il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Grazie Londra

Grazie Londra

(27 Marzo 2011) Enzo Apicella
Londra. In 500.000 contro il governo Cameron. Assaltati negozi, banche e anche Fortnum & Mason, l'esclusivo negozio di tè a Piccadilly

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Lotte operaie nella crisi)

Lotte operaie nella crisi

(1001 notizie dal 8 Giugno 2008 al 28 Febbraio 2019 - pagina 9 di 51)

Il 1° Maggio al Fienile al quartiere Varignano di Viareggio

Vogliamo ringraziare quanti/e hanno partecipato alla giornata del 1° Maggio (oltre 200), i gestori del Circolo “Fienile” che hanno messo a disposizione i locali e le strutture, i compagni e le compagne che, con il loro prezioso impegno, hanno contribuito alla sua riuscita, Antonio di Viareggio e la “Banda k100” di Firenze per l’intrattenimento musicale con canzoni...

(3 Maggio 2014)

I compagni e le compagne del Circolo “Partigiani Sempre” di Viareggio e del Coordinamento comunista toscano

Inizia la calda estate di Renzi

Il 1 maggio torinese diventa ogni tanto cartina di tornasole delle contraddizioni che attraversano la città e in senso più lato il territorio del nord-ovest. E' stato così anche quest'anno: migliaia di persone hanno sfilato nello spezzone sociale e dell'autorganizzazione: fuori dai partiti, dai sindacati e dalle congreghe del sistema-Torino. L'avevamo detto in anticipo che si...

(1 Maggio 2014)

Infoaut

1° maggio rosso e proletario

Non vogliamo più pagare la crisi dei padroni italiani, europei, mondiali che produce più sfruttamento, più disoccupazione, miseria e oppressione Contro l’attacco ai posti di lavoro, ai salari, alle condizioni di vita e di lavoro Contro il jobs act di Renzi che cancella i diritti e precarizza tutti i lavoratori Contro la mancanza di case, il caro sanità e il caroscuola...

(30 Aprile 2014)

slai cobas per il sindacato di classe - coordinamento nazionale

LAVORO SI!! SFRUTTAMENTO NO!!
UNA GIORNATA DI FESTA, UNA GIORNATA DI LOTTA!

Giornata Internazionale dei Lavoratori - FIRENZE, PRIMO MAGGIO 2014

Riscopriamo la Festa dei Lavoratori come momento di Lotta, Unità e Solidarietà: Per il Diritto, la Sicurezza e la Qualità del Lavoro, senza rassegnarsi ad essere sfruttati. "Otto ore di Lavoro, Otto di Svago, Otto per Dormire" con questa parola d'ordine 150 anni fa i lavoratori di tutto il mondo dettero vita ad una straordinaria mobilitazione che vide il suo apice nella data...

(25 Aprile 2014)

Separarsi dall’Italia? No, farla finita con il capitalismo!

Mentre la crisi del capitalismo sta colpendo in maniera sempre più grave le nostre condizioni di vita, un po’ in tutta Italia, isole comprese, si stanno rafforzando gruppi e gruppuscoli inneggianti all’indipendenza e all'autonomia di varie fette del territorio nazionale. Lo confermano gli ultimi avvenimenti in Veneto: dal referendum on line sull’indipendenza fino ai recenti...

(16 Aprile 2014)

COLLETTIVO TAZEBAO -per la propaganda comunista

Sulla giornata di ieri, per le giornate di domani. Un commento sul 12 aprile

DOMENICA 13 APRILE 2014 Vale la pena ricordarlo perché con la solita cattiva informazione dei media – che quando proprio non riescono a far “sparire” i momenti di piazza come quello di ieri li relegano a una posizione assolutamente marginale nel dibattito pubblico, isolati e criminalizzati fino a neutralizzarne i contenuti e l’efficacia politica – c'è il...

(14 Aprile 2014)

clashcityworkers.org

La lezione del 12 aprile

Il 12 aprile più di ventimila dimostranti sono scesi in piazza a Roma contro le politiche governative, il Jobs Act, il piano casa di Lupi, la devastazione ambientale, l’austerità e il saccheggio antipopolare che continuano ad essere imposti dietro la cortina fumogena degli 80 euro. Il corteo si è svolto dentro una città militarizzata, messa in stato di assedio dal...

