il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Poteri fortissimi

Poteri fortissimi

(19 Luglio 2010) Enzo Apicella
L'inchiesta sulla "Loggia P3" mette a luce i tentativi di influenzare il CSM

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Il quarto governo Berlusconi

(300 notizie dal 23 Luglio 2004 al 22 Novembre 2011 - pagina 11 di 15)

Un nuovo indulto per i ricchi

Partiamo dalla riunione dell’Ecofin (il Consiglio che comprende i Ministri dell'Economia e delle Finanze dei 27 stati membri dell’Unione europea) svoltasi nel maggio scorso, quando Berlusconi annunciò la linea dura per contrastare la speculazione finanziaria e il ministro Tremonti dichiarò di voler imitare Obama mettendo a punto una lista nera dei “paradisi fiscali”,...

(5 Ottobre 2009)

Lucio Garofalo

Patrizia D’Addario ad “Anno zero”

Per capire quale regime mediatico ci tiene in pugno dobbiamo, come al solito, usare l’arma della deduzione: al di fuori della “scheggia impazzita” Santoro, chi ci ha offerto in prima serata televisiva un quadro delle recenti vicende che riguardano il presidente del consiglio? Nessuno. E questa è la proporzione di libertà di stampa televisiva: 100 a 1. Comunque lamento...

(2 Ottobre 2009)

Paolo De Gregorio

Una instabile stabilità.

Editoriale del nuovo numero di Contropiano

Se volessimo usare un eufemismo, possiamo dire che evidente come la credibilità del governo Berlusconi sia oggi sottoposta ad un forte stress. La peculiarità del personaggio e i suoi eccessi, allentano le relazioni con il resto dei poteri forti che gli hanno ripetutamente affidato il mandato di regolare i conti con le “casematte politiche, sociali e culturali” che in questi...

(30 Settembre 2009)

contropiano

L'incontro di Ciampino-Canossa!

Il Capo del Governo è costretto a "pustiare" (1) di aeroporto in aeroporto il Papa per poter essere ammesso alla sua presenza e riceverne il salvifico balsamo di un viso "ammagnato"(2) in benevolenza.All'aeroporto di Ciampino che non è Canossa aspetta per circa un'oretta che arrivi Benedetto XVI con il quale scambia tre minuti di convenevoli del più e del meno.Questo incontro...

(28 Settembre 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Il grande bluff delle case ai terremotati

94 casette coi soldi della Croce Rossa e manodopera offerta dalla provincia di Trento

Non bisogna credere a quello che dice Berlusconi e alla propaganda di governo: le 94 casette di legno che ospiteranno circa duecento persone sono state realizzate con i soldi della Croce Rossa, mentre la costruzione è stata effettuata grazie alla manodopera dei volontari dalla provincia autonoma di Trento. Ad agosto il Grande Impostore giurò solennemente che il primo appartamento sarebbe...

(16 Settembre 2009)

franco

Non è solo una questione di libertà di stampa

Le vicissitudini politico-mediatiche degli ultimi giorni, sfociate nelle querele che Silvio Berlusconi ha deciso di sporgere contro La Repubblica e L’Unità, quindi le dimissioni di Dino Boffo, direttore dell’Avvenire, l’organo ufficiale della CEI, hanno fatto riemergere il tema, già di per sé scottante e controverso, della libertà di stampa, nonché...

(12 Settembre 2009)

Lucio Garofalo

La libera stampa può dire tutto, tranne la verità

Apprendo che il “New York Times”,a proposito dell’impero editoriale berlusconiano, ha scritto: “i giornalisti italiani si dividono in due categorie, quelli che lavorano per Berlusconi e quelli che lo faranno”. Certo fa un po’ impressione sentire le recenti uscite del cavaliere contro la stampa, visto che ne possiede il 90% e sta brigando per prendersi La7 e mettere...

(6 Settembre 2009)

Paolo De Gregorio

La testa di Boffo a Berlusconi

Dopo aver ricevuto la solidarietà della Cei e financo quella del Papa, il direttore dell'Avvenire è stato indotto alle dimissioni. Esce di scena lasciando una lettera piena di amarezza per la violenza che è stata esercitata su di lui e la sua famiglia. Nello stesso giorno in cui matura questa drammatica decisione che non sarà respinta, il Cardinale Bagnasco incontra il...

(5 Settembre 2009)

Pietro Ancona

Sarà un autunno caldo,anzi caldissimo

Oramai sono sempre più convinto che il governo Berlusconi abbia costruito un regime totalitario basato sulla passività delle masse. Alla gente viene dato in mano un telecomando:possono scegliere di cambiare canale,tanto la musica ( e le notizie ) è la stessa. Come uscire da questa situazione? Come sinistra radicale e antagonista credo occorra aprire un forte conflitto e ricostruire...

(5 Settembre 2009)

Antonello Tiddia RSU Carbosulcis

L'asilo volante di Tremonti

In un sistema economico in cui da anni si pratica su grande scala il vampiraggio sociale ai danni dei lavoratori dipendenti ( 20% in meno il valore monte salari succhiato dai profitti ) la proposta di partecipazione agli utili, subito approvata dall'ineffabile Angeletti(lo stesso che aveva proposto agli operai dell'INNSE di assumerne la gestione), non può che essere guardata con molti sospetti...

