il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Un bel di' vedremo

Un bel di' vedremo

(16 Dicembre 2010) Enzo Apicella
In tutta l'Europa cresce la protesta contro il capitalismo della crisi

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lotte operaie nella crisi)

Lotte operaie nella crisi

(1053 notizie dal 8 Giugno 2008 al 13 Aprile 2021 - pagina 24 di 53)

Ai licenziamenti di massa rispondere con il conflitto!

Il presidente del consiglio Monti recentemente ha dichiarato che la ripresa c’è ma non si vede, arrivando ad affermazioni mistiche come “la ripresa è dentro di noi”, dopo che in soli dieci mesi di governo ha portato avanti la più dura controriforma sulle pensioni, abolito l’articolo 18, saccheggiato le tasche dei lavoratori con Iva, aumento dell’inflazione...

(19 Settembre 2012)

Paolo Grassi - FalceMartello

Disperata protesta operai Asa. Sul tetto con taniche di benzina

Mercoledì 19 Settembre 2012 09:14 Sono sul tetto e minacciano di darsi fuoco con la benzina. E’ questa la condizione di esasperazione di 14 dipendenti dell’Asa, azienda pubblica di Castellamonte (Torino) che gestisce rifiuti, che hanno passato la notte sul tetto di uno dei capannoni dello stabilimento per protestate contro la situazione economica dell’azienda, che mette a...

(19 Settembre 2012)

Valentina Valentini - DirittiDistorti

Operai e capitale

Anteprima della rivista “nuova unità” Operai che salgono sulle ciminiere e sulle gru, minatori che si barricano con la dinamite, e ancora lavoratori che si danno fuoco, che si feriscono davanti alle telecamere sono episodi che dimostrano la resistenza e la disperazione di chi perde il lavoro e il pane e la brutalità del sistema capitalista. Mentre i borghesi si godono il...

(18 Settembre 2012)

Michele Michelino

IL GOVERNO DI RAJOY È ILLEGITTIMO: CHE SE NE VADA!

Volantino distribuito alla marcia del 15 settembre a Madrid (traduzione a cura di Piattaforma Comunista) Che se ne vada con tutta la caterva di personaggi bugiardi e reazionari, come Saenz di Sta. María, Cospedal, Gallardon, Wert, Amareni, etc., etc. che stanno facendo sprofondare nella miseria il paese. La crisi colpisce sempre di più, ma non coloro che l'hanno prodotta, bensì...

(16 Settembre 2012)

Partito Comunista di Spagna (m-l)

Agli operai dell’Alcoa: perché andare a manifestare a Roma?

Vorrei porre ai lavoratori dell’Alcoa, agli operai sardi, siciliani, campani, lucani e via difficoltando in lotta contro i licenziamenti, ai disoccupati napoletani e al restante del proletariato che in Italia sta subendo i duri colpi della crisi, la seguente domanda: Perché andare a Roma a protestare? Come è possibile che i lavoratori ancora si lascino irretire in un gioco che...

(16 Settembre 2012)

Michele Castaldo

COSTRUIAMO UN MOVIMENTO CONTRO LA CRISI E CONTRO MONTI!

Le nuvole della "crisi del debito" sono cariche di tempesta. La fine dell'estate ci porta i tentativi governativi di "salvare l'euro" continuando a massacrare i lavoratori. L'Alcoa, i minatori del Sulcis,la Fiat,l'Ilva di Taranto e le tante vertenze aperte in difesa del posto di lavoro,ci parlano della fatica,delle sofferenze e delle resistenze di tanti luoghi di lavoro e di tanti territori. Insieme...

(11 Settembre 2012)

Esecutivo Nazionale Sinistra Critica

Governo e sindacati continuano ad ingannare i lavoratori Fincantieri!