(13 Aprile 2014)

Piattaforma Comunista

REPRESSIONE, MARGINALIZZAZIONE DEL DISSENSO, OPPOSIZIONE POLITICA: IN ESITO ALLA MANIFESTAZIONE DEL 12 APRILE A ROMA

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Da qualche tempo si scrive di “svolta autoritaria” in atto: una valutazione che è stato formulato guardando anche oltre a quanto sta accadendo sul terreno della proposta di nuova legge elettorale e di riforme costituzionali e istituzionali che puntano a stravolgere l’impianto parlamentare della Repubblica così come disegnato...

(13 Aprile 2014)

Franco Astengo

12-4: rivendichiamo reddito, casa e dignità

Roma, una iniziativa di riappropriazione nel V Municipio (via Casilina angolo via Segni) Oggi, 7 aprile 2014, giornata di lotta cittadina contro le politiche di austerità dettate dalla trojka e subite dai lavoratori: siamo qui a manifestare davanti a uno spazio di proprietà comunale chiuso ormai da immemore tempo, una volta destinato a panificio. Sono ormai sotto gli occhi di tutti...

(7 Aprile 2014)

Comitato Sherkhan cerca Casa, Ass.Dhuumcatu

Aggiornamento sullo sciopero IMS (Industrie Metallurgiche Spoleto)

Avevano promesso di scioperare per una settimana intera, fino a venerdì 4 aprile, e lo hanno fatto. Da venerdì 28 marzo gli operai delle Industrie Metallurgiche Spoleto sono in sciopero contro il piano del padrone che prevede la fondazione di una newco pulita dai debiti. Una operazione che lascerebbe tutti i crediti degli operai (stipendi, arretrati, tredicesima e tfr) in mano alla vecchia...

(4 Aprile 2014)

Alcuni dei presenti alle mobilitazioni di questa settimana

Parma: si è costituito il Fronte Unitario dei Lavoratori

Il 3 aprile 2014 ,nel corso di una partecipata assemblea, si è costituito il Fronte Unitario dei Lavoratori L’assemblea tenutasi presso la sala Argonne è stata promossa dal seguente appello: Siamo lavoratori e lavoratrici dei servizi socio-educativi del territorio di Parma che non ripongono alcuna illusione sul governo Renzi espressione degli interessi delle banche come del capitale...

(4 Aprile 2014)

Fronte Unitario dei Lavoratori ( F.U.L.) di Parma

Dietro CRISI e DISOCCUPAZIONE si prospetta il superamento rivoluzionario del capitalismo

La crisi del capitale è dovuta alla sovrapproduzione di merci. I borghesi, e i loro innumerevoli ruffiani di corte, si stupiscono di come questo meraviglioso sistema di produzione possa produrre simili anomalie. La disoccupazione dilaga e nessuno di loro, ovviamente, ha una soluzione. Alla disoccupazione capitalista non esiste rimedio capitalista. Le risposte date ai lavoratori, episodiche,...

(2 Aprile 2014)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Commento del Csa Vittoria al libro “Dove sono i nostri” del Clash City Workers

Riflessioni dopo il dibattito/presentazione di sabato 29 aprile a Milano.

La neutralità non esiste. Ogni cosa vive nella contraddizione. Questo vale soprattutto quando si parla di analisi e lotta. E in questo il tutto si schiera: la teoria, la pratica, la scienza, l’arte, il linguaggio, l’idealità/l’ideologia. Di chi e per chi. Per questo reputiamo che il libro “Dove sono i nostri” sia un nostro libro. E’ nostro perché,...

(2 Aprile 2014)

I compagni e le compagne del Csa Vittoria

Riparte lo sciopero alle Industrie Metallurgiche Spoleto

Venerdì 28 marzo. Gli operai dell'IMS (Industrie Metallurgiche Spoleto), conosciute come ex Pozzi, sono di nuovo in sciopero. La fabbrica, lo ricordiamo, è stata protagonista di una dura lotta, lo scorso anno, con settimane di sciopero ad oltranza, uno sciopero autoconvocato da un comitato di operai che di fronte alla totale passività dei sindacati ha assunto in maniera spontanea...

