il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio, compagno

Addio, compagno

(30 Novembre 2010) Enzo Apicella
E' morto Mario Monicelli

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

La nostra storia

(535 notizie dal 7 Ottobre 2003 al 6 Giugno 2019 - pagina 9 di 27)

A Vanda Schiavi, compagna instancabile e generosa. Il sindacato fa le condoglianze alla famiglia

da unioneinquiliniroma.it Un omaggio a Vanda Schiavi, tra i fondatori della sede dell’Unione Inquilini Civitavecchia. L’Unione Inquilini Roma-Lazio esprime le condoglianze alla sua famiglia La compagna Vanda Schiavi, tra i fondatori, dell’Unione Inquilini di Civitavecchia ci ha lasciati a causa di un brutto male. La ricordiamo come una compagna instancabile, generosissima e sempre...

(4 Gennaio 2015)

Massimo Pasquini, Unione Inquilini Roma-Lazio

"Odio il capodanno" di Antonio Gramsci

Questa stupenda pagina del giovane Gramsci, era già stata pubblicata sul Pane e le rose il 2 gennaio del 2008. In questi giorni è stata riproposta e commentata da organi di stampa importanti come Internazionale e l'Huffington Post. A noi oggi è pervenuta tramite il sito autoconvocatiperlopposizione.com e molto volentieri la sottoponiamo nuovamente alla vostra attenzione. Ogni mattino,...

(31 Dicembre 2014)

PER LUCIO MAGRI. NEL TERZO ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA

Tre anni fa, il 28 novembre 2011, moriva Lucio Magri. Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo lo ha ricordato con un incontro commemorativo, nel corso del quale sono stati anche letti e commentati alcuni testi del grande intellettuale e militante della sinistra comunista ed antitotalitaria. * Il responsabile della struttura nonviolenta viterbese, Peppe Sini, ha ricostruito...

(28 Novembre 2014)

Il Centro di ricerca per la pace e i diritti umani

BENE RICORDARE LORENZO CIOCCI. BENE INTITOLARE A LUI UNA STRADA. MA NON SE NE DISTORCA IL LASCITO POLITICO.

Marino, 12 novembre 2014 A quanto apprendiamo dalla stampa, in questi giorni, un evento ed una decisione – quella di intitolare a Lorenzo Ciocci una strada – sono stati resi dalla stampa e dalle parole del Sindaco di Marino Fabio Silvagni. Per chi ha apprezzato, ed apprezza – con le parole, coi silenzi, e con la coerenza dei comportamenti politici – il grande comunista scomparso,...

(12 Novembre 2014)

Maurizio Aversa, segretario Pdci marinese

7 NOVEMBRE

7 Novembre 1917 (25 Ottobre secondo il calendario giuliano, al tempo ancora in uso nell’Impero zarista), novantasette anni fa, la presa del Palazzo d’Inverno, il momento culminante dei “dieci giorni che sconvolsero il mondo”: una pagina ingiallita di storia che nessuno, probabilmente, in questi giorni oserà ricordare se non per sottolineare, ancora una volta, il fallimento...

(7 Novembre 2014)

Franco Astengo

Dichiarazione CONUML per il 97° anniversario della Rivoluzione Socialista d'Ottobre

NEL 97° ANNIVERSARIO DELLA GLORIOSA E IMPERITURA RIVOLUZIONE SOCIALISTA D’OTTOBRE IL PROLETARIATO ITALIANO E DEGLI ALTRI PAESI AVANZI DECISO SULLA STRADA DELLA PROSSIMA ONDATA DELLE RIVOLUZIONI PROLETARIE PER LA CONQUISTA DEL SOCIALISMO ! Prepariamoci al centenario di quel memorabile evento, 1917 – 7 novembre - 2017, che per la prima volta nella storia dell’umanità spezzò...

