il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Le sedie di Amantea

Le sedie di Amantea

(22 Giugno 2011) Enzo Apicella
Berlusconi telefona ad un convegno in Calabria ma quando chiama la sala si è già svuotata e lo ascoltano solo le sedie e le telecamere

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Il quarto governo Berlusconi

(300 notizie dal 23 Luglio 2004 al 22 Novembre 2011 - pagina 14 di 15)

Brunetta e i fannulloni a sinistra

Se i fannulloni sono a sinistra, i deficienti stanno a destra. Brunetta che sta a destra ed è stato e si dichiara socialista è così contemporaneamente deficiente ed anche fannullone!

(18 Novembre 2008)

Lucio Costa

Adesione alla manifestazione del 22 Novembre a Termoli

L'associazione politico culturale “Per la Costituente Comunista” aderisce senza alcuna riserva alla manifestazione organizzata a Termoli dallo SLAI-COBAS, il giorno 22 Novembre 2008 alle ore 9:00. In pochi mesi, infatti, gli effetti disastrosi di questa maggioranza politica al governo non hanno tardato a farsi sentire in tutta la loro gravità. Berlusconi & Company vogliono:...

(16 Novembre 2008)

L'associazione politico culturale “Per la Costituente Comunista”

I pompieri di Milano la stanno ancora aspettando!

lettera aperta al Ministro dell'Interno On. Roberto Maroni

Egr. Ministro Maroni, vorremmo rubarLe poco tempo in quanto sappiamo che ha molti impegni, però Le ricordiamo che in occasione dell'incontro avvenuto presso il Comando di Milano in data 24 luglio u.s., dove ascoltò con attenzione le nostre numerose problematiche, al termine anticipò alcuni suoi impegni nei confronti della categoria, in particolare dei VVF milanesi e lombardi,...

(15 Novembre 2008)

Per il Coordinamento Provinciale RdB/CUB Vigili del Fuoco Milano Massimo Berto

4 Novembre giorno di lutto e riflessione

Questo Governo continua imperterrito nella sua ricerca di portare sempre più a destra il nostro Paese. Dopo le scelte di tagli ben noti sull’istruzione a favore, ormai è certo, delle spese militari, continuano a voler perorare le cause militariste tornando ad affrontare il “nodo” 4 Novembre ipotizzando nuovamente il ripristino della festività “attiva”. Credo...

(6 Novembre 2008)

Marco Odorici Capogruppo del PRC a Casalecchio

Fermiamo fascismo e militarizzazione

Appello per una campagna di informazione e mobilitazione nelle scuole e nella società

B. Brecht "Quando è l'ora di marciare molti non sanno che il nemico marcia alla loro testa" Il capo del governo continua a dipingere coloro che manifestano contro la riforma Gelmini come pericolosi estremisti e facinorosi. Siamo dunque un Paese da mandare in galera, visti i milioni di giovani e meno giovani nelle piazze a opporsi ai tagli all’istruzione e all’occupazione nella scuola,...

(4 Novembre 2008)

5 provvedimenti che sconvolgono il lavoro

da maggio a ottobre 2008, tutto quello che si dovrebbe sapere sulle nuove leggi del ministro Sacconi

Detassazione degli straordinari Legge 126/24 luglio 2008 Col decreto legge n. 93 del 27 maggio 2008 ( convertito in legge il 24 luglio successivo) il governo Berlusconi inaugura una nuovo regime di tassazione degli straordinari per i dipendenti del settore privato con carattere sperimentale per il periodo dal 1° luglio fino al 31 dicembre 2008. Gli straordinari e i premi di produttività(...

(24 Ottobre 2008)

Barbara Pettine

No allo stato di polizia contro il conflitto sociale

Piena solidarieta’ alla scuola e alle universita’ in lotta

“Si sta affacciando un’emergenza democratica fatta di manganelli, di sgomberi, di provocazioni come quelle attuate al Centro sociale Horus di Roma, di attacco al diritto di sciopero e di manifestazione. Noi siamo dalla parte di chi lotta per non pagare la crisi, per la difesa della scuola e della università pubblica, degli spazi sociali autogestiti. Quella annunciata da Berlusconi...

(23 Ottobre 2008)

CONFEDERAZIONE UNITARIA DI BASE

Il governo Berlusconi - in seria difficoltà - ricorre allo stato di polizia

Chiunque sia dotato di un minimo di buonsenso dovrebbe aver ben compreso le parole con cui il premier Silvio Berlusconi ha esplicitato le sue minacce di utilizzare la polizia contro le proteste che stanno attraversando le scuole e le università in tutto il paese. Sono dichiarazioni gravissime e pericolose ma non imprevedibili. 1. In questi giorni era cresciuto e diventato visibile il nervosismo...

