il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Intercettazioni

Intercettazioni

(3 Aprile 2010) Enzo Apicella
Il Ministro della Giustizia Alfano dichiara che entro giugno verrà approvata la nuova legge sulle intercettazioni

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Il quarto governo Berlusconi

(300 notizie dal 23 Luglio 2004 al 22 Novembre 2011 - pagina 6 di 15)

Gli affari di berlusconi e gheddafi

ansa ''Saluto il grande coraggio del mio grande amico Silvio Berlusconi''. Con queste parole il leader libico Muammar Gheddafi ha aperto stasera il suo discorso con accanto il premier Silvio Berlusconi alle celebrazioni in corso alla caserma dei carabinieri 'Salvo D'Acquisto' per il secondo anniversario del Trattato di Amicizia italo-libico. Il colonnello ha parlato di ''coraggio'' in relazione alla...

(31 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Schifani basta la parola

Buongiorno a tutti, torniamo in diretta dopo le vacanze, spero che siano andate bene per tutti quanti voi. Torniamo a parlare di attualità, in particolare della seconda e terza carica dello Stato, la quarta, il Cavaliere, lasciamola un attimo da parte, perché è interessante vedere le novità che sono emerse sul presidente del Senato e sul presidente della Camera in questo...

(31 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Zaia parla di bandiere ma succhia denari

Caro Operai Contro “Chi non espone il Leone di San Marco non è veneto”, sentenzia Zaia dalle pagine della “Padania”. Zaia è il governatore leghista della regione Veneto, vive in simbiosi con il “localismo identitario”. Anche riguardo a stemmi e vessilli afferma per non smentirsi: “La bandiera veneta e quella italiana si completano a vicenda”. Che...

(31 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Il tramonto della repubblica parlamentare

Al ministero della Pubblica Istruzione, che fu di Benedetto Croce, ora c’è la Gelmini. Non ci sono più uomini politici del calibro di Einaudi, Vanoni, Calamandrei, Riccardo Lombardi, Terracini, Lelio Basso. Troviamo, invece, la Santanché, Gasparri e Ignazio Benito Maria La Russa. Imperversa la batracomiomachia tra finiani e berlusconiani. Se, come diceva Hegel, la lettura...

(30 Agosto 2010)

www.webalice.it/mario.gangarossa

Cota il servo, renzo \"u ciucc\"

CORRIERE Bossi: «Fini terrà fede agli impegni» Il leader della Lega: «Manterrà la parola, ma in caso contrario si vota». «Casini e Bersani? Da sempre alleati» Il leader della Lega Nord, Umberto Bossi (Cavicchi)MILANO - Il leader della Lega, Umberto Bossi, è fiducioso sulla possibilità del governo di proseguire la legislatura con i voti...

(28 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Mondadori e la sinistra borghese

dal blog di Grillo Se, come dice don Gallo, tutti gli autori della Mondadori, in particolare quelli della cosiddetta opposizione, la abbandonassero, il segnale per il Paese sarebbe fortissimo. Gli stessi autori, che sono decine e forse centinaia, non facendolo danno un segnale altrettanto forte al Paese: che loro non sono alternativi al berlusconismo, ma ci sono dentro fino al collo. Intervista a...

(28 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Maroni non parla con i violenti

Maroni non parla coi violenti Caro Operai Contro “Io non parlo coi violenti”, dice Maroni. Maroni è ministro di un governo che invia soldati ad ammazzare gente in più parti del mondo. Maroni come ministro degli Interni è il primo responsabile dell’affogamento in mare degli immigrati. Maroni si vanda nel dire che Sarkozj ha copiato da lui nel radere al suolo i...

(27 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Casini e le elezioni nel congelatore

Caro Operai Contro Entrambi per ora hanno rinunciato a imporre all’altro la propria condizione. Bossi rinuncia alle elezioni. Berlusconi rinuncia all’Udc. Il problema è solo rinviato. I finiani aspettano al varco la maggioranza di governo che non c’è più, quando in parlamento si andrà al voto sui singoli punti del programma di governo. Per poche ore Berlusconi...

(26 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Maroni: il piu' amato

ANSA Nel corso della protesta degli ultras atalantini alla Festa della Lega Nord di Alzano Lombardo (Bergamo) gli agenti della Questura sono stati fatti oggetto del lancio di bottiglie e altri oggetti. Alcuni agenti, fanno sapere fonti delle forze dell'ordine, sono rimasti feriti. Gli agenti erano impegnati a tenere lontano il gruppo di ultras, quantificati in alcune centinaia, dall'area della festa....

(26 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Bossi fa marcia indietro

CORRIERE «Si va avanti così senza Casini e senza l'Udc per realizzare il programma». Umberto Bossi, lasciando Villa Campari, a Lesa, dove ha incontrato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, riassume così l'esito dell'incontro che doveva sciogliere i nodi sul futuro della maggioranza di governo. E a chi gli chiede se ci saranno elezioni anticipate, Bossi replica:...

