il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Crisi con gelata

Crisi con gelata

(18 Novembre 2010) Enzo Apicella
Dopo le dimissioni dei ministri di Futuro e libertà, è stata fissata per il 14 dicembre la verifica del governo in Parlamento

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Stato e istituzioni (cronaca nordovest)

Il quarto governo Berlusconi

(17 notizie dal 25 Maggio 2008 al 31 Luglio 2011 - pagina 1 di 1)

BOSSI NON SI SMENTISCE MAI

Caro Operai Contro Una piccola folla di curiosi, l'altra sera a Concorrezzo vicino a Monza, alla festa provinciale della Lega, non ha resistito e ha voluto vedere da vicino il fenomeno da baraccone fuori dalla gabbia. Bossi ha ricordato che sono stati aperti a Monza alcuni ministeri per sostenere i padroni lombardi. I padroni del resto d'Italia s'incazzano, ma Bossi se ne frega perchè non...

(31 Luglio 2011)

www.operaicontro.it

La 'ndrangheta padana 2

La ‘ndrangheta padana ( 2 ) Caro Operai Contro Intervengo riguardo ad una lettera che hai pubblicato ieri. Prima a Pontida poi a Venezia, Bossi aveva urlato che la Lega vuole i ministeri al Nord. Non è neanche passato un giorno dall’approvazione della Legge “Roma capitale”, contenuta nel federalismo e Bossi ha chiesto la contropartita. Uscendo da Palazzo Chigi ha proclamato:...

(19 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Arriva bossi e piove merda

Arriva Bossi e piove merda Caro Operai Contro E’ successo alla festa della Lega di Cuveglio, un paese della Valcuvia in provincia di Varese. I sacchetti di letame sono piovuti sulla pista da ballo in piena serata, a pochi metri dal tavolo dove Bossi era seduto con la famiglia, insieme al deputato Reguzzoni, la vicepresidente del senato Rosi Mauro, il consigliere regionale, Longoni e sei sindaci...

(8 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Il senatore dell\'utri a como

Como, proteste contro Dell'Utri Il senatore doveva presentare i diari di Mussolini Ma è stato costretto a lasciare la manifestazione MILANO - Marcello Dell'Utri ha dovuto lasciare il palco a causa delle proteste scatenatesi contro di lui a Como. Nel tardo pomeriggio di lunedì il senatore era ospite della rassegna «Parolario» dove avrebbe dovuto presentare i presunti diari...

(31 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Maroni: il piu' amato

ANSA Nel corso della protesta degli ultras atalantini alla Festa della Lega Nord di Alzano Lombardo (Bergamo) gli agenti della Questura sono stati fatti oggetto del lancio di bottiglie e altri oggetti. Alcuni agenti, fanno sapere fonti delle forze dell'ordine, sono rimasti feriti. Gli agenti erano impegnati a tenere lontano il gruppo di ultras, quantificati in alcune centinaia, dall'area della festa....

(26 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Più 6% le tariffe pubbliche: nessuno spiega perché.

Egregio direttore Con tutto il chiasso sul federalismo, Bossi non ha ancora spiegato perché le tariffe dei servizi pubblici sono aumentati in media del 6% in tutti i Comuni, ossia sono aumentati 3 volte tanto l’inflazione. La Lega ha sempre detto che i soldi delle tasse devono stare sul posto, è proprio ciò che sta accadendo: stanno sul posto ma cambiano tasca. La differenza...

(23 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Cota e le salamelle

Caro Operai Contro Il leghista Cota è il governatore traballante della regione Piemonte, per via degli accertamenti giudiziari in corso, sulla validità o meno delle stesse elezioni da cui è uscito governatore. Ora strilla risentito per non essere stato invitato dal PD, alla festa in programma a Torino il 28 di agosto. Bersani dice, abbiamo già invitato Maroni e Calderoli...

(21 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

L\'erede di bossi: il ciuccio

- Il rombante quad di Renzo il Trota, il delfino padano del Senatùr Umberto Bossi, turba già da qualche giorno la quiete della Val Camonica. È uno di quegli affari a quattro ruote, a metà strada tra un enduro e una jeep. A Ponte di Legno, per il ferragosto padano, il rampollo del leader leghista ha ormai preso confidenza col mezzo scorrazzando per mulattiere e sentieri...

(17 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

La lega vuole papparsi tutto

La Lega vuole papparsi tutto. Caro Operai Contro Bossi e Calderoli a Ponte di Legno hanno detto che “un governo tecnico non va bene perché raschierebbe il fondo del barile” La Lega parla chiaro. Dopo averlo svuotato il barile insieme alla premiata ditta del presidente del consiglio, non permettono che siano altri a “raschiare il barile”. Ormai sono dei veterani di Roma...