(28 Marzo 2014)

Alcuni dei presenti questa mattina 28-3

La ribellione anti-nazionale di operai e disoccupati in Bosnia

La Bosnia attuale, a seguito degli accordi di Dayton del 1995, è uno Stato suddiviso in Repubblica Serba Srpska, che è il territorio dei serbo-bosniaci, e la Federazione Croato Musulmana, dove vivono in maggioranza bosniaci musulmani e croato-bosniaci, a sua volta composta di dieci cantoni con i propri governi locali. Prima della guerra era conosciuta per le numerose e fiorenti fabbriche,...

(27 Marzo 2014)

Partito Comunista Internazionale

ROMA, MIGLIAIA DI LAVORATORI IN PIAZZA ED IN CORTEO CONTRO LA SPENDING REVIEW E IL “PACCHETTO” RENZI SUL LAVORO

USB, oggi prima risposta. Non escludiamo sciopero generale

USB, oggi prima risposta. Non escludiamo sciopero generale Migliaia di lavoratrici e lavoratori, sia pubblici che privati, si sono dati appuntamento questa mattina a Roma per la manifestazione indetta dall’Unione Sindacale di Base contro la spending review e le politiche sul lavoro annunciate dal governo Renzi. In tanti, arrivati nella capitale anche utilizzando ferie e permessi, per dire no...

(14 Marzo 2014)

Unione Sindacale di Base

COMUNICATO E RESOCONTO MANIFESTAZIONE 6 MARZO 2014 "ROMA CITTA' APERTA, ROMA RESISTE" E ASSEMBLEA AL CAMPIDOGLIO

Si è svolta la manifestazione con corteo, da piazza della Bocca della Verità fino a piazza del Campidoglio promossa dalle struture dell'Unione Sindacale Italiana e dall'Usb. Senza aver proclamato un copertura di sciopero, circa 500 lavoratori e lavoratrici, oltre un centinaio organizzati con Usi, sia del Comune (biblioteche, asili nido, scuole infanzia, tecnici), in maggioranza aziende...

(7 Marzo 2014)

A cura della segreteria intercategoriale dell'Unione Sindacale Italiana e delle rappresentaze sindacali Usi di Comune (area scolastico educativa e biblioteche), Zètema, Farmacap, Risorse per Roma, Roma Multiservizi, Canili comunali

"Tremate, tremate, le lotte son tornate!"

Vicenza, cresce la lotta dei lavoratori comunali

21 febbraio, una manifestazione unitaria e determinata Nella testa di qualche burocrate sindacale (come Ruggero Bellotto della Cisl che pochi giorni dopo ha scaricato i lavoratori prendendo le distanze pubblicamente dalle frasi gridate in piazza, con una lettera al sindaco) la manifestazione dei dipendenti comunali di Vicenza, che si è svolta venerdì 21 febbraio scorso contro il taglio...

(28 Febbraio 2014)

a cura della sezione PdAC Vicenza

TANTE CHIACCHIERE, POCHE VERITA’

Come sempre il chiacchiericcio politico serve a nascondere i dati strutturali, quelli cioè che determinano la vita della gente. I quotidiani, i telegiornali, i talk show sono pieni di valutazioni politiche sul nuovo governo, sulla simpatia/antipatia di Renzi, sui supposti intrighi di palazzo, sulle beghe interne al PD, al M5S ecc.. Poco o nulla viene dedicato ai dati drammatici di una crisi...

(27 Febbraio 2014)

USB

Rabbia in Bosnia, ma stavolta la gente vede attraverso le menzogne etniche dei suoi dirigenti

I manifestanti portavano tre bandiere – bosniache, serbe e croate – unite da un’esigenza radicale di giustizia

Traduzione di Daniela Trollio - Centro di Iniziativa proletaria “G. Tagarelli”, Sesto S.Giovanni La settimana scorsa bruciavano le città in Bosnia-Erzegovina. Tutto è cominciato a Tuzla, una città a maggioranza musulmana. In seguito le proteste si sono estese alla capitale, Sarajevo, e a Zenica, ma anche a Mostar, dove vive la maggior parte della popolazione croata,...

(15 Febbraio 2014)

Slavoj Žižek

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

675116