(25 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

BOSSI: " CASINI E' UNO STRONZO"

«Berlusconi tentenna, speriamo che tentenni meno. Un governo con un partito come quello di Casini sarebbe come avallare un governo tecnico». Lo ha detto questa sera il leader della Lega Nord a Verdello (Bergamo). «Il partito di Casini non c'era con noi al momento delle elezioni. Vorrebbe dire che chi ha perso le elezioni andrebbe a governare. Meglio di no - ha aggiunto Bossi - Berlusconi...

(24 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Bossi e' in un vicolo cieco

Bossi è in un vicolo cieco. Caro Operai Contro Le cronache parlano di un Bossi dai toni incendiari, che tradotto significa gran sceneggiata propagandistica. Che si vada o meno ad elezioni anticipate, Bossi è in un vicolo cieco. O si rimangia ciò che va dicendo contro Casini e accetta l’Udc come alleato di coalizione. Oppure si rimangia quanto detto contro il PD e si coalizza...

(24 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Più 6% le tariffe pubbliche: nessuno spiega perché.

Egregio direttore Con tutto il chiasso sul federalismo, Bossi non ha ancora spiegato perché le tariffe dei servizi pubblici sono aumentati in media del 6% in tutti i Comuni, ossia sono aumentati 3 volte tanto l’inflazione. La Lega ha sempre detto che i soldi delle tasse devono stare sul posto, è proprio ciò che sta accadendo: stanno sul posto ma cambiano tasca. La differenza...

(23 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Al voto, al voto, al voto

ansa -"Berlusconi ha detto che ha un progettino da portare in Parlamento. Se lo votano bene altrimenti si va alle elezioni. Io penso che bisogna andare alle elezioni comunque". Lo ha detto il leader della Lega Umberto Bossi. "Mi sembra improbabile - ha aggiunto - che si possa andare avanti così". BOSSI, HO TELEFONATO A SILVIO MAI CON CASINI - Il leader della Lega Umberto Bossi che questa sera...

(22 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Quel Cortigiano di Matteoli

Altero Matteoli Prima di guardare il video, che illustra la vicenda Matteoli, invito ad una breve lettura di queste righe. La questione potrebbe sembrare di secondaria importanza, legata ad una delle tante vicende di scandali, corruzione ed altro della classe politica attuale. Ma a ben vedere è preoccupante per l’ulteriore deriva autoritaria di un’accolita di protetti che nello...

(21 Agosto 2010)

www.comunistiuniti.it

Cota e le salamelle

Caro Operai Contro Il leghista Cota è il governatore traballante della regione Piemonte, per via degli accertamenti giudiziari in corso, sulla validità o meno delle stesse elezioni da cui è uscito governatore. Ora strilla risentito per non essere stato invitato dal PD, alla festa in programma a Torino il 28 di agosto. Bersani dice, abbiamo già invitato Maroni e Calderoli...

(21 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Il populismo mitologico di berlusconi e quello vero di orban

Le crescenti difficoltà politiche in cui si dibatte Berlusconi hanno rilanciato le opinioni di quella parte della "destra antagonista" che si ostina, contro ogni evidenza, ad individuare in lui una sorta di campione dell'anticolonialismo, che non avrebbe esitato a favorire gli accordi dell'ENI con Putin e Gheddafi pur di salvaguardare l'indipendenza economica dell'Italia. L'argomentazione di...

(19 Agosto 2010)

www.comidad.org

Il torcicollo di bossi e maroni

Caro Operai Contro E’ ormai cronico il torcicollo che obbliga Bossi, Maroni e soci a tenere lo sguardo fisso sulla telenovela dei mobili di Fini, e minimizzare su Verdini il coordinatore del PdL, indagato dalla magistratura e ora sotto indagine anche da Bankitalia, tanto che lo stesso ha dovuto dimettersi da presidente del Credito Cooperativo Fiorentino. Verdini è sospettato e indagato...

(19 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Italia . Montezemolo ruba la scena a Berlusconi e Fini

Italia Futura, il think tank di Luca Cordero di Montezemolo, si è gettata nella mischia e sul proprio sito Internet ha pubblicato un commento non proprio generoso verso il governo Berlusconi: «Siamo delusi dal governo. E andare alle elezioni non risolverà alcun problema». Due i punti principali di quello che si avvicina molto a "un manifesto politico": in primo luogo la necessità...

(17 Agosto 2010)

www.contropiano.org

L\'erede di bossi: il ciuccio

- Il rombante quad di Renzo il Trota, il delfino padano del Senatùr Umberto Bossi, turba già da qualche giorno la quiete della Val Camonica. È uno di quegli affari a quattro ruote, a metà strada tra un enduro e una jeep. A Ponte di Legno, per il ferragosto padano, il rampollo del leader leghista ha ormai preso confidenza col mezzo scorrazzando per mulattiere e sentieri...

(17 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

111437