(17 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Bossi e il teatrino della politica

Caro Operai Contro Bossi e Berlusconi minacciano di scendere in piazza, se non si andrà subito alle elezioni qualora la maggioranza di governo non si ricomponga. Un riallineamento Fini - Berlusconi sembra improbabile, anche perché non c’è mai stato veramente fin dall’inizio, Berlusconi ha sempre considerato Fini come il suo lustrascarpe. Dalla canea dei mass media...

(15 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

“Lumbard paga e tass”. (Lombardo paga e taci).

Caro Operai Contro Ricordate i manifesti della Lega con scritto a caratteri cubitali in dialetto: “Lombardo paga e taci”? Ora il cittadino Lombardo (e il resto d’Italia) grazie alla Lega ha già cominciato a pagare di più. L’autonomia impositiva non è ancora operativa, ma i comuni hanno già aumentato le tariffe del 6 % pari a tre volte l’inflazione,...

(14 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

La lega elimina gli sprechi

Egregio Direttore Il leghista Andrea Gibelli vicepresidente della Regione Lombardia e assessore all’industria annuncia che la regione ha messo a disposizione delle aziende 660 milioni di euro. Per Gibelli questo sarebbe “un nuovo modo di pensare” e lo chiama “lombardismo”. Potenzialmente le aziende lombarde che ne possono usufruire sono 36.764 e sono 50 gli istituti di...

(4 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Lega Nord e Fincantieri stessa faccia stessa razza

COMUNICATO STAMPALEGA NORD E FINCANTIERI, STESSA FACCIA STESSA RAZZA. La visita in città del ministro Maroni, oltre a quanto denunciato da più parti rispetto l’uso strumentale del sedicente “caso Monfalcone” che ne sta facendo la Lega Nord, è l’ennesima conferma che il Carroccio si muove di complemento con le linee di ristrutturazione organizzativa del...

(1 Luglio 2010)

www.comunistiuniti.it

No pasaran

Vogliono sfruttare la statuetta contro Berlusconi per procedere piu' rapidamente verso l'instaurazione di una dittatura populista di stampo fascista (vedi le provocatorie e violente dichiarazioni di Cicchitto in Parlamento). Vogliono introdurre lo stato di polizia. Vogliono imbavagliare tutta l'opposizione, sia quella istituzionale che quella sociale. A tutto cio' bisogna rispondere con il massimo...

(16 Dicembre 2009)

Associazione SU LA TESTA l'altra Lombardia

Contribuisci al progresso del paese

porta una carota al capo del governo, ne ha bisogno

Sabato 5 dicembre alle 12 la Confederazione Unitaria di Base parteciperà al presidio che si terrà a Torino di fronte alla stazione di Porta Nuova. La CUB considera infatti l'unità fra pendolari, no tav, lavoratori dei trasporti e non solo un'assoluta necessità di fronte alla politica dei trasporti di un governo che mentre permette ed anzi favorisce la putrefazione del...

(5 Dicembre 2009)

Per la Federazione Piemontese della CUB Il Coordinatore Regionale Stefano Capello

I pompieri di Milano la stanno ancora aspettando!

lettera aperta al Ministro dell'Interno On. Roberto Maroni

Egr. Ministro Maroni, vorremmo rubarLe poco tempo in quanto sappiamo che ha molti impegni, però Le ricordiamo che in occasione dell'incontro avvenuto presso il Comando di Milano in data 24 luglio u.s., dove ascoltò con attenzione le nostre numerose problematiche, al termine anticipò alcuni suoi impegni nei confronti della categoria, in particolare dei VVF milanesi e lombardi,...

(15 Novembre 2008)

Per il Coordinamento Provinciale RdB/CUB Vigili del Fuoco Milano Massimo Berto

Torino: blocchi stradali solidali con i napoletani e i migranti

Nel tardo pomeriggio di sabato 24 maggio si è svolto un presidio davanti alla prefettura di Torino. Convocato inizialmente contro le nuove misure razziste e liberticide del pacchetto sicurezza del governo, si è spontaneamente esteso alla solidarietà con i napoletani che stanno resistendo alla violenza dello stato, che cerca di imporre scelte non condivise. Le cariche e la violenta...

(25 Maggio 2008)

Commissione di corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana – FAI http://www.federazioneanarchica.org

111757