il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Pace, lavoro e libertà

Pace, lavoro e libertà

(16 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Manifestazione nazionale della FIOM

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Contratto Metalmeccanici)

Contratto Metalmeccanici

(260 notizie dal 26 Settembre 2002 al 10 Marzo 2021 - pagina 6 di 13)

Delegati e lavoratori per il NO ad un accordo ingiusto!

Noi sottoscritti delegati/e e lavoratori diamo un giudizio profondamente negativo dell'accordo firmato da Federmeccanica e Fim-Fiom-Uilm per il rinnovo del contratto nazionale. Con questo appello invitiamo tutti i lavoratori e lavoratrici metalmeccanici a votare NO al referendum che si terra tra il 25 e il 27 febbraio in tutte le aziende. I principali punti critici dell'intesa con Federmeccanica...

(30 Gennaio 2008)

Rete28aprile

No al contratto alla New Holland di Modena

Firmato il contratto. Sono questi gli interessi operai? Ci prendono proprio per coglioni, se il contratto non era buono quando è partito, figuriamoci ora che è peggiorato. I padroni sono contenti, i sindacati pure e con ragione, perché anche questa volta sono riusciti ad ottenere quello che volevano. Difendere l'interesse dei padroni a scapito degli interessi operai e tutto...

(27 Gennaio 2008)

RSU SLAI COBAS NEW HOLLAND MODENA

Contratto metalmeccanici. Dichiarazione di voto di Giorgio Cremaschi

al Comitato Centrale della Fiom del 23 gennaio 2008

Care compagne, cari compagni, nell’esprimere il mio giudizio negativo sull’ipotesi conclusiva per il rinnovo del contratto nazionale Federmeccanica non voglio, in alcun modo, mettere in discussione l’importanza della vertenza e della lotta condotta, né l’impegno e i sacrifici di migliaia di lavoratrici, lavoratori. Semplicemente ritengo questa conclusione non accettabile...

(26 Gennaio 2008)

Giorgio Cremaschi

Venduti per trenta denari

Ci prendono per scemi. "127 euro di aumento è un buon contratto" dichiarano in televisione, scrivono sui giornali, ma è solo un polverone per nascondere la reale entità dell'aumento e quanto i padroni hanno ottenuto in cambio. 1 - I 127 euro sono lordi, al netto circa 90 euro. La differenza fra lordo e netto dicono "non è una novità", ma oggi, con i salari sempre...

(25 Gennaio 2008)

Associazione per la Liberazione degli Operai

Bidone meccanici: sicuri di morire....di fame!

Una miseria scambiata con nessuna sicurezza ed un mucchio di straordinari.

127 euro medi al V° livello, 300 euro sporchi per un vuoto contrattuale di sei mesi. Una miseria “scambiata” con più produttività e due giorni di straordinario obbligatorio regalati ai padroni. Sullo sfondo, l'attacco conclusivo spacciato per riforma del contratto nazionale. Le compatibilità ed i vincoli di bilancio europei continuano ad imporre ad intere categorie...

(22 Gennaio 2008)

coordinamento per l'autonomia di classe-roma

Una preoccupante sconfitta

Il contratto dei metalmeccanici si chiude con una umiliante sconfitta per i lavoratori: avranno 127 euro di aumento soltanto a regime, da 1 settembre 2009, cioè tra ventidue mesi e vengono derubati del periodo di vacatio ricevendo soltanto una manciata di spiccioli (trenta euro per ognuno dei dieci mesi trascorsi). Inoltre la Federmeccanica e la Confindustria realizzano l'obiettivo strategico...

(21 Gennaio 2008)

Pietro Ancona già segretario generale cgil sicilia in pensione già membro del CNEL

Il Comitato Centrale della FIOM Accetta di firmare il contratto aumentando la flessibilità

Il Comitato Centrale della FIOM Accetta di firmare il contratto aumentando la flessibilità. Con 103 voti a favore e 18 tra astenuti e contrari, approva l'accordo. Tra i 18 voto contrario di Giorgio Cremaschi che ha dichiarato: è ingiusto che per avere il contratto i metalmeccanici debbano aumentare l'orario di lavoro.

