il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

La lotta del Popolo Kurdo

(195 notizie dal 20 Gennaio 2003 al 25 Gennaio 2019 - pagina 6 di 10)

Amministrative turche: Kilinç (area Bdp) “Non crediamo al menzognero Erdogan, andiamo avanti con l’autonomia“

Signor Kilinç il Bdp esce dalle amministrative con risultati lusinghieri, che riflesso avrà tale successo sulla comunità kurda? Com’è nostro costume anche in queste elezioni abbiamo presentato progetti per donne, bambini e l’intera comunità che è sempre al centro di ogni nostra mossa politica. Dal buon risultato seguiranno ulteriori avanzamenti. Queste...

(3 Aprile 2014)

Enrico Campofreda

Rezan Zugurli, il cuore nella lotta

LICE – “Se il cuore del Kurdistan è Amed, il cuore di Amed è Lice perché su queste montagne è nato il PKK”. Non ha timore di richiamare un passato che è tuttora vivo Rezan Zugurli, una venticinquenne che presenta la propria candidatura nel paese citato, cinquemila anime, triplicate nell’area attorno, sebbene dei 56 villaggi d’un tempo...

(28 Marzo 2014)

Enrico Campofreda

Ayse Gökkan, il sindaco che contrasta il muro

NUSAYBIN - ”Il mondo è un villaggio piccolo e tutto può essere avvicinato” dichiara questa donna, prima cittadina d’un luogo di confine qual è Nusaybin, dove la geometria della geopolitica ha tagliato l’area con righello e accetta. Da una parte Turchia, dall’altra Siria e la comunità kurda a fare i conti con amministrazioni, stati centrali...

(27 Marzo 2014)

Enrico Campofreda

Kurdi, la via del dolore

DIYARBAKIR - C’è una via del dolore che incrocia quella d’una giustizia tuttora sconosciuta alle Madri della Pace, una comunità di donne unite dalla sorte di mariti, figli, figlie finiti martiri nella comune lotta identitaria. Oppure murati nelle prigioni con condanne anche secolari per aver applicato quell’autodifesa d’un territorio dove le proprie famiglie vivevano...

(26 Marzo 2014)

Enrico Campofreda

Diyarbakir, i ragazzi dei giardini di Hevsel

DIYARBAKIR - I ragazzi delle piante che non ci sono più presidiano il luogo. Una zona verde vicinissima a Diyarbakir (Amed in kurdo) di proprietà della locale università che ha concesso alcuni ettari al ministero degli Interni. Quest’ultimo senza pensarci su ha deciso di costruire lì degli edifici e venderli, un cambio di destinazione d’uso a vantaggio della...

(25 Marzo 2014)

Enrico Campofreda

Il sogno kurdo nelle amministrative di Erdogan

ISTANBUL – Nella triade dell’urna che misurerà il peso del sultano le amministrative di questo fine di questa settimana sono un primo round nient’affatto secondario. Lo si vede da come il premier affronta da giorni le tappe pubbliche che preparano la scadenza. Nell’ultima di domenica a Kocaeli ha incendiato i cuori anche degli avversari nazionalisti più restii...

(24 Marzo 2014)

Enrico Campofreda

Kurdi, un Newroz di speranza

Nelle città e nei villaggi kurdi di Turchia il prossimo Newroz (l’antichissima festività che segna l’inizio della primavera) avrà un significato speciale. In realtà ogni Newroz è significativo. Nei decenni passati, quando la repressione delle dittature militari e prim’ancora del kemalismo storico ne impedivano un festeggiamento pubblico, la comunità...

(12 Marzo 2014)

Enrico Campofreda

Hasankeyf, quando lo Stato sommerge la memoria

Il Southestern Anatolia Project (Güneydogu Anadolu Projesi) è uno dei progetti della grande Turchia targata Erdogan. Come il taglio del secondo Bosforo, come e più del restyling di Istanbul che elimina il Gezi Park. Messo in cantiere nel 2005 ha l’obiettivo di proporre uno sviluppo sostenibile di un’area abitata da 9 milioni di persone che copre ben nove province (Adiyaman,...

(10 Febbraio 2014)

Enrico Campofreda

Detenuti del PKK: I nostri amici vengono lasciati morire in carcere

February 02, 2014 Il ramo di Diyarbakir delle Associazioni della Federazione di Aiuto per le Famiglie dei Prigionieri (TUHAD-FED) ha richiamato l’attenzione sulla situazione dei detenuti malati nelle carceri turche nel quarto giorno della manifestazione di protesta messa in essere venerdì davanti al Carcere Chiuso di Tipo D di Diyarbakir. La manifestazione fuori dal penitenziario...

(3 Febbraio 2014)

uikionlus.com

Öcalan scrive una lettera a Barzani

In una dichiarazione ai giornalisti fatta dopo la visita odierna al leader curdo Abdullah Öcalan nel carcere di Imrali, il co-presidente del Partito Democratico del Popolo (HDP) Sirri Süreyya Önder e la deputata di Amed Leyla Zana hanno detto di aver affrontato il processo di soluzione in corso, le relazioni con la Regione Federale del Kurdistan, il Rojava e il Congresso Nazionale Curdo. ...

(26 Gennaio 2014)

uikionlus.com

Verità e giustizia per Sakine, Fidan e Leyla!