(23 Ottobre 2008)

La Rete dei Comunisti (Italia) info: www.contropiano.org

L’etica e la famiglia Berlusconi

Barbara Berlusconi, che siede nel CdA di Fininvest (scelta naturalmente per capacità ed esperienza), ha organizzato con la complicità della Università Bocconi di Milano un surreale dibattito sul seguente tema: “l’etica nei sistemi economici e nella condizione d’impresa”, dopo aver premesso che secondo lei Fininvest ha UNA STRUTTURA ETICA. Non è dato...

(4 Ottobre 2008)

Paolo De Gregorio

Mobilitazione d'autunno? Vediamoci il 9 settembre

Per discutere delle forme di mobilitazione contro il governo e Confindustria, senza fare sconti al Pd e alle responsabilità del precedente governo, alcune organizzazioni e personalità promuovono un incontro a Roma martedi 9 settembre, alle ore 17 presso la sede di Carta in via dello Scalo S.Lorenzo 67. Come organizzazioni e persone che hanno mantenuto un filo comune di dibattito e di...

(6 Settembre 2008)

"In Italia i sindaci-sceriffo hanno ormai carta bianca in materia di legge e ordine"

un articolo di Le Monde

Le ordinanze comunali italiane in materia di ordine pubblico erano percepite, fino ad ora, come folclore, operazioni di rappresentanti della Lega Nord in cerca di visibilità: dal “premio di produzione” di 500 euro promesso, per ogni clandestino fermato e portato in questura, agli agenti della polizia municipale di Adro, in Lombardia, all’interdizione dell’accattonaggio...

(12 Agosto 2008)

Salvatore Aloïse, Le Monde, 13/08/2008

Mala tempora

Asor Rosa scrive: “Il terzo Governo Berlusconi rappresenta senza ombra di dubbio il punto più basso nella storia d'Italia dall'Unità in poi. Più del fascismo? Inclino a pensarlo. Il fascismo, con tutta la sua negatività, costituì il tentativo di sostituire a un sistema in aperta crisi, quello liberale, un sistema completamente diverso, quello totalitario......

(11 Agosto 2008)

Michele Basso http://www.sottolebandieredelmarxismo.it/

Le 2 torte

Quest’estate 2008, in mezzo alla tavola dei commensali del potere, ci sono due torte; si tratta della sanità e della previdenza pubbliche. Ad esempio, con le norme finanziarie in via di approvazione, tagliare all’incirca 6.000 euro l’anno di incentivo ai 30.000 dipendenti dell’INPS (collegati – a partire dagli anni ’80 - a obiettivi di produzione contrattati...

(6 Agosto 2008)

Leopoldo BRUNO

La brutale normalità dell’emergenza di un governo pericoloso

Di Decreto in Decreto il governo Berlusconi sta concretizzando una ragnatela legislativa e normativa la quale, passo dopo passo, sta prosciugando ciò che ancora residua delle libertà politiche e sociali vigenti. Il Decreto Sicurezza, il Decreto Rifiuti in Campania, il cosiddetto Lodo Schifani e la dichiarazione dello Stato di Emergenza inerente ad una presunta emergenza immigrazione...

(30 Luglio 2008)

La Rete dei Comunisti

Incontro governo-parti sociali: l'esclusione della cub è una gravissima discriminazione

E' indispensabile lo sciopero generale del sindacalismo di base

“L’esclusione della CUB dall’incontro fra il Governo e le parti sociali è una gravissima discriminazione”, dichiara Piergiorgio Tiboni, Coordinatore nazionale della CUB. “Nonostante i nostri ripetuti solleciti, oggi il Governo non ci convoca a Palazzo Chigi mentre preferisce confrontarsi con altre organizzazioni sindacali la cui consistenza e rappresentatività...

(30 Luglio 2008)

CONFEDERAZIONE UNITARIA DI BASE

il piccolo dittatore

Sempre più tronfio per aver ottenuto la incredibile impunità di non essere processato, in pieno delirio di onnipotenza, il dittatore italiano sentenzia: bisogna fermare gli arabi! Il petrolio costa troppo. Qualcuno dovrebbe spiegare all’anziano dittatore che il prezzo del petrolio lo decide il mercato e lui, in quanto liberista, è obbligato a rispettare le regole ella domanda...

(24 Luglio 2008)

Paolo De Gregorio

Come governa il nuovo regime: divide et impera

Mentre l'opposizione parlamentare e di piazza si concentra (a torto) solo sui temi della (in)giustizia e delle leggi ad personam, mentre il Pdci e il Prc sono dilaniati dalle lotte intestine e dalla spartizione interna delle poltrone in inutili e vergognosi congressi di partito, il regime del neoduce, il cavaliere nero di Arcore Al Tappone, ha approvato in pochi giorni alcuni provvedimenti di legge...

(16 Luglio 2008)

Lucio Garofalo

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |    >>

114687