(20 Gennaio 2008)

Rete28Aprile

Piena e incondizionata solidarietà ai lavoratori metalmeccanici in lotta

Circa nove milioni di lavoratori del nostro Paese, i metalmeccanici, attendono il rinnovo del loro contratto di lavoro, scaduto da quasi sette mesi. Mentre tanto si parla di aumento di salari e dell’opportunità di un aumento generalizzato, Federmeccanica insiste sulla sua offerta, e si mantiene ancora lontana dalle richieste dei sindacati. Abbiamo avuto già modo di parlare dei...

(15 Gennaio 2008)

Roberto Pano Responsabile lavoro e sviluppo P.d.C.I. Molise

Metalmeccanici: contratto a perdere!

Scioperiamo per un contratto vero!

Lavoratori, venerdì 18 gennaio 2008, SdL Intercategoriale propone una giornata di lotta per il salario e il contratto con sciopero di otto ore! Ribadiamo i principali contenuti della piattaforma contrattuale che abbiamo consegnato alla unione industriali di Torino: - Aumento di 260 euro al mese, subito e uguali per tutti ( senza dilazionarli in 2 o 3 anni ). - I mesi di vacanza contrattuale...

(15 Gennaio 2008)

Coordinamento provinciale SdL Interc. Torino

Il Pdci coi metalmeccanici per il contratto!

Il Pdci è al fianco dei metalmeccanici per il rinnovo del contratto di lavoro da troppo tempo scaduto. Il mondo del lavoro è tornato in piazza e sulle pagine dei giornali: gli operai e i lavoratori non sono quella variabile dipendente dell’impresa che in molti ci hanno raccontato essere diventati e lo si è visto con gli sciopero e le manifestazioni dei lavoratori di pubblico...

(11 Gennaio 2008)

Partito dei COMUNISTI ITALIANI Federazione di Mantova

I metalmeccanici di Milano si riprendono le piazze.

Il 18 dicembre ’07 è stata un’importante giornata di lotta per i metalmeccanici di Milano. La trattativa sul contratto dei metalmeccanici, svolta su una piattaforma già debole e criticata da molti operai, mira ad un “muro contro muro” con pericolosi tentennamenti da parte di alcune forze in campo. Le organizzazioni sindacali hanno indetto quindi uno sciopero...

(22 Dicembre 2007)

Assemblea dei lavoratori autoconvocati di Sesto San Giovanni

Cronaca di una giornata di sciopero

Fim Fiom Uilm hanno dichiarato per oggi 18 dicembre 2007 uno sciopero dei metalmeccanici dopo l'incontro tra i sindacati e Federmeccanica. L'appuntamento è per le 9.30 in centro, Piazza San Babila. Il corteo è composto da fabbriche di Milano e provincia, Alstom, Ansaldo Camozzi, Alfa Romeo, Mercegaglia , pompe Gabbioneta Sandwich INNSE e molte altre. I partecipanti arrivano a circa...

(20 Dicembre 2007)

RSU INNSE Presse

Metalmeccanici, manifestazione in darsena

Ancora una manifestazione che vede protagonisti i metalmeccanici. Ieri mattina , in Darsena, erano un centinaio a manifestare per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici. Una partecipazione al di sotto delle aspettative, quanto meno al corteo che ha sfilato tra i caniteri della Darsena. E la convizione comune è che purtroppo siano rimasti in pochi, anche in Versilia, gli operai che possono...

(13 Dicembre 2007)

Dal Corriere della Versilia

Assemblea in Fiat Cnh di Modena sul CCNL

Venerdì 19 ottobre si è svolta dalle ore 9.00 alle 10.00 in sala mensa alla presenza di circa 200 operai la prima aasemblea sul contratto collettivo nazionale dei metalmeccancici. introduzione del segr.uil Manfredini che sostanzialmente nella mezz'ora di esposizione conferma la intransigenza su tutti i fronti dei padroni di federmeccanica e a traino di confapi-api-coop su tutte le richieste...