Tre attiviste kurde assassinate a Parigi: vogliamo verità e giustizia!

Presidio di fronte all'ambasciata francese a Roma piazza Farnese – angolo via dei Baullari giovedì 9 gennaio dalle 11.00 alle 14.00 Partecipiamo numerosi! Sakine Cansiz, co-fondatrice del PKK (Partito dei Lavoratori del Kurdistan), 55 anni, Fidan Dogan, 32 anni, rappresentante del KNK (Congresso Nazionale Curdo, Kurdistan National Congress) a Parigi e Leyla Saylemez, giovane attivista...

(6 Gennaio 2014)

Bese Hozat: Il PKK è un partito delle donne

November 29, 2013 Nel colloquio con l’agenzia stampa Firat (ANF) la co-presidente del Consiglio Esecutivo della KCK Bese Hozat in occasione del 35° anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) esprime una valutazione sulla lotta per la libertà delle donne nel PKK. Di seguito riportiamo una versione abbreviata dell’intervista: Quando si parla...

(30 Novembre 2013)

uikionlus.com

Il nuovo libro di Ocalan: 'Scritti dal Carcere II; Il PKK e la Questione Kurda nel XXI secolo"

Pubblicato in italiano il secondo libro degli scritti dal carcere di Abdullah Öcalan Il testo, “SCRITTI DAL CARCERE II. Il PKK e la Questione Kurda nel XXI secolo”, tradotto dal tedesco da Simona Lavo, e pubblicato dalle Edizioni Punto Rosso in collaborazione con l'Iniziativa Internazionale 'Libertà per Öcalan - Pace in Kurdistan', rappresenta la seconda parte della...

(22 Novembre 2013)

UIKI Onlus Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia

Turchia: i curdi bocciano il pacchetto leggi di Erdogan

9 ottobre 2013 Da lunedì notte nella provincia di Cizre (sud della Turchia) gli abitanti curdi sono scesi in piazza per protestare contro il pacchetto leggi proposto dal premier Erdogan. I negoziati di pace con il PKK diventano sempre più fragili, dato che il governo di Ankara ha rallentato il processo e non ha mantenuto gli impegni presi. Da lunedì sera ci sono proteste in tutta...

(10 Ottobre 2013)

Infoaut

Tolto il divieto su tre lettere kurde

TURCHIA · Il premier Erdogan annuncia per lunedì il suo «pacchetto di riforme democratiche» Nella crisi siriana, Ankara sostiene i jihadisti contro i kurdi, ma apre al Pkk in vista di una soluzione politica al conflitto interno Il premier turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato per lunedì un pacchetto di riforme nell'ambito delle trattative di pace tra il suo governo...

(28 Settembre 2013)

Geraldina Colotti, il manifesto

Turchia, Pkk con manifestanti anti-Erdogan

Turchia, Pkk con manifestanti anti-Erdogan Durante le grandi proteste popolari di giugno, il Pkk principale rappresentante delle aspirazioni della comunità curda, aveva scelto una posizione di basso profilo della redazione Roma, 12 settembre 2016, Nena News - C'è anche il Pkk in strada in questi giorni con i manifestanti che protestano contro il premier Erdogan per l'uccisione lunedì...

(12 Settembre 2013)

Nena News

FRIZIONI CON ANKARA, PKK INTERROMPE RITIRO COMBATTENTI

Il partito curdo dei lavoratori (Pkk) ha annunciato di aver interrotto il ritiro dei suoi combattenti dal territorio turco – avviato a maggio nell’ambito di un negoziato di pace con le autorità – denunciando “l’inazione” del governo di Ankara. In un comunicato citato dall’agenzia pro-curda Firat News il movimento armato ha accusato Ankara di “non...

(9 Settembre 2013)

Misna

Ultimatum curdo alla Turchia

Cresce il nervosismo e il disappunto delle forze politiche e della guerriglia curda di fronte all’inerzia del governo Erdogan nei confronti del processo di pace faticosamente lanciato con il Pkk e già in pieno stallo. Il nuovo leader del Partito del lavoratori del Kurdistan - Cemil Bayik - ha inviato un vero e proprio ultimatum all’esecutivo di Ankara, affermando che se il governo...

(2 Agosto 2013)

Marco Santopadre - Contropiano

Appello per una delegazione nel Kurdistan turco

Cari amiche ed amici, cari compagni, Stiamo organizando una delegazione nel kurdistan turco dal 5 al 11 agosto 2013 a Viaggio nell’Anatolia del Sud – est alla scoperta dell’ambiente e del territorio. Da Van, a Dogubeyazit, ai piedi del monte Ararat. Visita alla città millenaria di Hasankeyf, minacciata dalla diga di Ilisu sul Tigri e arrivo a Diyarbakir, Amed in kurdo, capitale...

(1 Luglio 2013)

UIKI Onlus Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia

DEL MONDO KURDO - 14.06.2013

Il governo dell’AKP sta interrompendo la democratizzazione della Turchia Il 29 maggio, quando un gruppo ambientalista – tra cui Sirri Süreyya Önder, deputato del Partito per la Libertà e la Democrazia (BDP) – si è riunito a Gezi Park, nessuno avrebbe potuto prevedere che impatto avrebbe avuto tale manifestazione. Il motivo della protesta è stato la...

(16 Giugno 2013)

UIKI ONLUS Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

217214