L’incontro tenutosi il 27 Luglio a Roma fra parti istituzionali (Governo, Regione Campania, Provincia di Napoli e Comune di Cmare di Stabia), azienda e sindacati (Cisl,Ugl,Uil, Fiom-CGIL) ha costituito nient’altro che l’ennesima riproposizione degli inganni che da anni questi rappresentanti della borghesia stanno perpetuando ai danni di tutti i lavoratori Fincantieri ed Indotto. Le...

(30 Luglio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori Napoli– Sezione "Rosa Luxemburg"

Proclamazione stato agitazione nazionale su spending review, provvedimenti su lavoro e crisi-austerità, sicurezza sul lavoro

UNIONE SINDACALE ITALIANA USI – fedele ai principi dell’Ait Confederazione nazionale di sindacati e di federazioni locali intercategoriali Segreteria naz. ROMA LARGO VERATTI 25 00146 FAX 06/77201444 usiait1@virgilio.it UDINE VIA VAL D’AUPA 2 33100 usiudine@gmail.com MILANO Via Zamenhof 6 tel. 02 54107087 fax 02 54107095 Al Ministro p.t. del Lavoro e del Welfare fax 06/48161441 -...

(29 Luglio 2012)

Per la Confederazione sindacale naz. Unione Sindacale Italiana – il segr. gen. confederale Roberto Martelli

Perche' giunga il contagio delle piazze spagnole.

Mario Monti è molto preoccupato dell'effetto contagio della crisi economica spagnola. E' comprensibile. Ma farebbe bene a mostrare la stessa attenzione per un altro possibile effetto contagio: quello delle piazze spagnole. I tecnocrati che oggi governano il capitalismo italiano, hanno poca dimestichezza con la storia reale della lotta di classe: quella che passa per le strade, non per gli uffici...

(20 Luglio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Tacconi Sud. La vittoria delle lavoratrici

Dopo 18 mesi di battaglie e di occupazione della fabbrica - la Tacconi Sud vicino Latina - le 29 lavoratrici sono riuscite a salvare il proprio posto di lavoro. Infatti, è stato siglato l’accordo in base al quale Lindo Lapegna della Comp Tech Europe, azienda che lavora nel ramo ferroviario, nautico ed aereo, affitterà per tre anni la ex Tacconi, assumendo le lavoratrici. Ricordiamo...

(20 Luglio 2012)

DirittiDistorti

Lotte operaie in Spagna: rifiuto dei turni obbligatori

Fabbrica metalmeccanica Capsulas Ramodin di Laguardia, paesi baschi. Ieri, 19 luglio, operai in mobilitazione per protestare contro il tentativo di imporre turni obbligatori durante la fine della settimana. Questi turni obbigatori di sabato e domenica, che devono coinvolgere una trentina di operai, dovrebbero essere svolti " senza compensazione salariale alcuna, sotto la minaccia di licenziamento...

(20 Luglio 2012)

m. p redazione operai contro-aslo roma

In Spagna come in Grecia esplode il conflitto sociale: e in Italia che cosa aspettiamo?

Nazionale – lunedì, 16 luglio 2012 In Spagna proseguono le proteste contro i provvedimenti del Presidente del Consiglio Rakoi che sta smantellando il salario, le condizioni di lavoro ed i diritti dei lavoratori e dei cittadini spagnoli. Con una disoccupazione al 25% che raggiunge il 50% tra i giovani, la politica restrittiva della Merkel e di Monti stanno facendo ulteriore strage di posti...

(16 Luglio 2012)

USB Unione Sindacale di Base

VIVA LA LOTTA
DEI MINATORI SPAGNOLI!

Cronaca delle grandi manifestazioni di Madrid

Pubblichiamo una traduzione di due articoli di Corriente Roja (Corrente Rossa) sulle grandi manifestazioni che si sono svolte martedì e mercoledì a Madrid, in sostegno alla lotta dei minatori. Sul sito del Pdac si trovano altri testi su questa lotta di eccezionale radicalità che rappresenta uno dei punti più avanzati tra le lotte operaie in Europa. Corriente Roja, che ha...