(20 Ottobre 2007)

Proposta per la battaglia sul Ccnl metalmeccanici

METALMECCANICI POVERI PERCHE' OPERAI E' il tempo del rinnovo contrattuale del ccnl dei metalmeccanici, operai che al mese percepiscono in italia mediamente 1000 euro al mese. Il riferimento per i recuperi salariali è stabilito da fiom-fim-uilm su quello dell'inflazione calcolata nel 2007.le associazioni dei consumatori avvertono che l'inflazione reale è almeno doppia di quella calcolata...

(2 Ottobre 2007)

Ficiarà Francesco Operaio Saldatore gruppo Fiat www.operaicontro.org

Piattaforma Contratto Metalmeccanici

Salario-Occupazione-Diritti-Dignità, ridare ruolo e contenuti al rinnovo del contratto nazionale

Le proposte di Flmuniti-Cub: L’obbiettivo delle proposte di Flmuniti-Cub è quello di riprendere un percorso che ridia alla contrattazione collettiva quel ruolo che storicamente ha avuto nel processo di miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro della classe operaia. Le condizioni di lavoro sono peggiorate con gli atteggiamenti autoritari da parte delle strutture aziendali, l’aumento...

(30 Luglio 2007)

Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti - Confederazione Unitaria di Base

Gli operai metalmeccanici e la lotta contrattuale

Intervento alla Assemblea operaia in Modena 30 giugno 2007

Apprestandomi a questa assemblea mi sono chiesta che impostazione dare per spiegare la strada percorsa di questi anni, anni difficili dove la condizione operaia era bandita sotto una coltre di menzogne. Intanto gli operai venivano conciati al massimo nelle fabbriche e al lume hanno resistito al buio della società civile democratica. in realtà abbiamo incrociato i combattenti dispersi...

(1 Luglio 2007)

Francesco Ficiarà

Metalmeccanici: per un contratto vero e per la democrazia nei posti di lavoro

Presidio FLMUniti CUB davanti alla sede di Confindustria

Domani, 20 giugno, a partire dalle ore 9.30, la FLMUniti CUB ha indetto a Roma un presidio dei lavoratori metalmeccanici che si svolgerà davanti alla sede di Confindustria. L’iniziativa muove dall’esigenza di restituire ruolo e contenuti al rinnovo del contratto nazionale, per dire basta alla pretesa padronale di decidere la legittimità degli interlocutori alle trattative...

(20 Giugno 2007)

Confederazione Unitaria di Base

Metalmeccanici: contratto a… ‘cavallo di ritorno’

I ricchi sono sempre più ricchi ed i lavoratori sono sempre più poveri e precari: con questo contratto FIOM-FIM-UILM-FISMIC confermano la sciagurata logica già sottoscritta nell’accordo di luglio 93: oggi costo del lavoro e potere d’acquisto dei salari in Italia sono tra più bassi d’Europa, l’inflazione reale - per l’ - schizza alle stelle,...

(6 Giugno 2007)

SLAI COBAS - COORDINAMENTO NAZIONALE

Fiat Auto Pomigliano: le assemblee dei lavoratori bocciano la proposta confederale sul contratto nazionale dei metalmeccanici

E bocciano anche il sabato lavorativo a Pomigliano

Come era prevedibile dalla forte riuscita degli scioperi contro gli otto sabato di straordinario obbligatorio indetti dallo Slai Cobas in Fiat e collegate aziende terziarizzate (sabato scorso ancora adesioni al 70), nelle affollate assemblee generali del 1° turno e centrale indette da FIOM-FIM.UILM-FISMIC e svoltesi stamattina tra le 9.00 e le 10.30, i lavoratori hanno bocciato all’unanimità,...

(28 Maggio 2007)

Slai Cobas Fiat e Terziarizzate

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

237670