il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Che Guevara

Che Guevara

(10 Ottobre 2008) Enzo Apicella
41 anni fa veniva assassinato dagli sgherri dell'imperialismo Ernesto Che Guevara

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • E' uscito il n. 80 di "Alternativa di Classe"
    (19 Agosto 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Memoria e progetto)

    La nostra storia

    (539 notizie dal 7 Ottobre 2003 al 16 Agosto 2019 - pagina 17 di 27)

    Un nuovo sito per conoscere Daniel

    1 febbraio 2013 E’ stato presentato nella serata del 31 gennaio alle/ai compagne/i, alle/agli amiche/i, alla stampa il nuovo sito internet danielbensaid.org, che ha l’obiettivo di raccogliere in unico e articolato archivio tutta la vastissima produzione di cui è costellato il percorso filosofico e politico di quel militante atipico che è stato Daniel Bensaïd, scomparso...

    (2 Febbraio 2013)

    www.sinistracritica.org

    Castellina, autobiografia di una generazione

    IL FILM SULLA FONDATRICE DEL MANIFESTO

    «Sold out» alla Casa del Cinema di Roma per il documentario di Daniele Segre, presentato da Scola Non è impresa di tutti i giorni riempire tre sale cinematografiche contemporaneamente per la proiezione di un documentario. È accaduto l'altra sera alla Casa del cinema di Roma per il film-autobiografia Luciana Castellina, comunista, con il quale il regista Daniele Segre ha omaggiato...

    (1 Febbraio 2013)

    Angelo Mastrandrea - il manifesto

    Recensioni: Demetrio Vallejo – Le lotte ferroviarie che commossero il Messico

    Ci sono episodi della lotta di classe i cui insegnamenti per le generazioni successive rimangono intatti con gli anni. La serie di lotte che i ferrovieri messicani condussero tra il 1958 e il 1959 rientra in questa categoria. Caratterizzate inizialmente da rivendicazioni salariali, assunsero un significato politico quando l’obiettivo principale divenne quello di poter farsi rappresentare da...

    (30 Gennaio 2013)

    www.combat-coc.org

    Insegnamenti del "Quarantennio". Botteghe in concorrenza (Il Programma com., n. 2, 28 gennaio 1961)

    Inseriamo oggi due brevi articoli che riguardano, il primo, un anniversario della fondazione del P.C. d'Italia (che ci è stato richiesto da un lettore) e il secondo una nota, più o meno di colore, su Pietro Nenni presente nello stesso numero del giornale. Buona lettura! Insegnamenti del "Quarantennio" Il nostro recente lavoro sull' Estremismo di Lenin, e ancora più particolarmente...

    (28 Gennaio 2013)

    Avanti Barbari

    Com’eri bella marcia della pace

    Da Bandiera Rossa Chi conosce Glauco Pellegrini? Temo che il suo nome – al di fuori della cerchia degli studiosi della settima arte – sia pressoché ignoto. Eppure non è stato un regista irrilevante. Certo, le sue incursioni nel cinema di finzione (come la realizzazione, assieme ad altri autori, del film Amori di mezzo secolo, nel 1954), non hanno lasciato una traccia profonda....

    (25 Gennaio 2013)

    Stefano Macera

    L'eroe borghese che offusca il buon socialista

    «Le municipalizzate e la giunta Nathan. Una vicenda più articolata di quanto emerge nella discussione pubblica». La figura di Ernesto Nathan è stata assunta sul piano politico e nel discorso pubblico divulgativo come emblema positivo di buon governo, per questo da celebrare. E la memoria ricostruita della storia di Roma lo ha posto come uno dei personaggi della narrazione...

    (25 Gennaio 2013)

    Grazia Pagnotta - il manifesto

    21 gennaio, tra Lenin e Livorno

    Stesso giorno, appena tre anni di distanza: la fondazione del Partito Comunista in Italia, a Livorno, nel 1921, e la morte dei Lenin, nel 1924. Due eventi tra loro quasi contemporanei, in anni in cui la Storia correva a velocità supersonica a dispetto della lentezza dei mezzi di comunicazione. Per dire: gli aerei erano ancora un piccolo mezzo di trasporto locale, con pochi utilizzi miliatri...

    (21 Gennaio 2013)

    Redazione Contropiano

    Non votate, non votate per nessun partito

    Ricorre quest'anno il settantesimo anniversario della fondazione del nostro partito. Abbiamo quindi pensato di fare cosa utile e significativa ripubblicando alcuni documenti dei primi anni di vita dell'organizzazione. Questi testi, a tanto tempo di distanza, mantengono infatti intatta la loro potenza analitica e politica e ci permettono di ribadire la coerenza con la quale, oggi come allora, lottavamo...

    (20 Gennaio 2013)

    Battaglia Comunista

    I processi ai proletari
    non sono neppure più politici

    Riproponiamo oggi un bell'articolo del 1949 in cui si parla da marxisti di legge, processi e condanne. Oggi, gente alla Berlusconi spaccia buona parte della magistratura come forza di sinistra (se non addirittura comunista) perché cerca di colpire i suoi ladrocini e le sue attività. I proletari sanno benissimo che Berlusconi non è Ingroia, ma sanno anche benissimo che la legge...

    (20 Gennaio 2013)

    Avanti Barbari

    Gallinari e Caselli, il confronto tra cattivi maestri e bravi bidelli

    gennaio 18, 2013 Leonardo Sciascia nel suo Il giorno della civetta aveva diviso gli esseri umani in cinque categorie: «…l’umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà… Pochissimi gli uomini;...

