo Madama e di Montecitorio

Le elezioni del prossimo 13 e 14 Aprile, resteranno nella storia degli annali politici nazionali, per l’omogeneità e intercambiabilità delle forze politiche in campo. Del resto, anche i programmi dei principali partiti in competizione, altro non sono che due diverse visioni di una stessa politica economica e sociale ispirata alle volontà di confindustria; le differenze,...

(30 Marzo 2008)

Roberto Pano

Elezioni del 13 e 14 aprile 2008

Riteniamo di non poter votare forze che, pur rappresentando, almeno in parte, interessi di classe, scelgono l’alleanza con forze borghesi

Nonostante i pesanti attacchi portati ai lavoratori ed ai ceti deboli da parte del Governo Prodi, tardando una risposta della classe all’altezza della sfida, esso è caduto “da destra”. L’occasione è stata quella della vicenda – Mastella, ma la nascita del Partito Democratico ha rappresentato per il capitale nostrano un “cambio di passo” notevole,...

(30 Marzo 2008)

Circolo ALTERNATIVA DI CLASSE - La Spezia

13-14 aprile: Disertare le urne per continuare le lotte.

Mai come in queste elezioni sono pienamente avvertibili la sostanziale intercambiabilità delle forze in campo e l’assenza di alternative. Pesa il fatto che gli ultimi governi, sui grandi temi, hanno fatto scelte simili. E, nella campagna elettorale, l’omogeneità dei contenuti è compensata più che in passato dalle strategie di marketing. Chi può essere...

(25 Marzo 2008)

Corrispondenze Metropolitane – collettivo di controinformazione e d’inchiesta

Non votare non basta!

Contro il trasversalismo bipartita e tutti i suoi attacchini.

ASTENSIONISMO ANTIISTITUZIONALITA’ AUTONOMIA DI CLASSE! contro il trasversalismo bipartita e tutti i suoi attacchini. L’imbarbarimento tipico della societa’ capitalistica e della metropoli imperialista, assume in Europa ( ed in Italia ), un aspetto particolare. Il lungo ciclo di riflusso della lotta di classe sta producendo una sorta di fermo immagina sociale e politico, impermeabile...

(20 Marzo 2008)

coordinamento per l’autonomia di classe ( www.controappunto.org )

PD + PDL = Terza Repubblica

Ammetto di far parte della folta schiera di quanti sono convinti che non esista alcuna differenza tra PD e PDL, essendo entrambi funzionali ad una politica antioperaia, antidemocratica e neoliberista. L'unica differenza è una "L" in più presente nella sigla del partito di plastica di Berlusconi. Per il resto stendiamo semplicemente un velo pietoso; non a caso qualcuno ha giustamente...

(17 Marzo 2008)

Lucio Garofalo

Vicenza libera. Presentata la lista civica

Vicenza Libera dai disastri naturali; Vicenza libera dalla cementificazione; Vicenza libera dalle servitù militari; Vicenza libera da coloro che vogliono svenderla; Vicenza libera di poter costruire da se il proprio futuro. E’ stata presentata questa mattina con una conferenza stampa la lista civica “Vicenza Libera” che parteciperà alle elezioni amministrative del...

(16 Marzo 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin

Candidati porta a porta

Silvio Berlsuconi probabilmente non condividerà l’accurata critica alla casta politica documentata dagli affermati giornalisti Rizzo e Stella e nemmeno le invettive salaci di Beppe Grillo nei confronti dei “nostri dipendenti” ma sembra comunque avere deciso che i futuri rappresentanti della “casta” in parlamento, perlomeno quelli che operano alle sue dipendenze,...

(15 Marzo 2008)

Marco Cedolin

Elezioni: decidere sui fatti

- Saviano non si presenta perché nessun partito parla di mafia - l’ambiente è scomparso dai programmi elettorali di tutti i partiti - circa il 30% degli elettori di sinistra tende all’astensionismo - Ichino, prosecutore per il PD della politica antioperaia di D’Antona e Biagi, parla di aumentare la produttività e dare più spazio a “nuovi modelli...

(13 Marzo 2008)

Paolo De Gregorio

La legge elettorale può violare la Costituzione?

L'incredibile caso del "Dottor Amato e Mister Hide"

Come più volte lamentato nei diversi approfondimenti presenti sul sito Riforme Istituzionali, nel sistema delle garanzie costituzionali vi sono pericolose zone d'ombra in grado di rendere vana l'enunciazione dei diritti fondamentali per i quali potrebbero non esservi tutele reali. In sede di ammissibilità del referendum abrogativo, ad esempio, tranne casi particolari legati all'esigenza...

(12 Marzo 2008)

Franco Ragusa http://www.riforme.info/

Operai: merce rara

La morte della classe operaia era stata proclamata da tempo negli alti consessi degli studi sociologici e politologici, nelle sedi istituzionali e politiche : la classe operaia era morta come soggetto collettivo, fenomeno di massa e gli operai, individuo per individuo, marginalizzati in quanto tali ed “esistenti” soltanto come cittadini, consumatori, contribuenti, ascoltatori di musica...

(9 Marzo 2008)

Franco Astengo

il partito del lavoro (il partito che non c'è...)

E’ da parecchio tempo che insisto sul fatto che in Italia vi è uno spazio politico vacante che è quello di un “partito del lavoro”, autogestito dai protagonisti del lavoro, dai precari, dai disoccupati, che se vogliono ottenere qualcosa devono gestire in prima persona il conflitto con i padroni. Se ne sono perfino accorti i partitini dell’Arcobaleno, che, pur...

(9 Marzo 2008)

Paolo De Gregorio

Non cambiate governo.... cambiate paese

Dal blog L'Immateriale

(9 Marzo 2008)

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

46411