(7 Novembre 2014)

VENTICINQUE ANNI FA: AL MOMENTO DELLA CADUTA DEL MURO, UN ESEMPIO DEL PENSIERO DELLA "GAUCHE" EUROPEA

“Pensare che il liberalismo, anche trasformato, e cioè il mercato e la nostra democrazia, possa rappresentare l’alternativa ai regimi burocratici resta tutto da dimostrare. Lukacs, all’indomani degli sconvolgimenti del ’68 che ancora hanno tanto da insegnarci oggi, non ne era affatto convinto. Egli dimostrava che l’antidoto allo stalinismo non è assolutamente...

(3 Novembre 2014)

FRANCO ASTENGO

A CINQUANT’ANNI DALLA MORTE DI RANIERO PANZIERI, MASSIMO SOCIOLOGO DELLA CLASSE OPERAIA ITALIANA

dal sito: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Nell’Ottobre del 1964 moriva, a soli 44 anni, Raniero Panzieri: figura ispiratrice di molte delle idee degli anni sessanta, influenzò alquanto anche gli anni settanta. Fu dirigente del PSI in Sicilia e a Roma. Diresse la rivista Mondo operaio del PSI. In questo periodo tradusse il Capitale. Trasferitosi a Torino collaborò con la...

(23 Ottobre 2014)

Franco Astengo

Salvatore d’Albergo ci ha lasciati sabato 4 ottobre.

Lottando tenacemente contro la malattia che lo aveva indebolito e lo costringeva negli ultimi tempi tra casa e ospedale, non ha abbandonato un attimo il campo che più gli era congeniale e dove poteva dare il meglio di sé, la battaglia politica, ideologica e culturale, di cui i comunisti e il movimento operaio e democratico hanno oggi particolarmente bisogno. È stato, fino all’ultimo...

(5 Ottobre 2014)

Marxventuno

La parola all’Internazionale

Saggi. I discorsi e le soluzioni nei diversi mondi del lavoro, a partire dalla storia della più grande esperienza collettiva. In un libro pubblicato da Donzelli, a cura di Marcello Musto Fra le ini­zia­tive assunte in occa­sione del 150° anni­ver­sa­rio della fon­da­zione dell’Associazione Inter­na­zio­nale dei Lavo­ra­tori, que­sto...

(2 Ottobre 2014)

Maria Grazia Meriggi - il manifesto

1 OTTOBRE 1949, SESSANTACINQUE ANNI FA: VINCE LA RIVOLUZIONE, NASCE LA REPUBBLICA POPOLARE CINESE

(Da: Storia Wordpresse) con un commento della redazione di "Perchè La Sinistra"

1 Ottobre 1949, vince la rivoluzione, nasce la Repubblica Popolare Cinese. Sono passati sessantacinque anni, il mondo è completamente trasformato da allora: sono mutati gli equilibri geopolitici, la qualità dei processi di modernizzazione, sono avvenuti fatti di portata assolutamente epocale. Non li analizziamo in questa sede come ci capita frequentamente di fare e neppure ci limitiamo...

(29 Settembre 2014)

Redazione Perchè La Sinistra

La Prima Internazionale e noi

Il 28 settembre 1864 nasceva a Londra la Prima Internazionale. Per la prima volta lavoratori di distinti paesi si riunivano superando i limiti imposti dalla barriere nazionali e ponendosi come classe organizzata in lotta. L’Associazione internazionale dei lavoratori, questo il nome che si diede, iscrisse fin dal preambolo del suo Statuto il principio fondamentale che “l’emancipazione...

(29 Settembre 2014)

marxismo.net

150° anniversario della Prima Internazionale

(Tratto da "Teoria e Prassi" n. 26 – settembre 2014) Centocinquanta anni fa, il 28 settembre 1864, si svolse presso la St. Martin's Hall di Londra un’assemblea pubblica operaia. Vi presero parte lavoratori inglesi e francesi, rappresentanti di lavoratori ed esuli politici tedeschi, italiani e di altri paesi. L'assemblea deliberò di fondare l'Associazione internazionale degli operai(successivamente...