    (20 Gennaio 2013)

    Insorgenze

    Celebrare il 21 gennaio significa lottare
    per formare il Partito comunista

    Il 21 gennaio 2013 ricorre il 92° anniversario della fondazione del Partito comunista d’Italia - Sezione della III Internazionale comunista. Questo storico avvenimento segna uno spartiacque nelle vicende del movimento comunista ed operaio del nostro paese, indicando come necessità irrinunciabile l’esistenza di un partito politico indipendente e rivoluzionario per l’organizzazione...

    (19 Gennaio 2013)

    Piattaforma Comunista

    ORTALE (Prc/Fds): PROSPERO E’ VOLATO VIA, MA RESTA IL SUO RICORDO DI COMUNISTA.

    “Prospero è volato via, sicuramente troppo presto per uno che aveva ancora molto da insegnarci in fatto di dignità, lealtà e coerenza. Non sono mai stato da ragazzo, pur militando nei gruppi extraparlamentari, nei cosiddetti anni affollati così come li chiamò Giorgio Gaber, un tifoso o un fiancheggiatore delle Brigate Rosse. Ma l’immagine di quest’uomo,...

    (14 Gennaio 2013)

    CLAUDIO ORTALE

    E' morto Prospero Gallinari

    Si è spento stamattina Prospero Gallinari, ex militante delle Brigate Rosse, comunista fin dall'età della ragione. Il suo corpo senza vita è stato trovato nel garage della sua casa, probabilmente in seguito a un malore. Le sue condizioni di salute erano da molti anni precarie, essendo stato colpito dall'infarto ben tre volte, la prima delle quali nel 1982, a Torino, durante uno...

    (14 Gennaio 2013)

    Redazione Contropiano

    Errico Malatesta: una vita straordinaria

    da Umanità Nova Sabato 12 gennaio 2013 ore 17:30 presso il Prefabbrikato in via Pirandello 22 (quartiere Villanova, Pordenone) “Il rivoluzionario italiano più temuto da tutti i governi e le questure del regno”. Presentazione dei primi 2 volumi delle opere complete di Errico Malatesta [ed. Zero in condotta e La Fiaccola] - “Un lavoro lungo e paziente…” Il...

    (11 Gennaio 2013)

    Circolo Libertario Emiliano Zapata

    In morte di una comunista

    Ricordo di Nicoletta Delfino

    Anteprima della rivista “nuova unità” Nicoletta se n’è andata, a 59 anni, lo scorso 29 novembre. Vittima, tra le altre cose, della mercificazione ormai galoppante della sanità. Curata con cortisone e antibiotici per quella che sembrava un’infezione intestinale dopo un viaggio in Palestina, mentre il tumore che l’avrebbe uccisa in tre mesi la divorava...

    (3 Gennaio 2013)

    Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli

    Lutto per Epifanio La Porta

    E' morto ieri sera a Palermo Epifanio La Porta che fu segretario generale della CGIL siciliana da me sostituito nel 1979. Fu combattente integerrimo della causa dei lavoratori da dirigente della CGIL e da deputato regionale e poi senatore. All'origine era un lavoratore agrumaio. Lavorava nei magazzini di arance del siracusano e le sue qualità lo portarono prima a diventare rappresentante della...

    (28 Dicembre 2012)

    Pietro Ancona

    Un simpatico ricordo con aneddoto

    Proponiamo oggi, inviatoci da un compagno, il simpatico ricordo di un aneddoto raccontato da Amadeo Bordiga durante una riunione del Partito Comunista Internazionale nell'ormai lontano 1966. Una nota allegra per questo periodo di Feste! Quanto raccontiamo si riferisce ad un piccolo fatto che avvenne durante una riunione generale del Partito Comunista Internazionale che si tenne a Milano il 2-3 aprile...

    (26 Dicembre 2012)

    Avanti Barbari

    19 dicembre 1910: nasce Jean Genet

    Il 19 dicembre 1910 nasce Jean Genet, scrittore, drammaturgo e poeta francese. Jean Genet nacque a Parigi da Gabrielle Genet e da padre sconosciuto e subito venne lasciato alle cure della pubblica assistenza. Affidato ad una famiglia adottiva della regione del Morvan, crebbe in un ambiente protetto e amoroso e frequentò le scuole comunali. Il suo primo furto risale all'età di dieci...

    (19 Dicembre 2012)

    Infoaut

    Diego Giachetti e i dilemmi di Trotsky

    Viviamo in tempi difficili. La militanza controcorrente è particolarmente faticosa, soprattutto se le speranze di una pur piccola inversione di tendenza vengono periodicamente deluse, e riducono ulteriormente le forze che resistono e non rinunciano alla lotta, tra cui spesso prevalgono ideologie spacciate per nuove e inrealtà vecchissime e regressive. Si capisce come a volte ci si identifichi...

    (16 Dicembre 2012)

    Antonio Moscato

    Arfè, la fede «una e trina» in una certa idea di sinistra

    Dobbiamo essere grati ad Andrea Becherucci per il volume Giustizia e libertà restano gli imperativi etici (sottotitolo: Per una bibliografia degli scritti di Gaetano Arfè, Biblion, pp. 261,€ 18). Opera meritoria, che non solo ci restituisce la figura di Arfè, ma ci aiuta a capire chi è stata questa personalità definibile «una e trina», appena si...

    (9 Dicembre 2012)

    ARTURO COLOMBO - CORRIERE DELLA SERA

    <<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

    716339