(13 Luglio 2012)

Traduzioni dallo spagnolo e note di Francesco Ricci - Partito di Alternativa Comunista

Madrid il giorno dopo. Guerriglia e austerità

La Spagna si è risvegliata senza tredicesime e con i resti di una guerriglia urbana dopo quello che doveva essere il giorno della “Marcia nera” dei minatori che dal nord della Spagna sono giunti a Madrid per manifestare contro i provvedimenti del governo. In particolare chiedevano che il ministero dell’Industria rettificasse il taglio del 63% previsto per gli aiuti al settore....

(12 Luglio 2012)

DirittiDistorti

LOTTIAMO CON I MINATORI SPAGNOLI

Comunicato di solidarietà dalla Jabil e dalla INNSE. Gli operai della Jabil di Cassina De' Pecchi, (Mi) e della INNSE di Milano, solidarizzano pienamente con la lotta dei minatori spagnoli, contro i licenziamenti e la ristrutturazione. Nell'industria mineraria spagnola sono 8 mila i posti di lavoro a rischio, più 30 mila nell'indotto. Una lotta che per la sua determinazione e compattezza,...

(12 Luglio 2012)

Rsu e operai della Jabil occupata e presidiata. Cassina De' Pecchi (Mi) Rsu e operai della INNSE di Milano

L'esempio dei minatori spagnoli

Mentre il governo spagnolo taglia le tredicesime e aumenta l'Iva per assicurare una pioggia di miliardi europei alle proprie banche speculatrici, migliaia di minatori delle Asturie entrano a Madrid tra gli applausi della massa dei giovani indignati. La lotta dei minatori asturiani è una grande prova di combattività e di coraggio: sciopero a oltranza, occupazione delle miniere, autodifesa...

(11 Luglio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

La truffa del « dialogo sociale

dalla Francia

Arnaud Montebourg parte dunque in guerra contro l’amministratore delegato della PSA, Philippe Varin, con... una gentile lettera . E che lettera! Il ministro del Risanamento produttivo gli chiede timidamente di « far conoscere le sue intenzioni al più presto » ! Sarebbe il solo a non avere ancora capito che il gruppo Peugeot-Citroën vuole chiudere lo stabilimento d'Aulnay...

(11 Luglio 2012)

Convergences Révolutionnaires

La furia dei bieticoltori: “Vogliamo i nostri soldi”. Pugni e schiaffi, tre in ospedale

Mattinata di violenza verbale e fisica nello stabilimento bieticolo, dove però i forni sono stati acecsi ugualmente per l’inizio della campagna 2012. Alcuni bieticoltori imbestialiti per non essere stati pagati hanno raggiunto l’ingresso dello stabilimento urlando e minacciando rappresentanti di categoria e sindacalisti. Alcuni di loro sono stati presi a schiaffi, e sono dovuti ricorrere...

(4 Luglio 2012)

www.primonumero.it

Cosa ci può insegnare la lotta dei minatori asturiani

Il 15 giugno è stato il diciottesimo giorno della lotta dei minatori asturiani contro i tagli che il governo Rajoi ha deciso per il settore: una riduzione del 63% dei contributi statali al comparto minerario (si passerebbe da 300 a 110 milioni di euro). Si tratta di una misura che avrà una ripercussione immediata, di cui il governo spagnolo è chiaramente più che conscio:...

(30 Giugno 2012)

Clash City Workers

Torino. Presidio al Gigante in solidarietà agli operai di Basiano

Mercoledì 20 giugno a Torino volantinaggio al “Gigante” di via Cigna in solidarietà con i lavoratori di Basiano massacrati, arrestati per aver difeso il loro posto di lavoro. Appuntamento alle 18. Venerdì 22 giugno sciopero generale indetto dal sindacalismo di base corteo a Milano – ore 9,30 da largo Cairoli Lavoratori o schiavi? A Basiano, nei pressi di Milano,...

(20 Giugno 2012)

Federazione Anarchica Torino

<<    | ... | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | ...    >>

789993