(28 Settembre 2014)

Teoria e Prassi

A CENTOCINQUANT’ANNI DALLA FONDAZIONE DELLA I INTERNAZIONALE

Il 28 settembre 1864, nel corso di un comizio promosso in solidarietà alla Polonia - paese allora smembrato e sottoposto al giogo dell'aristocrazia feudale, veniva proclamata a Londra la costituzione della I Internazionale. Il suo vero nome di fondazione fu: «Associazione Internazionale dei Lavoratori». Carlo Marx ne redasse il celebre «Indirizzo inaugurale», che svolse...

(24 Settembre 2014)

Franco Astengo

IN MEMORIA DI ALFIO PANNEGA, NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA

Il 21 settembre ricorre l'anniversario della nascita di Alfio Pannega, e le persone che lo hanno conosciuto ed amato (conoscerlo e volergli bene erano una cosa sola) lo ricordano con gratitudine che non si estingue. Nella città di Viterbo Alfio Pannega è stato un modello di umanità: è stato l'umanità come dovrebbe essere. Persona giusta e generosa, fiera e compassionevole,...

(20 Settembre 2014)

"Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

Didi, rivoluzionario esemplare

E' morto ieri Dirceu Travesso, Didi, dirigente del Pstu, nostro partito fratello in Brasile, e della Lit-Quarta Internazionale, tra i fondatori e principali dirigenti di Conlutas. A nome di Conlutas Didi girava instancabilmente tutti i continenti, passando da un picchetto a una assemblea operaia, da un congresso a un corteo. L'anno scorso era stato tra i promotori della costituzione a Parigi della...

(17 Settembre 2014)

I compagni e le compagne del Pdac - sezione italiana della Lit-Quarta Internazionale

QUANDO LA RISPOSTA DEGLI SFRUTTATI E' L'ORGANIZZAZIONE POLITICA

SENZA ALCUN INTENDIMENTO NOSTALGICO, MA ANZI AVENDO BEN CHIARE LE NECESSITA’ DEL PRESENTE PUBBLICHIAMO LA PREMESSA POLITICA CHE PRECEDEVA L’ARTICOLATO DELLO STATUTO DEL PdUP (1974) Il Partito di unità proletaria per il comunismo, organizzazione di lotta di tutti gli sfruttati, mira a realizzare l’unità di tutti i proletari nella lotta per abbattere il sistema borghese...

(8 Settembre 2014)

Redazione Perchè La Sinistra

Gaetano Marati ci ha lasciato

Nazionale – martedì, 02 settembre 2014 Oggi pomeriggio, dopo una lunga e devastante malattia, Gaetano Marati ci ha lasciato. Con noi fin dall'inizio di questa avventura sindacale che molti sul finire degli anni 70 giudicavano una pazzia, fondatore dell'RdB in Campania, instancabile animatore di comitati cittadini contro la malasanità napoletana, impegnato nelle mobilitazioni contro...

(2 Settembre 2014)

Unione Sindacale di Base

A CINQUANT’ANNI DALLA MORTE DI TOGLIATTI: ANALISI SOMMARIA, MA RICORDO NECESSARIO.

Il 21 Agosto 1964, a Jalta in Unione Sovietica, moriva Palmiro Togliatti, segretario generale del PCI. Sono passati cinquant’anni e il dibattito sulla sua figura è apparso, in questi giorni, assumere un’importanza significativa: gli hanno dedicato pagine i più importanti quotidiani e il “Manifesto” ha ospitato due importanti articoli di Paolo Santomassimo e Guido...

(24 Agosto 2014)

Franco Astengo

FUNERALE DI TOGLIATTI.

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Eravamo centinaia di migliaia, che percorrevano l’Italia quella notte, con la tristezza nel cuore e le bandiere ai finestrini. Pochi, veramente pochi, riuscirono a dormire. Ogni tanto, ad ogni rallentamento dovuto al traffico ferroviario inusuale, ci affacciavamo e mischiavamo i nostri lucciconi con quelli dei ferrovieri impegnati nelle manovre....

(23 Agosto 2014)

G.Angelo Billia

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

706773