(31 Agosto 2009)

Pietro Ancona

Gli strappi internazionali del cavaliere

Da “sinistra” si rimprovera a Berlusconi di non essere abbastanza filo-americano, di inimicarsi il Vaticano, di agire a favore della Russia per la questione del gasdotto, di non aver rimproverato Bossi per la sua posizione sulla fine di ogni intervento militare all’estero, di aver valutato in modo obiettivo la guerra in Georgia suggerita da americani e israeliani, di aver “ceduto”...

(24 Agosto 2009)

Paolo De Gregorio

15 Agosto 2009. Annunziata una nuova fase del Regime

Il governo oggi ha dato una risposta sprezzante alla questione carceri sollevata dalla iniziativa radicale alla quale hanno aderito parlamentari e associazioni umanitarie. Il Ministro Alfano ha scaricato la responsabilità del sopraffollamento alla Unione Europea che non fa applicare i trattati per il rimpatrio dei detenuti e che non darebbe aiuti per la costruzione di nuove carceri. Il fatto...

(16 Agosto 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

il Cavaliere e la sindrome di Caligola

Nel suo delirio di onnipotenza l’imperatore romano Caligola faceva senatori i cavalli. Oggi, in demokrazia, diventano deputati e senatori le favorite del presidente del consiglio che, invece della busta (post coitum), preferiscono una carriera politica, che nella nostra Repubblica significa una principesca sistemazione economica a vita (pensione compresa). Nel silenzio delle femministe e della...

(6 Agosto 2009)

Paolo De Gregorio

Porto Cervo, il Billionarie e la crisi italiana

Le ragioni della crisi della coesione italiana, del venire meno sempre più velocemente delle ragioni dello stare insieme in questa Penisola, con questo Governo e con queste Regioni non derivano soltanto dai veleni che i leghisti (ma non solo loro) diffondono sviluppando un loro preciso programma xenofobo di rottura nazionale,ma dalla sfacciataggine con la quale la borghesia parassitaria cresciuta...

(31 Luglio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Ultime novità del governo Napolitano-Berlusconi

Leggo nella cronaca di Prato che 412 bambini figli di immigrati sanspapiers sono a rischio e potrebbero essere separati dai genitori ed affidati ai servizi sociali. Questa possibilità deriva dalla legge 733b promulgata da Napolitano seppure con una lettera di "riserve" inviata al Governo. Diecine di migliaia di bambini in Italia saranno presto "affidabili" e sottratti alle loro famiglie.Leggo...

(30 Luglio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

La Tv e la caduta degli dei

-Berlusconi invita gli industriali a non dare la pubblicità ai media ostili al suo governo -il suo governo sta proponendo una norma che taglia gli spot pubblicitari sia a RAI che a SKY -negli USA è già cominciato il declino dei grandi network (ABC, NBC, CBS, FOX, CW) che subiscono un crollo delle entrate pubblicitarie dell’11,9%, mentre i profitti delle emittenti locali...

(24 Luglio 2009)

Paolo De Gregorio

Governo Napolitano-Berlusconi?

Il Presidente della Repubblica fa sentire sempre più pesantemente la sua presenza nella politica italiana. In atto è occupato in una intensa trattativa per ottenere un testo "condiviso" della legge cosidetta delle intercettazioni. Ha ricevuto il Ministro e lo ha convinto a rinviare la presentazione del suo testo a settembre ed intanto esercita una intensa moral persuasion per arrivare...

(22 Luglio 2009)

Pietro Ancona

Siamo già come la Turchia o peggio?

Il Parlamento turco ha compiuto molti passi avanti verso il pieno riconoscimento dei diritti civili ed umani sollecitato dalle autorità europee e condizione sine qua non per la partecipazione a pieno titolo della Turchia alla Unione Europea. Mentre il Parlamento turco marcia verso i diritti, il Parlamento italiano marcia verso la loro soppressione spesso con la collaborazione della cosidetta...

(18 Luglio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Il secondo mostro di Roma nel secondo fascismo italiano

Colpisce il trattamento che è stato riservato dallo Stato e dalla Stampa al presunto stupratore di Roma. La sua fotografia campeggia su tutte le prime pagine del giornali e delle televisioni, viene raccontata tutta la sua vita, la sua professione, ogni piega della sua privacy è stata violata, esposta senza tanti complimenti alla attenzione ed all'interesse spesso morboso del pubblico....

(13 Luglio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Quale democrazia?

Apprendiamo dal “papi” nazionale che un milione di cassaintegrati, 5 punti di PIL in recessione, sono un problema psicanalitico indotto dai “catastrofisti” con le loro “campagne mediatiche” (a cui sarebbe opportuno chiudere la bocca). Ossia noi dovremmo credere che la diminuzione dei consumi sia indotta da una sopravvenuta prudenza dei cittadini a causa di una...

(28 Giugno 2009)

Paolo De Gregorio

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |    >>

112925